Mezzo al Pigneto Roma: da Mr Hanky Punch a Gaspare, i cocktail della prima vermuteria nella Capitale

Mezzo al Pigneto Roma: da Mr Hanky Punch a Gaspare, i cocktail della prima vermuteria nella Capitale

Mezzo al Pigneto Roma. Mr Hanky Punch e Gaspare, il primo pensato per gli amanti del New York Sour, l’altro ricorda il parigino Boulevardier di Harry McElhone ma con l’aggiunta di genziana e un po’ più amarognolo. I due cocktail sono entrambi idea di Mezzo, la piccola e apprezzata vermuteria dell’isola pedonale del Pigneto. Una perla in quella striscia di terra della periferia romana ormai da anni assediata da bar e locali. Nato quasi due anni fa (il compleanno è il 22 giugno), Mezzo emerge tra gli altri per la sua atmosfera giovane e curata. Dall’arredamento e i colori vintage, che ricordano i locali newyorchesi di Bushwick e Williamsburg, al bancone verde che fa da padrone, poche sedute (anche all’esterno) e arredi soprattutto in legno e ferro. A guidare Mezzo sono Valerio Curredda, Daniele Marzuco, Viola Serra e Matteo Zanotto.

mezzo pigneto
Sulla scia del successo di Torino, anche la Capitale ha il suo posticino curato e piacevole dove bere ottimi vermouth. Dopo decenni passati praticamente solo nelle vetrinette delle nonne, è tornato a essere un must per l’aperitivo con i prodotti di nicchia e artigianali (anche a Milano c’è una vermuteria). E Mezzo, sulla scena romana, è senza dubbio il cocktail bar che offre il maggior numero di varietà di vino liquoroso. Più di cento bottiglie di vermouth, a cui si aggiungono distillati, amari e grappe.

mezzo pigneto
Ecco allora le proposte da bere che trovate in questo localino di via del Pigneto. Il già citato Mr Hanky Punch a 10 euro, un whisky sour “nato a Natale” con aromi vinosi: bourbon whisky, Marsala ai fiori di mandorla “La Canellese”, crusta di zucchero alle Fave Tonka e vaniglia, succo di limone. Il Misa Sant: “Un girone infernale tra dolce, amaro, aspro, salato, in bicchiere meditativo”, dice il menu. Un cocktail con vermouth amaro Cocchi “Dopo Teatro”, succo di limone, sale e sciroppo di zucchero.

mezzo pigneto
Questo invece è Gaspare: vermouth rosso Martelletti, bourbon whisky maker’s Mark, Campari bitter e genziana che, si legge nell’originale menu scritto a mano, “fatta in casa da mani esperte e ispirate” (10 euro). E ancora: da provare c’è Chris-To-Mi, tra luppolo e caramello, un drink che risveglia l’amaro del vermouth Cinzano 1757 rosso, con l’aggiunta di bitter Campari, birra artigianale, sciroppo d’acero e angostura bitter. Poi c’è Bruco, lo champagne cocktail, con vermouth Macchia, top di prosecco a fermentazione spontanea o champagne, Calvados, mele rosse, foglie d’alloro pressate, succo di limone e sciroppo autunnale (con mele cotte, alloro, arancia, pompelmo rosa, cannella, chiodi di garofano).

pigneto Mezzo
Ed eccoci al Vermuttino, servito alla vecchia maniera: ghiaccio, seltz, una scorsa di limone, arancio o pompelmo a seconda se il vermouth è più secco, più dolce oppure amaro. Come detto, sono diverse le tipologie offerte. Tra i più richiesti c’è Dopo il Teatro, creato sulla base della ricetta originale di Giulio Cocchi dove l’artemisia veniva arricchita con rabarbaro, legno di quassia, chiretta e una doppia infusione di China. E il vermouth del Professore, nato da un’idea di Carlo Quaglia e i ragazzi del “Jerry Thomas” di Roma. Ma Mezzo offre molto di più. Non ci sono solo vini liquorosi italiani, ma anche europei e provenienti da Oltreoceano. Sempre della casa piemontese Cocchi, c’è il Riserva La Venaria Reale, prodotto in 1891 bottiglie per festeggiare i 125 anni dell’azienda. Il tedesco Belsazar, l’australiano Regalrogue‬ e lo statunitense Vya vermouth.

mezzo pigneto
Vale la pena tornare più volte da Mezzo, sedersi all’aperto lungo l’area pedonale e provare un po’ tutti questi cocktail, facendosi guidare dai quattro gestori. Un’occasione è sicuramente l’aperitivo Autarchico – che viene riproposto occasionalmente – con i “Vermuttini” a prezzo speciale, accompagnamento musicale con diversi Dj e una piccola scelta di taglieri di salumi e formaggi o di pesce.

Mezzo, via del Pigneto 19, Roma. Tel. 06 6485 1299. Sito

About author

You might also like

Metropolita Roma, il mixology bar con cucina al Flaminio dall’aperitivo al dopo cena

Metropolita Roma tel. 06 324 0249 In un quartiere, il Flaminio, che negli ultimi anni ha visto nascere locali come il  Bistrot 64, Linea, l’enoteca Mostò e la pizzeria Da Michele, è arrivato da circa un mese …

Giulia Restaurant Roma, nella storica via Giulia una nuova meta gourmet

Giulia Restaurant Roma, il nuovo ristorante in via Giulia. Tel. 0694892076. In una delle vie storiche di Roma, che prende il nome di un papa (Giulio II), parallela al corso del Tevere, ha …

Metrò-Gourmet Attitude Roma, hamburger a prova di chef a Montesacro

Metrò-Gourmet Attitude Roma tel. 06 92599855. Torniamo a parlare di hamburger gourmet e della tendenza che negli ultimi anni ha visto un notevole miglioramento di quello che è sempre stato …

1 Comment

Leave a Reply