Roma Cocktail Week 2015, tour nell’arte della mixology nei migliori drink bar dal centro alla periferia

coso cocktail bar

Roma Cocktail Week 2015. Fa tappa per la prima volta nella Capitale, dopo aver coinvolto Londra, Parigi e Boston, il tour per i locali che della mixology hanno fatto una vera e propria arte. Da martedì 14 a domenica 19 luglio potrete costruire il vostro personale itinerario, rigorosamente ad alta gradazione alcolica, dal centro fino ai quartieri fuori le mura, come l’emergente Quadraro, mischiando i cocktail che più vi ispirano ad arte, cultura e moda.

I bartender di Roma stanno preparando tutti gli ingredienti per accogliervi, da oggi fino a domenica, con le loro novità e i cocktail più tradizionali. Troverete al bancone drink scontati e abbinamenti culinari nell’ottica del “bere responsabile”. Non solo accoppiata cibo-alcol, ma anche presentazione di libri, mostre, e musica, dal jazz al rock.

Se la vostra mappa parte dal centro, ecco Caffè Propaganda, a due passi dal Colosseo. Come cocktail speciale, “Cinquimme Arrondissement” (9 euro, 12 da listino), “Civico 15” (5 euro, al posto di 8), “Dirk Diggler” (7 euro, 10 da listino), “Bellissimo Aperitivo”, prezzo speciale 6 euro, 9 da listino.

A San Giovanni c’è Piccadilly Roma, e poco più in giù il Merulana Café. All’interno dell’Hotel Adriano, in via della Pallacorda, vi aspetta invece The Gin Corner, promotore di eventi sull’arte dei cocktail e della prima Master Class dedicata agli appassionati e amanti del gin. Cocktail speciali: If harry was alive, firmato Patrick Pistolesi – Gin & Tonic – e Spicy negroni, di Andrea Cardinale – Martini (8 euro, da listino 12).

Fitto l’itinerario della Roma Cocktail Week a Ostiense, dove potrete scoprire le proposte di Tram Depot (Cocktail speciali: Valigia, Pimm’s Cup, Salvietta, Mirtillo/mirtillo, 6,50 euro da 8); Capone’s, L’Ambretta, Notting Hill Gate Pub, Puerto Mexico. E poi The Corner, con la terrazza giardino che circonda la villa, dove i bartender hanno ideato come drink ad hoc Martin FumèHunky FunkyUn Fizzettino (al costo di 10 euro anziché 12). Nel più underground Städlin, poi, ecco a voi S02“, S03“, “C15 (8.50, da listino10), “B01” (10, da listino12).

E ancora Pigneto, Prati, Trastevere, Cornelia, Talenti, il Quadraro: la lista dei locali è lunga e con spunti interessanti: la trovate completa, con tutte le iniziative, sul sito internet di Roma Cocktail Week.

Roma Cocktail Week, dal 14 al 19 luglio 2015 Sito Pagina Facebook

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*