Nuove aperture Roma aprile 2017, da Santo Palato al salottino gourmet di Pistoia, da Smor alla Spiaggia dei Coqui a Fregene

Nuove aperture Roma aprile 2017, da Santo Palato al salottino gourmet di Pistoia, da Smor alla Spiaggia dei Coqui a Fregene

Nuove aperture Roma aprile 2017. Nuovi locali d’autore, una pizzeria originale, ristoranti fusion, diversi restyling di lusso e in chiave gourmet. Aprile porta con sé diverse novità enogastronomiche a Roma, ad iniziare dal nuovo format di Alessandro Pistoia, già ideatore dell’omonima Osteria, che si prepara ad aprile piccoli street food (veri e propri salotti) dedicati a panini gourmet e ingredienti artigianali. E dalla fortunata esperienza dei fratelli Aloe nasce un nuovo punto vendita dedicato alla pizza: a ridosso dell’estate approda a Roma l’insegna Berberè. Nel frattempo, una giovane chef Sarah Cicolini, che si è fatta le ossa nella cucina di Metamorfosi e Sbanco, si è messa in proprio con la sua osteria Santo Palato, che aperto pochi giorni fa. Al posto di Settemari a Prati (che in pochi mesi ha chiuso i battenti) arriva Officina, cucina dal mondo.

pizza e tata

Nelle scorse settimane vi abbiamo già dato conto di altre aperture. Dalla pizzeria premiata con i Tre Spicchi dal Gambero Rosso, Pizza e Tata a Tuscolana (apertura il 23 aprile), al peruviano Pacifico a Palazzo Dama (qui per l’anticipazione), dalla nuova veste dei Vitelloni in zona San Giovanni, alle tre gelaterie firmate Paolessi. Nella periferia romana, a Centocelle, arriva la pizzeria dell’amata Osteria BonelliNelle prossime settimane aprirà in via dei Gelsi (Centocelle, non lontano dalla trattoria dell’Acquedotto Alessandrino) con un locale in grado di ospitare circa 60 coperti e un giardino interno per l’estate. La pizza rispecchierà i canoni romani, tonda e croccante.

Nuove aperture Roma aprile 2017

CENTRO

Osteria Pistoia – Il Salottino Gourmet

osteria pistoia roma

In via Giulia, in pieno centro storico, a giugno aprirà il “salottino gourmet” firmato Alessandro Pistoia, chef e ideatore dell’omonima Osteria di Monteverde. Il nuovo locale, “il primo di tre”, spiega Pistoia, sarà una gastronomia con cocktail. Un format più semplice rispetto ai predecessori, con panini d’autore (in tre versioni, da pane-pizza al cicchetto), primi piatti, secondi di carne o pesce, taglieri composti da salumi, formaggi e sott’olio di origine laziale, acquistati direttamente da chi li produce. L’appuntamento è previsto per giugno. Il nuovo locale avrà una veste “minimal”, con arredi in legno e ferro, sgabelli e divani. Sarà quindi possibile mangiare in loco, e acquistare gli stessi prodotti utilizzati dalla cucina. Tutti i giorni, inizialmente dalle 11 a mezzanotte. Una parte degli spazi sarà dedicata ai cocktail.

Osteria Pistoia – Il Salottino Gourmet Roma, via Giulia, apertura prevista per giugno. Sito e Pagina Facebook.

APPIA

Santo Palato 

santo palato roma

Sarah Cicolini lascia la cucina di Sbanco di Stefano Callegari per un progetto tutto suo. Santo Palato ha preso forma a piazza Tarquinia, assumendo l’aspetto di una vera e propria osteria. Sarah, cuoca abruzzese e cuciniera giudaico-romanesca, ha iniziato la sua carriera con Roy Caceres a Metamorfosi. Nel nuovo spazio non distante da Piazza Re di Roma propone una cucina (divertente) ispirata alla tradizione romana più autentica. La giovane chef propone dunque la lasagna alle quattro o cinque carni, la trippa, le cotiche con i fagioli, la lingua in salsa verde. E ancora: brodi dell’infanzia, pasta all’uovo fatta in casa e brasati.

Santo Palato Roma, piazza Tarquinia 4 a/b. Aperto dalle 19,30 alle 23,30, sabato e domenica anche a pranzo. Chiuso il lunedì. Tel. 0677207354

CENTRO

Hotel Eden

Hotel Eden Roma

Dopo ben 18 mesi di restauro ha riaperto il raffinato Hotel Eden. Tra le novità dell’albergo extralusso ci sono le camere, ridotte da 121 a 98 (da 700 euro a 15mila per la Penthouse Suite Bella vista), per aumentare lo spazio e il confort, il bar “segreto” nascosto da una grandissima libreria, la Spa e il terrazzo al sesto piano completamente rinnovato e “trasparente”. Il progetto è stato curato da Bruno Moinard e Claire Betaille di 4BI & Associés (camere e sale riunioni) e da Patrick Jouin e Sanjit Manku di Jouin Manku (ristoranti e Spa). Il nuovo design mette insieme stile romano ed elementi contemporanei. Per quanto riguarda l’offerta di ristorazione il nuovo Eden ospita due cocktail bar e altrettanti ristoranti. Il primo La Terrazza, aperto solo la sera, con una delle viste più belle della città, sarà sotto la guida dello chef Fabio Ciervo, con una cucina creativa e salutista. C’è poi Il Giardino, ristorante e bar, dove si potrà mangiare da mattina a sera, con diverse proposte che vanno dai cicchetti, primi e secondi, pizze (4,5 a 40 euro).

