Biliardino a Roma, i locali dove giocare a calciobalilla

biliardino calciobalilla a roma

Biliardino a Roma, dove giocare a calciobalilla estate 2015. Da qualche anno è tornato prepotentemente di moda. E l’estate è la stagione più propizia per scaldare i polsi e tornare in forma. I tavoli da biliardino spuntano soprattutto nei villaggi all’aperto, ma non solo. Ecco una breve rassegna su dove trovarli a Roma.

CAE – Coppa dei bar di biliardino

coppa dei bar

La moda del biliardino travolge tutti, in quest’avvio di estate romana, e domenica 5 luglio alla CAE, la Città dell’Altra Economia di Testaccio, la sfida si fa seria. I più bravi giocatori dei bar del circuito noiBiliardino si sfideranno con al massimo due squadre ciascuno in sei biliardini professionali all’aperto. Le squadre (per iscrivervi dovete pagare la quota di 10 euro sul sito internet) sono invitate a registrarsi sul posto alle 15 in modo da ricevere la maglietta e prepararsi. Fanno parte del circuito dei bar l’Antico Caffé di Trastevere, Bar Cacciagrano al Prenestino, Caffè Tevere a Testaccio e altre realtà della provincia romana e laziale. Per i fan dei bar, l’appuntamento è intorno ai biliardini per tifare la squadra preferita.

Coppa dei bar di biliardino C/O CAE, largo Dino Frisullo, Roma. Sito

Monk – Portonaccio

L’ex La Palma, diventato Monk, ha una sfilata di cinque biliardini nel grande giardino all’aperto, che contiene anche due tavoli di ping pong e un campetto da basket. I biliardini sono in buone condizioni, ma costano un euro e qualcuno è un po’ troppo pendente. Se i morsi della fame vi colpiscono, ci sono i panini dell’Ape Ciriola e i drink del bar a impatto zero, che utilizza un innovativo sistema di spillatura della birra che non necessita di gas.

Monk Club, Via Giuseppe Mirri 35, Roma. Sito

Marmo – Verano

Marmo al primo colpo passa inosservato: nasce all’interno di un anonimo cortile, a un passo dal cimitero del Verano, tra i magazzini e le manifatture di marmo, appunto, in un ampio spazio di recupero. All’esterno un grande giardino con tavolini e alberi ospita un bel biliardino, dove al costo di un euro, potrete sbizzarrirvi in una lotta all’ultimo sangue. Dopo, per riprendervi, potrete provare i drink sapientemente miscelati, conditi da musica jazz, elettronica, classica e blues

Marmo, Via del Verano 71, Roma. Sito Tel. 328 4265418 

100 libri in giardino – Quadraro

La manifestazione del Quadraro si tiene dal 2 al 31 luglio e promette presentazioni, reading, incontri con gli autori, laboratori per bambini, beer garden, street food e l’immancabile area biliardino, dove si terrà il decimo torneo di biliardino letterario organizzato dalla libreria Giufà. Se dopo la partita volete soffermarvi a leggere, c’è il punto libreria e la biblioteca delle diversità, dove troverete numerosi libri selezionati.

100 libri in giardino, Via Filippo Re, Roma. Sito

Festa dell’Unità – Montesacro

Quest’anno è in posizione defilata, al Parco delle Valli a Conca d’Oro, ma come sempre ospita diversi biliardini, oltre ai dibattiti, concerti, cinema all’aperto e laboratori per bambini. Si parte il 18 giugno per finire il 30 luglio.

Festa dell’Unità, Parco delle Valli, Via di Conca d’Oro 145, Roma. Sito

Giufà Libreria Caffè – San Lorenzo

biliardino letterario giufà

La storica libreria e bar di San Lorenzo, diventata un punto di riferimento per la comunità letteraria romana, ha appena rispolverato il suo biliardino, (che d’inverno viene tolto, per lasciare spazio alle presentazioni), protagonista del consueto torneo di biliardino letterario, che ogni anno anima gli appassionati del calciobalilla; la decima edizione del torneo si svolgerà en plein air, il 4 luglio alle ore 18, nella cornice del festival 100 libri in Giardino. Per iscrivervi portate in libreria o allo stand del giardino dei ciliegi (entro il 3 luglio) un libro scelto insieme al vostro compagno di squadra. Il montepremi sarà costituito da tutti i libri ricevuti dai partecipanti al torneo.

