Dove mangiare all’Eur, i migliori ristoranti bar e caffè da colazione a dopo cena

Dove mangiare all’Eur, i migliori ristoranti bar e caffè da colazione a dopo cena

Dove mangiare all’Eur, i migliori ristoranti. Che siate solo di passaggio per un aperitivo veloce con amici, che cerchiate un bar prima di entrare a lavoro, una tavola calda o un ristorante per cenare prima di andare a ballare in zona, non importa. L’Eur riesce ad accontentare tutti, in qualsiasi momento della giornata, grazie ad un mix di locali dal concept innovativo affiancati a quelli storici, dal fascino intramontabile. Ecco i migliori ristoranti dove mangiare all’Eur.

Dove mangiare all’Eur

COLAZIONE

Palombini

bar palombini roma

Frequentato dalla “Roma bene”, è uno dei bar istituzionali fondato nel lontano 1963. Frenetico in mezzo alla settimana, complici gli uffici e le scuole che sorgono tutto attorno. Cambia volto nel weekend quando tutti tornano a rilassarsi. Il locale è spazioso, con numerosi tavoli sia all’interno che all’esterno. Il servizio al bancone è molto sbrigativo, decisamente lento all’esterno. I prezzi sono più alti della media e crescono se ci si siede fuori con servizio al tavolo (2,50 un caffè e 5 euro il cappuccino freddo). Il punto forte di Palombini? Decisamente le bombe calde alla crema. All’interno anche gastronomia, gelateria e una tabaccheria rifornitissima di sigari pregiati. In cassa c’è spesso la sorridente padrona di casa, la signora Rosanna.

Palombini, Piazzale Konrad Adenauer 12, Roma. Tel 06/5911700. Sito

Conca d’Oro

bar conca d'oro roma

Da Conca d’Oro potete assaporare uno dei caffè migliori, oltre a un’ampia offerta di pasticceria artigianale e lieviti sempre caldi (anche in formato mignon, per chi tiene alla dieta). Il bar è frequentato ad ogni ora della giornata, ma il servizio veloce evita il crearsi della fila. Ottimo sia per una colazione rapida al bancone, sia per una chiacchierata intima nell’accogliente dehors sul retro, circondato da piante alte. Sfruttabile anche in inverno grazie alla copertura e ai caloriferi.

Conca d’Oro, Viale America 27, Roma. Tel 06/591 5006. Pagina Facebook

Bakery House

bakery house eur roma

A stravolgere l’impronta anni ’60 del quartiere è intervenuta l’americanissima Bakery House che affaccia direttamente sul lago con i suoi 55 posti a sedere. La Bakery è bella da instagrammare e buona da mangiare. Se sognate quelle belle colazioni d’oltreoceano con bagel, muffin, cupcake, sandwich e pancake accompagnati da caffè, smoothies o centrifughe questo è sicuramente il posto giusto. I prezzi sono leggermente alti (french toast 4,50 e waffles salati 8,90), ma le porzioni sono abbondanti.

Bakery House Eur, viale America 89-91 Roma. Tel. 06.92110842. Sito

PRANZO

La Pagnottella Gourmet

la pagnottella gourmet roma

Doppietta per Pagnottella Gourmet con due sedi ravvicinate, una più piccola in Viale Beethoven 90 (con 20 coperti, aperta anche di sabato) e l’altra in Viale dell’Aeronautica 93 (40 coperti ma aperta solo fino al venerdì). Uno streetfood gourmet che risponde all’esigenza di un pasto veloce ma genuino. Paradossalmente si potrebbe pranzare qui per due mesi consecutivi senza mangiare mai la stessa cosa grazie alle 60 ricette ideate per i panini e le 24 combinazioni per le insalate. Il cavallo di battaglia è il panino/insalata con tartare di manzo (8 euro). Le porzioni sono generose, da consumare camminando o seduti comodamente ai tavolini interni, spartani ma funzionali.

La Pagnottella Gourmet, viale Beethoven 90, Roma. Tel. 06 5916716 – viale dell’Aeronautica 93, Roma. Tel. 06 89937465. Sito

Mama Poke

mama poke roma

E’ uno degli ultimi arrivati in zona ed ha portato con sé tutta la brezza e l’allegria del Sud Pacifico. Mama Poke nasce dalle menti di tre ragazzi (Stefano Costi, Giulia Castellini e Daniele Piccolo) al ritorno da un classico Coast to Coast americano. Il concept ruota attorno alle bowls hawaiane, dove ogni alimento viene tagliato a cubetti. Entrando nel locale tutto è colorato, a partire dal bancone che espone salmone, tonno, gamberi, riso, frutta e alghe. Al cliente non resta che lasciarsi ispirare da odori, colori o sapori e comporre così la propria bowl di formato regular (euro 9,90) o large (euro 12,90). Per i meno tenaci esistono menu con 8 ricette signature tra cui scegliere a colpo sicuro, tra queste le buonissime Tokyo Salmon e Ginger Green.