Hotel Eden Roma, via Ludovisi, 49, Tel. 06478121Sito

PIAZZA FIUME

Smor

Smor

Cucina vichinga a Roma. In zona Piazza Fiume si prepara ad aprire il primo locale dedicato alla cucina nordeuropea e friulana, con aringhe, salmone affumicato, tartine farcite con burro (lo Smor, da cui prende il nome il locale), panna acida e carpacci. La data di apertura è il 26 aprile. Il nuovo format in arrivo proporrà un menu suddiviso in quattro portate principali: Smørrebrød, Tunnbrodsrulle, Caldaia dei bolliti, Tartine. Il locale sarà principalmente un street food, con un bancone, alcuni sgabelli e appoggi laterali. Tornando al menu, nella prima delle quattro sezioni, Smørrebrød (4 euro), l’ingrediente base è una fetta di pane di segale a pasta acida di color marrone scuro (rugbrød) ricoperta di burro, rigorosamente danese, con l’aggiunta – ad esempio – di salmone marinato, insalata di patate e salsa remoulade homemade o aringa affumicata, rapa rossa, mela verde e salsa al wiskey. E ancora: il menu si snoda tra panini con carni bollite lentamente (4) e panini svedesi con wurstel Vienna, insalata di gambetti del Mare del Nord, Pulled BBQ Salmon (5).

Smor Roma, aperto dal lunedì al venerdì, dalle 11 alle 21. Tel. Pagina Facebook

*Foto di Alberto Blasetti 

NOMENTANA

Berberè

berberè Roma

Segnate questo indirizzo: via Mantova 5, in zona Nomentana. Lì a inizio giugno, secondo il Gambero Rosso, troverà posto la settima sede di Berberè, la pizzeria pop dei fratelli Aloe, Matteo e Salvatore. Come per le altre sedi, da Milano a Bologna, anche a Roma l’obiettivo è quello di riproporre una pizza originale e artigianale, dagli impasti e materie prime di qualità. A seguire impasti e processi Massimo Giuliana e Alessandro Proietti Refrigeri.

Berberè Roma, via Mantova 5. Apertura prevista per giugno. Sito e Pagina Facebook

APPIA

Officina

Officina pizzeria Roma

Un tempo era solo un pub, oggi è anche ristorantepizzeria. Dopo un breve restyling, sia nell’arredo che nella proposta gastronomica, Officina ha riaperto le porte al pubblico. Il locale mantiene i suoi punti di forza che l’hanno caratterizzata sin dalla nascita, dai burger e un’importante selezione di birre alla spina, con l’aggiunta di piatti della tradizionale romana e la pizza (la consulenza è di Marco Lungo). I fratelli Alfredo e Mario Arcangeli hanno deciso insomma di dare vita a un nuovo format basato sulla meccanica. Nelle due sale comunicanti si trovano ferri da lavoro, vecchie targhe, distributori di benzina e un’auto Cinquecento trasformata in una comoda e originale seduta. Mentre il menu, realizzato con materie prime di qualità, è un divertente gioco tra pit stop, assemblaggi e rally. Per iniziare la cucina propone una selezione di fritti e gastronomia, primi piatti di ispirazione romana e secondi di carne e pesce. Si prosegue con i burger di carne ma anche di pesce e verdure. Immancabile la pizza realizzata con impasti a lunga lievitazione. Anche la scelta dei nomi delle pizze richiama il mondo delle quattro ruote.

Officina Roma, via Populonia 19, aperto a cena, chiuso il lunedì. Tel. 0693571248Pagina Facebook

CELIO – COLOSSEO

Caffè Propaganda

caffè propaganda roma

Caffè Propaganda riapre le sue porte, dopo il restyling degli spazi, a pochi passi dal Colosseo. Maurizio Bistocchi, Daniele Quattrini ed Edoardo Caracciolo, storici patron del locale, hanno investito energia e capitali per rinnovare il locale romano, sotto la parola d’ordine “avanguardia”. Cambiano così gli spazi che si declinano nel bar mixology con grandi distillati guidato dai bartender Patrick Pistolesi e Livio Morena. Il martedì e il mercoledì ci saranno degustazioni di 14 distillati purissimi (dal sake al cognac). Stesso obiettivo per il il ristorante, guidato dal nuovo chef Fabio Pecelli, già executive chef di importanti ristoranti della Capitale come Pastificio a San Lorenzo e il Giuda Ballerino.