Giufà Libreria Caffè, Via degli Aurunci 38, Roma. Sito. Tel. 06 4436 1406

Libro divino – Monti  

librodivino

Libro Divino è un bar di Monti che fa ottimi cocktail e con una bella atmosfera. Ha un biliardino di non eccelsa qualità, ma ha il pregio di essere a Monti e di essere gratis. I proprietari si dilettano spesso (ma son quasi imbattibili). 

Libro Divino, Via degli Zingari 49, Roma. Sito.

*Credits foto TheChicPicNic

Inofficina – Pietralata

inofficina

L’Inofficina, il gastropub di Pietralata, ha ben due biliardini, incastonati nell’ampio cortile esterno, al prezzo di un euro. Per il post partita ci sono le ottime birre alla spina, in diciotto varianti, tra italiane e straniere, e una cucina che sforna crocchette, supplì, chips, hamburger, kebab o bistecche. Inofficina parteciperà con due squadre (precedentemente selezionate) al Torneo dei locali di calciobalilla, che si terrà il 19 luglio presso la Città dell’Altra Economia.

Inofficina, Via Mesula 12, Roma. Sito.

Le Mura – San Lorenzo

biliardino le mura

Le Mura, punto di riferimento tra i pub con live music del quartiere San Lorenzo, oltre ai numerosi concerti e le serate open mic, offre un piccolo biliardino, che ha visto tempi migliori, ma fa comunque il suo lavoro (ed è gratis).

Le Mura, Via di Porta Labicana 24, Roma. Sito. 

Tram Depot – Testaccio 

tram depot roma biliardino

Al Tram Depot, chiosco retrò e piacevole all’inizio di Testaccio, potrete divertirvi con il biliardino (un euro) immerso nel verde del parchetto retrostante al locale; dalla colazione all’aperitivo potrete dissetarvi con centrifughe e smoothies di frutta, cocktail, frutta fresca e grattachecca, e sfamarvi con tramezzini, sfilacci, e tanto altro.

Tram Depot, Via Marmorata 13, Roma. Sito.

Trabant Bar – Prenestino

trabant biliardino roma

Il Trabant, in largo Prenestino, un locale con un piacevole dehors (a parte il treno che passa rumorosamente ogni tanto) e una cucina di buona qualità. Fuori, un biliardino a disposizione.

Trabant Bar, piazzale Prenestino 26, tel 3494500854. Sito

Camillo B. – Piazza Cavour

camillo B.

Il nuovo ristorante di piazza Cavour, Camillo B., ha aperto il 1° maggio scorso: 300 metri quadri per ritrovare il giusto tempo per mangiare e divertirsi. E già: perché oltre al menu detox e tradizionale allo stesso tempo, affidato ai due giovani chef Tommaso Coco e Matteo Chiappini, altro punto forte è il gioco. C’è un tavolo da ping-pong di design, che ospita il buffet del pranzo, ma il pomeriggio è a disposizione di quanti vorranno fermare il tempo e sfidare un amico. E soprattutto il biliardino che spunta tra i tavoli, oggetto di alto modernariato e passatempo per gli appassionati. Si trova nello SpazioB, una sala appartata dedicata alle degustazioni, ai baby party, ai business lunch. Giocarci non costa nulla: unica regola, non disturbare gli altri clienti.

Camillo B, Piazza Cavour 19-21 Roma. Tel. 066832077 

692 Osteria & Baretto – Tuscolana

692 osteria & baretto

I due biliardini vintage del 692 si trovano immersi nel grande giardino fra gli acquedotti Claudio e Felice di via Tuscolana, all’altezza di Porta Furba. La copertura in legno rassicura sulla giocata fino a notte fonda, che costa 1 euro. Di tanto in tanto si organizzano anche tornei amichevoli tra clienti. Se cercate intorno altre forme di ristoro, ci sono i drink e gli aperitivi del bar e la cucina romana dell’osteria.

692 Osteria & Baretto, via Tuscolana 692, Roma. Tel. 0676968667– 3898971064

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*