Trapizzino Testaccio raddoppia, sbarca agli Internazionali di tennis e oggi offre una birra a tutti

trapizzino al pollo

Il trapizzino Testaccio e gli Internazionali di Tennis. L'ottimo tramezzino-pizza di Stefano Callegari continua la sua corsa e riparte da dove tutto è nato, ovvero la minuscola sede di via Branca, a Testaccio: oggi, 22 aprile, riapre raddoppiata e completamente ammodernata. E alle 16 festeggia, regalando un trapizzino agli under 16 e una birra agli altri. Ma il trapizzino, oltre che a Testaccio e a Ponte Milvio (dove è stato inaugurato nei mesi scorsi una nuova sede) è sbarcato anche agli Internazionali di Tennis, dove avrà uno stand e circolerà anche nelle tribune tra un incontro e l'altro. 

trapizzino nuova sede di testaccio

I lavori in corso della nuova sede di Testaccio, che sarà sul modello di quella di Ponte Milvio. La riapertura di via Branca avverrà oggi, 22 aprile, con una festa che durerà due ore, dalle 16 alle 18.

L'irresistibile ascesa del trapizzino dovrebbe essere oggetto di studio in qualche scuola. Per capire come una buona idea, tradizionale e insieme moderna, possa trasformarsi in uno straordinario affare. E per capire come una bella intuizione, per emergere, abbia bisogno di altro: una comunicazione semplice ed efficace (vedi la campagna selfie) e una predisposizione imprenditoriale. 

Trapizzino Testaccio, via Giovanni Branca 88-90, Roma

About author

You might also like

Ristoranti healthy Milano, tre indirizzi per prepararsi all’estate

Ristoranti Healthy Milano. Non solo vegetariano o vegano, mangiare sano significa stare attenti a molteplici aspetti e la Milano dei food trend lo sa benissimo. C’è chi pensa alla linea, …

Nuove aperture 0 Comments

Amami ristorante Roma, menu mediterraneo e asiatico alla ricerca dell’umami

Amami ristorante Roma. Cucina mediterranea ed asiatica, sapori diversi che si fondono nell’armonia dei contrasti: è Amami, il nuovo ristorante (aperto a dicembre 2019) nel quartiere Trieste con un menu …

Il burro nel pesto alla genovese: dopo Cracco, anche Oldani si diverte

Si può mettere il burro nel pesto alla genovese? Anche i più ignari di cucina sanno che la ricetta tradizionale vuole l'olio extravergine d'oliva, ma Davide Oldani, il famoso chef …

3 Comments

  1. […] Settembrini, già presente l'anno scorso, ha composto quest'anno un’offerta basata sullo street food di qualità, con le piadine artigianali di Fresco Piada, direttamente dal lungomare di Riccione, le specialità fritte in cartoccio, come le olive e i cremini della Bottega dell’Oliva Ascolana. Ci sono poi focacce, hamburger, pizze e kebab. Rappresentate anche altre tradizioni regionali: gli arrosticini di pecora abruzzesi, le torte al testo e la porchetta umbre e le focacce pugliesi. Lo spazio, aperto lungo viale delle Olimpiadi dalle 10 alle 3 di notte, ha anche un cocktail bar e una caffetteria con gelati, centrifughe e frullati. Per chi vuole rivivere sapori infantili (e per i bambini) è stata allestita una casetta con zucchero filato e pop corn. Oltre a Settembrini, la scelta è ampia. Trovate i temporary store di Autogrill, del neonato Prati Urbani, Wok, Urban Food, Pizza e Mortazza, Oscar Mayer e Trapizzino. […]

Leave a Reply