Mama Poke, Viale Beethoven 59, Roma. Tel.  0645753822. Pagina Facebook

Panina

panina roma

Cucina e preparazione dei piatti completamente a vista. Panina dimostra così la sua piena trasparenza verso il cliente. Il locale è piccolo, con qualche sgabello a cui poggiarsi. Andrea e Nina puntano tutto sul Made in Italy di qualità: il pane proviene dal panificio romano di Albanesi, la mozzarella di bufala dalle Marche, la farina dall’Umbria, e l’olio dalla Puglia. Tutto è disponibile in versione panino e wrap (anche vegan), in formato mini (euro 2,50) o grande (euro 5). Lasciatevi sorprendere dai piatti del giorno. Molto attenti anche all’ecologia, infatti ogni elemento fornito è 100% riciclabile e biodegradabile.

Panina, Viale Europa 310, Roma. Tel. 0690273461. Sito

APERITIVO

Arthe’

arthe roma

Volete prendere un tè senza spostarvi da casa? A muovervi dovrete muovervi, ma solamente per spostarvi a casa di altri.  Citofonate, dirigetevi al “primo cancello a sinistra” come vi dirà la padrona di casa e, tra una coccola e l’altra di Berny (la mascotte di Arthè), accomodatevi ad uno dei 6 tavolini. Vi saranno illustrati tutti i tipi di tisana/infusi pregiati tra cui scegliere e che verranno preparati nell’ “angolo cottura” vicino a voi. Le etichette scritte a mano danno ancora di più la sensazione di “fatto in casa”. Potete servirvi invece dal buffet centrale per i cioccolatini e biscotti fatti in casa. I prezzi vanno dai 6 euro per il tè e 9 euro i dolci. Le mura dell’appartamento sono piene di quadri colorati, lampade, un grammofono antico e diversi soprammobili. A completare l’ambiente particolare anche uno spazio nel cortiletto sul retro con tanti tavoli e sedie dipinte in stile Art déco.  Non lasciate il locale senza aver firmato il libro degli ospiti.

Arthè, Viale Pasteur 45, Roma. Tel. 3389414121. Sito

Giolitti

giolitti eur roma

Qui il tempo si è fermato. La domenica mattina capita ancora di incontrare signori anziani vestiti di tutto punto con giacca e bastone, intenti a leggere il quotidiano con una bella tazza di cappuccino. Un bar immerso completamente nel verde del laghetto dell’Eur, recentemente diventato anche ristorante (per questo da riscoprire sotto nuova luce). Con ben 170 coperti, Giolitti ha pensato di rinnovarsi recentemente con l’aperi-pinsa (15 euro) servito dalle ore 18 alle 20. La classica pinsa romana viene realizzata con la miscela di 5 farine di loro produzione. Ad ogni modo, sono rinomati dal 1960 per il Gelato Giolitti.

Giolitti, Viale Oceania 90, Roma. Tel. 065924507. Sito

Il Gianfornaio

il gianfornaio roma

E’ uno degli aperitivi più apprezzati in zona, con formula buffet (10 euro) è la pausa che tutti amano a base di farinacei. Vengono sfornati in continuazione mignon salati, torte rustiche, finger food elaborati dagli chef e la pizza; tutto da accompagnare con uno dei tanti cocktail proposti. Gianfornaio punta tutto sulla qualità, a partire dal pane a lievitazione naturale di 36 ore. Il locale si sviluppa all’esterno con tavoli e sedie in legno sul marciapiede e grandi ombrelloni bianchi.

Il Gianfornaio, L.go Maresciallo Diaz 16, Roma. Tel. 06 3333472. Sito

CENA

Meid in Sud

meid in sud

Si scrive proprio “Meid” ed è uno dei ristoranti più veraci in zona. Il locale non è niente di che, ma sono i piatti a fare la loro figura. Odori e sapori appartengono al pieno Sud. Sia che scegliate pizza e fritti napoletani, sia il menu di pesce con il pescato del giorno, rimarrete sul certo.  Si comincia da antipasti tipici come la piazzella (2 euro) o la mozzarella in carrozza (4,50), per poi passare alle pizze speciali “Meid in Sud” (11) con olio evo/cozze/vongole/gamberi, la “Anto’ Fa Caldo” (8) con bufala dop/olio evo/basilico/ pomodorini e tante altre. Molto invitanti anche i primi piatti quali “Posillipo” e i secondi piatti di pesce, tra cui l’arrosto misto di pesce cotto su pietra lavica.

