Ristorante e fiorista a Milano, 5 indirizzi per mangiare tra piante e fiori

Ristorante Fiorista Milano - Capoverde

Ristorante e fiorista a Milano, gli indirizzi. Se hai il pollice verde ma sei una frana in cucina, ti conviene imparare a memoria gli indirizzi di cui stiamo per parlarti. A Milano alcuni locali fondono due attività e, oltre a fare servizio di ristorante e bar, permettono di acquistare al loro interno piante e fiori. Certi sono a veri propri ristoranti che hanno dedicato parte dei propri spazi alla vendita e al confezionamento floreale, altri sono fioristi e vivai che, seguendo il trend massimo del food, si sono diventati locali più che mai alla moda. Vuoi scoprire quali sono? Certamente Potafiori e Fioraio Bianchi Caffè sono le insegne più note ma anche una cena tra gli ampi spazi di Capoverde, vivaio e ristorante tra via Leoncavallo e via Lambrate, può rivelarsi una piacevole scoperta.

5 indirizzi per mangiare tra piante e fiori

Potafiori

Potafiori Milano

L’elegante bistrot di Rosalba Piccinni serve piatti italiani con un pizzico di creatività. In vendita da Potafiori non ci sono soltanto piante e fiori ma anche oggetti di design: grembiuli, borse, quaderni con i disegni originali di William Morris, piatti Richard Ginori, t-shirt, foulard, vino e mug. Altro focus di quest’indirizzo è la musica.

Potafiori, via Salasco 17, Milano. Sito

Fioraio Bianchi Caffè

Fioraio Bianchi Caffè

Sedute vintage, pareti scrostate ed un sacco di piante e decorazioni. L’anima chic ed informale del Fioraio Bianchi Caffè è palpabile appena entrati. Oltrepassata la piccola porta/vetrina, qui ci si accomoda e si ordina da un menu composto da pochi piatti italiani ben realizzati ed impiattati. Anche le etichette (champagne, rossi e bianchi) sono una manciata, ma azzeccate per accontentare un po’ tutti.

Fioraio Bianchi Caffè, via Montebello 7, Milano. Sito

Capoverde

Capoverde Milano, ristorante e vivaio

Molto più di un fiorista ma un vero e proprio vivaio ben fornito, che gode di una location spaziosa a qualche minuto da piazzale Loreto. Capoverde è anche un ristorante gustoso ed solidale. Il menu è composto infatti da selezionati prodotti di pianura, montagna, collina. Senza dimenticare i piatti di pesce e la pizza. Perchè solidale? Qui la Cooperativa Sociale Peppe Cefalù sostiene l’inserimento o il reinserimento nel mondo del lavoro e nel contesto sociale e civile delle persone più deboli.

Capoverde, via Leoncavallo 16, Milano. Sito

Mint Garden Cafè

Mint Milano

Localino accanto a corso Buenos Aires, Mint Garden Cafè è caratterizzato da un interno di colori tenui – con belle piante in vendita – ed un piccolo dehors su strada. Molto frequentato dalla colazione al dopocena, mostra alcune pecche: un titolare imbronciato costantemente spaparanzato all’ingresso ed un personale non sempre al massimo della cortesia.

Mint Garden Cafè, via Casati 12 (angolo via Lecco), Milano. Sito

La Fioreria Cuccagna

La Fioreria Cuccagna

Precisiamo subito: non si tratta di un ristorante ma di un’autentica, semplicissima e romantica attività di fiorista. La Fioreria Cuccagna si trova, così come dichiara il nome, all’interno della famigerata Cascina Cuccagna. È pertanto agevolato, quasi scontato, il binomio fiori/cibo. Ci si può fermare per acquistare una piantina e, senza uscire dalla corte, concedersi un calice con un piatto naturale (bambini scorrazzanti permettendo).

La Fioreria Cuccagna, c/o Cascina Cuccagna, via privata Cuccagna 2, Milano. Sito

In apertura: Capoverde

Segui Puntarella Rossa Milano anche su Facebook

Seguici anche su Instagram

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*