Flemish Food Bash, il 5 luglio in Belgio il miglior ristorante del mondo per un giorno

flemish-food-bash

flemish food bash

Flemish Food Bash, the world's best restaurant for one day. Sapevate che nelle Fiandre ci sono ben 23 stelle Michelin? Una delle regioni con la maggiore concentrazione di alta ristorazione. Cenare in ciascuno sarebbe difficile e dispendioso. Fortuna che si possono provare (quasi) tutti in un solo giorno. Basta acquistare un biglietto per il Flemish Food Bash e farsi trovare il 5 luglio a Bruges. Una manifestazione nata quasi per gioco lo scorso anno (il 16 novembre 2014 al Café d'Anvers) e che ha riscosso un discreto successo, tra plausi e menzioni sulla stampa locale. Chi è stato l'artefice di questo successo inaspettato?  Un eclettico belga, che prende il nome di Vincent Florizoone, patron del ristorante Grand Cabaret sul lungomare di Nieuwport, ad Anversa. A nemmeno un anno dalla passata edizione, si replica. E si parte in pompa magna. Quello che Vincent scherzosamente (ma nemmeno troppo) ha definito "il miglior ristorante del mondo per un giorno" vanterà la presenza di 40 chef, 20 bartender e altrettanti professionisti del settore e sarà allestito lungo la spiaggia di Oostduinkerrke, a Bruges. Tra i 40 chef, ben quattro presenze italiane, Heinz Beck, Anthony GenoveseLuciano Monosilio e Riccardo di Giacinto. Domenica 5 luglio. Save the date

IMG_0262

Vincent non è uno sconosciuto in Italia; ha lavorato per due anni al Ristorante don Alfonso 1890, a sant'Agata sui Due Golfi. Baffo hipster e occhio malandrino, è uno chef con verve e voglia di fare. Non osate chiuderlo in cucina. Lasciate che crei, che organizzi. Questa seconda edizione del Flemish Food Bash ha intenti ambiziosi. Non si propone come la solita mecca dell'enogastronomia, ma come una festa divertente. Occhio: decisamente alternativa.

 IMG_0466

Quaranta gli chef invitati, venti belga e venti internazionali, divisi in turni da quattro. Così ad ogni tranche saranno disponibili dieci differenti piatti. Ogni piatto sarà venduto al prezzo di 6 euro, mentre le birre a 3 euro. Dal Belgio parteciperanno chef come David Martin (La Paix*), Clément Petitjean (Le Grappe D'Or*), Sang Hoon Degeimbre (L'Air du Temps**) o Jan Tournier (Cuchara*). Tra gli internazionali troverete la spagnola Maria José San Roman (Grupo Gourmet*), lo chef olandese Edwin Vinke (De Kromme Watergang**), ancora dalla Germania Benjamin Perfer (Restaurant Urgestein*), dalla Francia Loic Villemin (Toya*) e molti altri. 

IMG_0516

Non poteva mancare una degna rappresentanza del nostro tricolore con quattro nomi della ristorazione capitolina. Heinz Beck (La Pergola***), Anthony Genovese (Pagliaccio**), Luciano Monosilio (Pipero al Rex*) e Riccardo di Giacinto (All'Oro*). A ognuno di loro è stata commissionata la preparazione, naturalmente, di un primo piatto. Italia è pasta.

Jong keukengeweld party-24

Quel che è importante è che il Flemish Food Bash non vuole essere una manifestazione gastronomica come le altre. Ma uno scambio. Una celebrazione del buon cibo che coinvolge chef e professionisti della gastronomia europea, fatto di sinergie dentro e fuori la cucina. Oltre agli chef (e ai pasticceri, panettieri, produttori di formaggio e carne), venti i barman presenti, tra cui un rappresentante meneghino, Massimo Stronati (The Doping Club, Milano) che prepareranno cocktail mentre i Dj vi terranno compagnia. E oltre trenta tipi di birre del birrificio De Struise Brouwers. Il vino, solo per quella sera, non contemplatelo perché non ci sarà.

Jong keukengeweld party-22

Dulcis in fundo, gli intrattenimenti. Vi avevamo avvisato che era un festival alternativo, no? Cultura urbana, con barber shop, tatuatori o ragazze a servirvi pop corn. E l'arte contemporanea sviluppata in competizioni e concorsi a premi: skateboard, graffiti e beatbox. Fino all'alba

Jong keukengeweld party-41

E' possibile acquistare il biglietto esclusivamente online a questo linkIl costo del biglietto è di €30, comprensivo del libro con le ricette di piatti e cocktail presenti all'evento.

flemish-food-bash

Flemish food Bash, 5 luglio c/o OOstduinkerke Beach, Belgium. Sito internet

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*