Meid in Sud, Via del Pianeta Giove 80/90, Roma. Tel. 52201274. Sito

Acqua by Lexus

acqua by lexus roma

Un fish restaurant di alto livello, dall’arredo bianco e nero che ne sottolineano la ricercatezza. Le scelte proposte sono tutte del giovane chef (e proprietario) Antonio Madonna, ha solo 27 anni ma si è saputo già conquistare il terreno. Vanno per la maggiore i crudi “raw fish” degli antipasti (mandorle di mare (3), carpaccio (20), ricci e tartare a cui accompagnare una giusta selezione di vini. Non mancano all’appello specialità quali il “vermicello di Gragnano al nero di seppia e caviale” e la “catalana di astice” (32 euro). Locale non adatto se non vi piacciono i toni bassi.

Acqua by Lexus, Viale dell’Arte 28, Roma. Tel. 06 506 1774. Sito

Casa Maggio

casa maggio roma

Tutta l’accoglienza dei proprietari, Maurizio ed Egizia, si rispecchia nei colori caldi del blu e del legno utilizzati per l’arredo. Racchiuso in una struttura moderna con 150 coperti, Casa Maggio dà la possibilità di cenare anche sul giardino esterno tra ulivi e piante officinali. Il ristorante offre un menu variegato, 43 tipi di pizza, 110 piatti diversi e una selezione di 40 etichette della cantina. Sulla carta delle pizze l’originalità è data dalla “gorgonzola, mela verde e miele” (8 euro) e la ripiena di crema di patate agrumate con guanciale (9 euro). Per chi desidera altro, può ordinare gustosi primi piatti, secondi piatti classici come il bacon cheese burger (12 euro) o delle insalatone formato large.

Casa Maggio, Via Giuseppe Lucchetti Rossi 44, Roma. Tel. 0652833022. Sito

Livello 1

Per la serie “cotto e mangiato”, Livello 1 garantisce la massima freschezza in ambito seafood. Il locale infatti è composto da una sala ristorazione e da una parte separata adiacente,”La Pescatoria“, con vendita al dettaglio del pesce fresco di giornata proveniente dai mari circostanti. Ogni giorno i clienti del ristorante (e della pescheria) possono trovare nel menù elementi stagionali. Impossibile non notare il locale con vetrata trasparente, quadri, coralli marini ed ampio dehors esterno (decisamente più spartano rispetto all’eleganza delle zone interne). La cucina è a vista, dando la possibilità di osservare i movimenti dello Chef Mirko Di Mattia mentre è intento ad impiattare le sue creazioni come la tartare di tonno in salsa di zuppa di pesce o i maltagliati con morbida di ceci, baccalà in olio cottura e olio extravergine aromatizzato o  ancora le specialità del giorno (25 euro). Anche i dolci sono opere d’arte, come il risotto al riccio (10 euro). Si, avete letto bene, il risotto diventa davvero un dolce se viene mantecato ed accostato a ganache guanaja, pepe di Sichuan e gelato al riccio.

Livello 1, Via Duccio di Buoninsegna 25, Roma. Tel. 06 5033999. Sito 

DA ASPORTO

Daruma Sushi

daruma sushi eur

Daruma rappresenta una delle prime catene kosher di sushi arrivate a Roma, lo standard medio-alto è stato recentemente firmato anche dallo chef Bruno Barbieri (ad esclusione della parte take away). Il nastro a scorrimento delle pietanze all’interno del locale è invitante, ma portarsi a casa del sushi di emergenza da mangiare davanti alla tv è decisamente meglio. Se siete in tanti potete optare per il Sushi Royal (45 euro), altrimenti vanno bene le formule singole da comporre a piacimento. Sono disponibili anche le tartare (12 euro), quasi impossibili da trovare nei menu take away di altri ristoranti.

Daruma Sushi, Viale America 9, Roma. Tel. 065910067. Sito

Gelarmony – Gelateria Siciliana

gelarmony roma

Chi dice che il gelato è un alimento prettamente estivo? Se è buono, va bene in tutte le stagioni. La gelateria è piccola, all’interno entra solo il bancone, la fila si snoda sul marciapiede (in estate è decisamente lunga). Tempi di attesa meno estremi in inverno.  Oltre 60 gusti diversi di gelato. I sapori siciliani iniziano dal gusto “7 veli” per finire a quello “ricotta e pera”. Super richiesta la brioche ripiena di gelato e gli immancabili cannoli freschi. Esiste anche il cono-cannolo per i più golosi.