Caffè Propaganda, via Claudia 15, Roma. Tel. 06 9453 4255 Pagina Facebook

PRATI

L’Officina – Cucina dal mondo

L'Officina Roma

L’avventura di Settemari, il ristorante si pesce firmato Settembrini (che ha avuto inizialmente la consulenza di Libera Iovine), è stata breve. Al suo posto, dopo la chiusura a pochi mesi dall’apertura, è arrivato L’Officina Cucina dal Mondo. Il nuovo format contiene una proposta gastronomica che punta a fondere più cucine asiatiche e tradizione mediterranea. Si inizia con il pranzo. Lo chef Dario Murolo propone piatti wok, al vapore e cotture lente. Si va dal riso basmati, all’orzo, dalla quinoa al cous cous da abbinare con pesce, carne e verdure. A cena la proposta cambia con ramen e noodles, samosa e gyoza, sushi e sashimi, ceviche e gazpacho. Ai fornelli c’è Emiliano De Stefano. Tra le proposte: zuppetta di gamberi al curry e latte di cocco, ceviche di salmone con insalata croccante, tartare di fassona e bagnetto al lime.

Officina – Cucina dal Mondo Roma, via G. Avezzana, 19/21. Aperto dalle 12,30 alle 15,30 e dalle 12 alle 24. Tel. 063211583

PRATI

Tiki Maki

caffè propaganda

A inizio mese ha aperto in zona Prati, viale delle Milizie, un nuovo ristorante dedicato alla cucina giapponese: Tiki Maki. Lo chef Riccardo Fanucci propone una cucina fusion che mette insieme sushi e ingredienti mediterranei. Il format, ben conosciuto nella Capitale, mixa tradizione nipponica, con tecniche di lavorazione tradizionali del pesce e del riso, e cucina mediterranea. “Un nuovo modo di interpretare il sushi – spiegano dalla proprietà – valorizzando i prodotti tipici stagionali del nostro territorio e con i prodotti giapponesi, selezionati dal nostro chef, dopo la sua esperienza in Giappone“. Nel nuovo spazio, però, molta attenzione verrà data anche ai drink, con un’importante proposta di miscele studiate da Alessio Giovannesi, affermato bartender capitolino, insieme a Matteo Masci ed Antonello Stano. La lista cocktail è completata da degli ottimi sake e distillati giapponesi, e da una selezione super premium di perfect gin tonic.

Tiki Maki Roma, viale delle Milizie 62. Aperto tutti i giorni, dalle 12 alle 15,30 e dalle 17.30 alle 01. Tel. 0692093502Sito e Pagina Facebook

FREGENE

La Spiaggia dei Coqui

festival della carbonara roma

Pizza e cucina romana alla Spiaggia dei Coqui. A Fregene è nata la nuova creatura di Stefano Callegari e Flavio al Velavevodetto. Il pizzaiolo romano, celebre per il suo triangolo di pizza ripiena (il Trapizzino), e il celebre ristoratore di Testaccio e Prati traslocano nel litorale laziale per un nuovo progetto dedicato sia alla pizza che alla cucina della tradizione romana. Il nuovo progetto è partito a Pasqua, con un menu speciale. Il ristorante e pizzeria ha trovato posto all’ex stabilimento il Gabbiano a Fregene, ribattezzato La Spiaggia dei Coqui, sotto la gestione di Rosario dell’Albos. Cosa si mangia? Molti piatti della cucina romanesca, dal carciofo alla gricia, pizza tonda e i Trapizzini. Questi anche in spiaggia.

La Spiaggia dei Coqui Fregene (Roma), Lungomare di Levante, 72, aperto tutto l’anno a pranzo e a cena. Tel. 066680975. Pagina Facebook

Autore

Potrebbe interessarti anche

Écru Roma, laboratorio crudista con vino e cucina naturale

Écru Roma, laboratorio crudista con vino e cucina naturale. Ecrù significa grezzo, naturale. Ed è proprio dall’idea di natura e tradizione che nasce il progetto di Katia Montoneri e Veronica …

Recensioni 2 Commenti

Clivo Roma, a Monteverde un nuovo bistrot policulturale

Clivo Roma, nuovo bistrot policulturale a Monteverde. Tel. 06 45441326 Ha aperto sabato 5 Dicembre Clivo Roma, a Monteverde, a pochi passi da Villa Pamphili. Il progetto, frutto dell’unione di quattro soci …

Rostelle Roma, arrosticini pescaresi doc e prezzi modici

Rostelle Roma. Gli arrosticini, si sa, sono una delle sette meraviglie del creato. Gli abruzzesi ne hanno fatto un’arte e conforta che questo nuovo locale  aperto il 20 marzo 2016 …