Gialle&Co Milano, la baked potato all’italiana per pranzo, cena e aperitivo in Moscova

Gialle&Co Milano, la baked potato all’italiana per pranzo, cena e aperitivo in Moscova

Gialle&Co Milano Tel. 333. 8255507. La storia di un ristorante che celebra la baked potato all’italiana nasce nella patria di questo piatto: in Gran Bretagna, e precisamente a Londra. Quando il ventinovenne Antonio Testa si è ritrovato con quattro amici nella capitale inglese per festeggiare il compleanno, si è ritrovato in un pub dove la proprietaria affermava di servire le migliori baked potatoes d’Inghiterra. La cena non è ai livelli sperati ma l’idea della baked potato conquista Testa e i suoi amici, che pensano di riproporla a Milano, alleggerita e impreziosita di ingredienti nostrani, in un progetto tutto loro.

Così, in un piccolo ambiente con un arredamento ispirato all’outdoor (la cucina sembra quasi una serra), è nato il 26 ottobre scorso il primo ristorante meneghino dedicato al mondo della patata con quindici ricette signature e altre stagionali ideate dallo chef Andrea Vigna.

Con l’inglese e l’Inghilterra ci si continua a giocare: sul muro la scritta Italians Bake it Better, nel menu le proposte che si divino tra Fishytariane, Veggytariane, Meatariane e Vegane.

gialle&co milano

Ce n’è davvero per tutti i gusti, alcune più azzeccate, altre che lasciano ancora un po’ perplessi (ma i ragazzi sono appena partiti e per loro è tutto in evoluzione): la  Controstream con salmone, crème fraîche allo zenzero, aneto, anacardi (la più nordica e forse la più riuscita, 10,50 euro); Draculaproof con burrata, acciughe, salsa verde senz’aglio (9,50 euro); la Piemountain con peperoni dolci di Carmagnola, basilico, toma (9 euro); la Crudelicious con songino, burrata, prosciutto crudo al naturale e croccante Fattoria Ca’ Dante (9 euro); la Mortacci yours con guanciale croccante, salsa carbonara, pecorino (7,50 euro); la Light it be con zucchine, olio, pinoli, uvetta (9 euro, nella foto sopra).

Di ogni tipologia sono disponibili le versioni Minibaked, ideali per l’aperitivo: da una patata a 3 euro fino a 12 a 26 euro. Si bevono soft drink, birre (quelle artigianali sono di Canediguerra, birrificio di Alessandria), vino rosso e bianco, spumante e, a breve, ci sarà qualche cocktail. Rimane il dubbio che per cena la patata come piatto unico convinca poco gli italiani ma la sfida è aperta, l’idea unica e i nostalgici dell’Inghilterra, tra stage, Erasmus e lavoro, a Milano sono tanti. Staremo a vedere.

Gialle&Co., via Volta 12, Milano. Tel. 333. 8255507. Sito, Pagina FB. Aperto 7 giorni su 7 dalle 12 alle 23

About author

You might also like

Hygge Milano, la coffee house in zona Sant’Ambrogio: un angolo dove ritornare

Hygge Milano, Tel. 342 182 1955  zona Sant’Agostino/Sant’Ambrogio. Con Hygge la città di Milano perde la sua ricerca convulsa d’ essere internazionale e, forse, lo diventa davvero. La rivoluzione sta nel …

Cittamani Milano, in autunno il ristorante della celebrity chef indiana Ritu Dalmia

Cittamani Milano. Aprirà nell’autunno 2017 a Milano il nuovo ristorante della nota chef indiana Ritu Dalmia in collaborazione con la società Leeu Collection. Si chiamerà Cittamani e sorgerà in Piazza Carlo Mirabello. Dalmia, …

Recensioni 2 Comments

Ghe Sem Milano, ravioli alla ‘nduja e cocktail per l’aperitivo nel nuovo ristorante cinese in zona Cadorna

Ghe Sem Milano, Cadorna. Ravioli cinesi a base di pasta di riso e ‘dim sum’, piccole porzioni di pesce, carne e verdure, da abbinare a cocktail originali: ecco la proposta …