Sagre Lazio luglio 2018: dal fallacciano di Bellegra alla pecora di Fabrica di Roma

Sagre Lazio luglio 2018: dal fallacciano di Bellegra alla pecora di Fabrica di Roma

Sagre Lazio luglio 2018 (weekend 20-22 luglio). Fine settimana estivo da trascorrere nei borghi del Lazio, a pochi km da Roma, per scoprire itinerari del gusto e specialità locali. Ecco le sagre Lazio luglio 2018 del weekend.

ROMA

Sagra del Fallacciano di Bellegra

Il fico fallacciano è un prodotto tipico del territorio bellegrano: la sagra si svolgerà in maniera itinerante con una passeggiata gastronomica lungo i vicoli e le vie del borgo, con punti di ristoro e cantine dove poter degustare i piatti previsti dal menu e i prodotti tipici del territorio. L’iniziativa sarà “condita” da spettacoli musicali dislocati nelle piazze del centro storico. Possibilità di acquistare i fichi fallacciani freschi.

Quando: sabato 21 luglio dalle 18

Info: Pro Loco di Bellegra 3345719720 – 3381985545

RIETI

Il Cammino dell’Arte e del Gusto di Cantalice

Ad attendere i visitatori a Cantalice – sabato 21 e domenica 22 luglio – saranno un percorso enogastronomico in 5 tappe e un itinerario culturale dedicato alle arti circensi da strada. In tavola si partirà da Piazza Castello con l’aperitivo di benvenuto e il cartoccio di verdure fritte per poi passare in Piazza San Felice e assaggiare il prosciutto e melone, le bruschette con olio DOC e pancetta, la frittatina, la torta rustica, il pecorino e il primo sale della piana reatina e la zuppa di farro; nella Piazza del Ballo i sapori si faranno più decisi con la porchetta locale con contorno, mentre al Chiostro di Santa Maria si chiuderà in dolcezza con la panna cotta artigianale e il caffè, prima di un rinfrescante cocomero in Piazza della Repubblica.

Quando: sabato 21 e domenica 22 luglio

Info: Pro loco di Cantalice

VITERBO

Sagra della pecora a Frabrica di Roma

Ultimo fine settimana per la Sagra della Pecora di Fabrica di Roma, nella Tuscia viterbese. Venerdì 20, sabato 21 e domenica 22 luglio la settima edizione della ricorrenza ovina a tavola organizzata dal Comitato dei Festeggiamenti di San Matteo e Giustino e patrocinata dal Comune di Fabrica.  Dopo l’apertura degli stand, alle ore 19,30 si potrà prendere posto – senza prenotazione – per ordinare un menu à la carte che comprende in toto un maxi antipasto del pastore, primi piatti a base di gnocchi al castrato e all’amatriciana, come secondi pecora alla callara, pecora alla brace, salsicce di pecora, arrosticini e, novità, porchetta di pecora, oltre naturalmente a contorni, frutta e dolci. Speciale novità di quest’anno una proposta per celiaci, a base di pietanze variegate in tema e dolci senza glutine. Finita la cena, che sarà accompagnata da vini di produzione locale della Tuscia viterbese, avrà luogo una dimostrazione dell’arte della lavorazione del formaggio e della ricotta di pecora da parte del Mastro Casaro, a cui seguiranno spettacoli musicali.

Quando: dal 20 al 22 luglio

Info: Pagina Facebook

About author

You might also like

Sagre Lazio giugno 2016: festa di pizza e birra a Lariano e della porchetta a Vallerano

Sagre Lazio giugno 2016 (weekend 18-19). Il fine settimana tra le sagre dei borghi del Lazio vi farà dimenticare lo stress lavorativo, ferie mancate e i problemi quotidiani; potrete scegliere se …

Sagre Lazio ottobre 2016: dalla castagna di Vallerano all’amatriciana per Amatrice al Palatorrino di Roma

Sagre Lazio ottobre 2016 (weekend 21-23). Il mese entra nel vivo, e torna ancora protagonista questo weekend la castagna, cucinata in tantissimi modi diversi nei borghi storici del Lazio, a …

Sagre Lazio settembre 2017: dal fagiolo di Sutri al Cesanese di Olevano Romano

Sagre Lazio settembre 2017 (weekend 1-3 settembre). Se il vostro mood è ancora quello da vacanza, approfittate di questo weekend per conoscere i borghi a pochi km da Roma, fino …