Gelarmony, Viale America 85, Roma. Tel. 065912214. Sito

Lievito Pizza Pane

lievito pizza pane eur

In zona non poteva mancare una pizza al taglio d’eccellenza, ma sforna anche dolci da credenza e pane fresco realizzato con lievito madre e farine biologiche molite a pietra naturale. Il nome elenca già tutte le specialità. I loro must sono il tonno di Favigna 24 mesi di stagionatura, ricotta e fichi d’India bastardoni e infine carciofi con ricotta e bottarga. Pizza fragrante e saporita ad alta digeribilità. Il locale è piccolo e alla moda, con tante lampadine scoperte che penzolano dal soffitto e sgabelli alti per una degustazione anche in loco. Da portare via anche pizze tonde già intagliate per una comodità immediata.

Lievito Pizza Pane, Viale Europa 339, Roma. Tel. 0669363592. Pagina Facebook

DOPO CENA

Vicolo 88

vicolo 88

Vicolo88 nasce all’interno del Circolo Canottieri. L’atmosfera è resa ancora più rilassante grazie all’affaccio diretto sulla piscina. I barman consigliano i cocktail anche in base ad eventuali intolleranze. Il locale è principalmente all’aperto, con pavimento interamente in parquet scuro, ombrelloni bianchi e giardino con sedute giovanili. Ad accompagnare i cocktail ci sono pinsa appena sfornata o i dolci della casa. Dal mercoledì al sabato Vicolo88 è animato da dj set. I drink vanno dagli 8 ai 10 euro.

Vicolo88, Viale America 18, Roma. Tel. 0687728001. Sito

Tiki Bar

tiki bar roma

E’ il lounge bar tra i più frequentati (e alla moda) dell’Eur. Il concept richiama posti esotici lontani, dove c’è sole e caldo tutto l’anno. Lo spazio ha tavoli sia all’interno (pochi) che all’esterno, dove si sviluppa maggiormente anche con lo spazio del buffet e una parte dedicata ai fumatori. In sottofondo sempre della musica chill out e piccoli schermi che riproducono video rilassanti. Fiore all’occhiello è l’angolo Boulangerie dove è possibile gustare le migliori selezioni di prosciutti e salumi italiani, ma soprattutto la selezione di cocktail innovativi e proposti anche al momento dal barman.

Tiki Bar, Viale America 117, Roma. Tel. 0654220086. Sito

Il Bistrot 4.5

bistrot 4.5 roma

Decisamente più defilato e tranquillo, il Bistrot è un piccolo rifugio eco friendly 100% per chi predilige serate in cui è possibile parlare senza alzare la voce sopra la musica. Ha due sedi, una in via Amsterdam 140 e l’altra in viale America 3. Lo chef Guido Boemio seleziona i migliori ingredienti per la cucina. La scelta delle etichette è affidata invece al maitre Ruggero Penza, il quale predilige cantine italo-fancesi di nicchia. Il proprietario, molto simpatico, sarà felice di aiutarvi nella scelta migliore del vino.

Il Bistrot 4.5, Via Amsterdam 140, Roma. Tel. 0696526645 – Il Bistrot 4.5, Viale America 3, Roma. Tel. 0688920800. Sito

Dove mangiare all’Eur

About author

You might also like

Hangout Cafe Roma, in via Flavia il bistrot polifunzionale con cucina tradizionale rivisitata

Hangout Cafe Roma. Tel. 0642010026. Nel Rione Sallustiano sorge un nuovo locale: Hangout Cafè, uno degli ultimi ristoranti arrivati sulla scena gastronomica romana, ha trovato spazio in un ex laboratorio sartoriale di via Flavia e punta …

Anima e ghiaccio Frascati, lo speakeasy alle porte di Roma come al tempo del proibizionismo

Anima e ghiaccio Frascati. Stile anni ‘20, carattere da ‘Grande Gatsby’ e un nome ispirato dall’album del gruppo rap ‘Colle der fomento’. Anima e ghiaccio è il nuovo speakeasy di Frascati …

Classifiche 0 Comments

I migliori burger vegani a Roma, sette locali da provare

I migliori burger vegani a Roma. Colorati, sani e proteici, sono i burger vegani e vegetariani. Soia, seitan, curcuma, ceci: ecco sette locali a Roma dove si possono mangiare panini …