Moon Asian Bar a Roma, la nuova anima orientale dell’Hotel Valadier (con terrazza e gyoza a mezzanotte)

sala - moon asian bar roma

Moon Asian Bar a Roma. Negli ultimi anni abbiamo assistito a un improvviso proliferare di hotel, con ristoranti, a Roma. Di aperture, infatti, ce ne sono state parecchie. E poi ci sono quegli hotel che in città sono ormai realtà consolidate, come l’Hotel Valadier, proprio dietro piazza del Popolo, che, nonostante gli anni e la già ampia offerta gastronomica, ha deciso di proporre un ulteriore servizio.

Leggi anche: Nuove aperture a Roma gennaio 2024

la sala - moon

Sì perché all’interno dell’Hotel Valadier le proposte per mangiare e bere non mancano davvero. Al piano terra ci sono Brillo, l’osteria romana con vetrine su strada, e il Valentyne Restaurant tra glamour e atmosfere anni ’30 con musica swing dal vivo. Salendo fino all’ultimo piano si arriva da Hi-Res, bellissima terrazza da vivere tutto l’anno. E proprio quassù c’è l’ultima novità, il Moon Asian Bar, inaugurato pochi giorni prima di Natale 2023 (anche se il progetto era in ballo da un paio d’anni). Il locale è ancora in fase di rodaggio, ma quello che abbiamo visto ci è piaciuto.

Daniele Lassalandra - moon asian bar
Il proprietario Daniele Lassalandra

La filosofia – racconta Daniele Lassalandra, ideatore del progetto – è quella di realizzare un luogo dove bere, mangiare, rilassarsi e divertirsi ogni giorno con cocktail di ispirazione orientale e piatti tradizionali della cultura asiatica”. Un cocktail bar con cucina, dunque, dove drink e piatti vanno di pari passo senza prevalere gli uni sugli altri. Qui grande protagonista è la luna: Moon è il nome del locale e la Luna è anche il tema ricorrente dal punto di vista del design, con numerosi elementi che richiamano il suolo lunare, dalle pareti alle scale. Moon Asian Bar conta circa 60 posti interni, tra piano inferiore e una piccola sala al piano superiore più intima (dove troneggia Moon, la lampada centrale sospesa realizzata a mano con carta giapponese) e 40 esterni, dislocati tra due terrazze (la più piccola, una vera bomboniera).

staff - moon asian bar
Da sinistra: la maître Eleonora Esposito, l’executive chef Paola Guarino e la bar manager Magdalena Rodriguez Salas

La squadra tra sala e cucina è tutta al femminile. Al cibo ci pensa la giovane executive chef Paola Guarino, classe 1995, con un inizio come stagista proprio all’Hi-Res, poi tre anni da Zuma Roma e varie esperienze nel mondo: “Non solo Giappone in menu, presto arriveranno piatti che raccontano tutta l’Asia, dalla Turchia alla Russia, dove ho fatto da personal chef per un po’ di tempo”.

menu - moon asian bar Roma

La carta è breve, e nonostante qualche futuro inserimento resterà tale. Piatti semplici e invitanti, come il bao con l’astice saltato nel burro allo shiso e sunomono (35 euro), gyoza al gambero (35) e al wagyu (40) ma anche nigiri (16-25), uramaki (16-55) e sashimi, sia di carne (che arriva dal Gruppo Galli) che di pesce (Ittica Urbano). Non mancano due proposte di zuppa (10) e due di tempura (anche vegetariane), oltre ai golosi yakitori (dai 16 ai 18 euro). Oriente anche nei dessert. Da provare la yuzu tart (18).

Al Moon si può mangiare dalle 17 fino alle 2, e per uno “spuntino” notturno è stato studiato il “Midnight Menu” (disponibile dalle 23.30 a mezzanotte e mezzo), tutto dedicato ai gyoza fatti in casa, proposti in otto diverse varianti, equamente suddivise in carne, pesce, vegane e dolci.

menu - moon asian bar roma

In sala c’è la giovane e brava maître Eleonora Esposito, sommelier di vino e olio e curatrice della carta del sakè. Oltre a vini italiani ed esteri, e al sakè naturalmente, da provare segnaliamo anche un Metodo Classico unito al sakè, prodotto in Franciacorta. E poi naturalmente i cocktail (15-18 euro), anche questi di matrice orientale, studiati e preparati dalla bar manager Magdalena Rodriguez Salas: “La drink list si ispira ai manga della cultura giapponese che mi hanno sempre appassionata e trovo che si sposino perfettamente con lo spirito del Moon” racconta, “Ho cercato di mantenere bassa la gradazione alcolica, in modo che la bevuta possa accompagnare il pasto senza sovrastare”.

Moon Asian Bar. Via della Fontanella 15, Roma. Tel. 06 44247819. Sito. Facebook. Instagram
Aperto dal martedì alla domenica dalle 17 alle 1.30 (venerdì e sabato chiusura alle 2)

 

Seguici sui social: Facebook e Instagram

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*