Excellence 2018 a Roma, food innovation e chef stellati per tre giorni all’Ex Dogana

Excellence 2018 a Roma, food innovation e chef stellati per tre giorni all’Ex Dogana

Excellence 2018 a Roma. Il cambiamento e l’innovazione nel mondo del cibo al centro della manifestazione Excellence 2018, tre giorni all’Ex Dogana, da sabato 10 a lunedì 12 novembre, all’insegna di show cooking, degustazioni, espositori, artigiani del gusto e tutto quanto fa business nel mondo della gastronomia, organizzati da Pietro e Claudio Ciccotti di Horeca Media ed Excellence Magazine.

EXCELLENCE 2018 a roma

In 3mila metri quadri troverete ad attendervi 120 chef, di cui oltre 40 stellati Michelin, che daranno vita ad altrettanti cooking show, 70 aziende produttrici tra artigianali e industriali, convegni, seminari e talk show. Grande spazio verrà dato ai prodotti (che verranno non solo degustati ma anche utilizzati dagli chef) ma anche alla promozione delle figure professionali in ascesa con il Next Cooking Lazio e il contest Race to the Stars – Memorial Alessandro Narducci, il giovane chef stellato scomparso prematuramente in un incidente stradale. Il contest è riservato agli under 30 mentre il Next Cooking Lazio è dedicato agli chef laziali.

EXCELLENCE 2018 a roma

Quattro le aree da scoprire nei tre giorni della manifestazione: si arriva alla Tasting Area (interamente dedicata ai produttori e agli espositori del Lazio con 32 stand per degustare le eccellenze delle materie prime del territorio), si passa poi per l’Area Formazione e per PastaExcellence, ci si sofferma nelle aree Cooking Show con tantissimi chef stellati Michelin come Giuseppe Di Iorio, Iside De Cesare, Francesco Apreda, Gianfranco Pascucci e Davide Del Duca.

excellence 2018 a roma

Il programma è vasto, lo trovate per intero sul sito. Vi segnaliamo che nell’area Food Innovation si succederanno ogni ora, dal sabato al lunedì dalle 13 in poi, con dimostrazioni e showcooking chef di primo piano sulla scena nazionale e internazionale che racconteranno, attraverso le loro ricette, cos’è per loro il cambiamento in cucinaGiuseppe Di Iorio (Aroma), Iside De Cesare (La Parolina), Francesco Apreda (Imàgo), Gianfranco Pascucci (Pascucci al porticciolo), Salvatore Tassa (le Colline Ciociare), Roy Caceres (Metamorfosi), Michelino Gioia (Il Pellicano), Franco Madama (Magnolia), Massimo Viglietti (Achilli Enoteca al Parlamento), Oliver Glowig (Barrique), Domenico Stile (Enoteca La Torre), Stefano Marzetti (Mirabelle), Fratelli Lebano (Hotel Gallia), Ciro Scamardella (Pipero), Daniele Lippi (Il Convivio Troiani), Angelo Sabatelli (Sabatelli), Gianluca Renzi (Attimi), Alfonso Crisci (Taverna Vesuviana) e Simone Coletti (Sous Chef di Acquolina).

excellence 2018 a roma

Infine l’Area Jre, Jeunes Restaurateur d’Europe. Qui l’associazione professionale ha riunito alcuni dei suoi chef patron per cooking show sempre all’insegna del cambiamento e dell’innovazione. Saranno tra i protagonisti, Davide Del Duca, Giulio Terrinoni, Paolo Trippini, Davide Maci, Marcello Trentini, Sergeev Nikita, Iside De Cesare.

Quando: 10-11-12 novembre 2018

Costo: Ingresso 15 euro calice incluso. Accesso gratuito per operatori del settore

Excellence 2018 @ Ex Dogana, viale dello Scalo S. Lorenzo, 10 Roma. Pagina Facebook

About author

You might also like

Classifiche 4 Comments

I migliori ristoranti di pesce a Roma: quindici indirizzi per tutte le tasche

I migliori ristoranti di pesce Roma  English version Trovare una trattoria di mare o un ristorante di pesce che non sia pretenzioso, kitch o costoso è sempre un’impresa. E allora urge una …

Eventi 0 Comments

Eventi Roma dicembre 2015: stasera cena clandestina con Ben Hirst da Latteria Studio

Eventi Roma dicembre 2015. A Trastevere, da Latteria Studio, l’evento culinario “clandestino” di questa sera, venerdì 4 dicembre, è con Ben Hirst (massimo 12 posti). Nel menu: crudo di gambero …

Er Murena 0 Comments

Er Murena in punta di forcone a Roma: il maiolicato Pizzium, il caffè etiope di Faro e il parrucchiere indignato di Celeste Oyster Bar

Er Murena in punta di forcone: Pizzium, Faro e Celeste. Del perché la pizza di Pizzium va provata e va vista una pizzeria che finalmente non ha un ambiente triste né …