Pranzo di Pasqua e Pasquetta 2014 a Roma: dieci ristoranti per chi resta in città

abbacchio patate

Mangiare a Pasqua e Pasquetta 2014 a Roma. Ecco le nostre dieci proposte per chi resta in città: dal menu della tradizione al brunch rinforzato, la nostra lista per pranzare domenica e lunedì nei ristoranti della Capitale. Ce n'è per tutti i gusti e per tutte le tasche: dal buffet a prezzo fisso come ogni domenica, alle proposte à la carte con piatti speciali a base, come da tradizione, di agnello (senza dimenticare però le alternative vegetariane).

All'Oro

all'oro_roof garden

L'aperitivo di Pasqua al roof garden (dalle 12 alle 13): un calice di champagne; casatiello mignon; pizza dolce e corallina; ovetto alla carbonara; biscotto burro e alici; pomodoro e pannacotta al pecorino; lolli pop di ricotta alle erbe. Il pranzo di Pasqua verrà invece servito al ristorante, dalle 13 alle 16. Il menu? Vignarola e crocchette cacio e pepe; ravioli al vapore di castrato, verza e pecorino; la quaglia: petto farcito al ciauscolo e coscia laccata al miele e n'duja; predessert; la foresta nera; piccola pasticceria. 

Il pranzo di Pasquetta verrà servito nel roof garden dalle ore 12.30 alle ore 16. Ecco le proposte: selezione di salumi, fave e pecorino, fritto misto vegetale; gnocchi di patate fatti in casa alla vignarola; abbacchio al forno; carciofi e patate arrosto; crema bruciata alla lavanda.

Menu baby (valido sia per Pasqua che per Pasquetta): gnocchi di patate fatti in casa pomodoro e basilico; fettina panata di vitello; patatine fritte; tiramisù all’orzo bimbo.

Costo: Aperitivo e pranzo di Paqua: 85 euro (escluso bevande); pranzo di Pasquetta 48 euro (escluso bevande); menu babu: 40 euro

Ristorante All'Oro, via del Vantaggio 14, Roma. Tel. 06.97996907 Sito

La Crostaceria

crostaceria

Niente abbacchio come da tradizione romana per il pranzo di Pasqua del ristorante di Monti. Alla Crostaceria si festeggia in tavola a base, come sempre, di pesce. Nel menu: buffet di mare (crudi e ostriche, parmigiana di pesce spada, gateau di mare, polpette di pesce, quiche del Mediterraneo, catalana di granchio, verdure di stagione); primi (lasagna con zucchine gamberi e capperi; pasta fresca fatta dallo chef); secondo: gamberi gratinati; buffet di dolci.

Costo: 45 euro a persona (bevande escluse)

La Crostaceria, via dei Capocci 26, Roma. Tel. 06.4824758 Sito

La Veranda

la veranda

Menu degustazione per la domenica di Pasqua. Lo chef della Veranda, Claudio Favale, propone: carciofo alla giudia, bruschetta di pane di Genzano con mozzarella dell’Agro Pontino “latte crudo” e alici; carpaccio di corallina, uovo bio fritto insalatina di rucola selvatica e parmigiano DOP 24 mesi; ravioli di bufala, guanciole di baccalà, pesto di erbe di campo e formaggio di fossa; tagliatelle di Campofilone, ragù di piccione fave e pecorino romano DOP; saltimbocca di rombo chiodato, crema di patate rosse; tortino di indivia belga grigliata; agnello da latte laziale IGP arrosto, vignarola e patate all’olio di brace; pastiera tradizionale, cialdina di gelato alla colomba e ovetti; caffè; casatiello e pizza al formaggio.

Costo: 70 euro (bevande escluse)

La Veranda, Borgo Santo Spirito 73, Roma. Tel. 06.6872973 Sito

Lanificio

lanificio2

Pasqua e Pasquetta in brunch nel segno della tradizione romana al Lanificio di via di Pietralata. Dalle 12 alle 15 (e il consiglio è quello di arrivare puntuali per godere appieno del buffet) sul tavolo della sala con grande vetrata che dà sull'Aniene troverete sua maestà il capretto. E poi la sua coratella, la testina, le patate, la pizza di Pasqua, i dolci della tradizione. Prenotazione consigliata.

Costo: 30 euro

Lanificio cucina, via di Pietralata 159, Roma. Tel. 06.4501384 Sito

Porto Fluviale

porto fluviale pasqua

Nella zona Salotto del Porto Fluviale brunch festivo per Pasqua e Pasquetta. Troverete le consuete proposte, tra paste fredde e calde, zuppe, verdure crude e cotte, carni, formaggi e salse. Poi i dolci, i succhi di frutta, i semi e le salse. In più la posibilità di ordinare piatti speciali nel segno della tradizione: mini burger di torta pasqualina, corallina e asparagi (4 euro); maccheroni al ragù di carni bianche carciofi e menta (11 euro); scamone d'agnello con la vignarola (17 euro); mezzo uovo di cioccolata con pan di Spagna e mousse di lamponi (6.50 euro). Per chi di voi preferisce la pizza, la trovate come sempre nella zona pizzeria. 

Costo: brunch delle feste 19 euro; piatti speciali à la carte

Porto Fluviale, via del Porto Fluviale 22, Roma. Tel. 06.5743199 Sito

Panificio Nazzareno

panificio nazzareno

Brunch rinforzato per domenica di Pasqua e lunedì di Pasquetta al Panificio Nazzareno (forno, ristorante e cocktail bar di Ponte Milvio). A base, ovviamente, dei prodotti pasquali tutti home made: casatiello, pizza al formaggio, colomba con lievito madre, abbacchio cotto al forno a legna, uova di cioccolato.

Costo: 25 euro (15 euro per i bambini)

Panificio Nazzareno, piazzale di Ponte Milvio 35, Roma. Tel. 06.33220720 Sito

L'Oste della Bon'Ora

l'oste della bon'ora

Se di stare a Roma non se ne parla e preferite una gita fuori porta, a pranzo potrete sempre fermarvi a Grottaferrata, dove L'Oste della Bon'Ora saprà intrattenervi con un menu ad hoc pensato per le feste. Sia a Pasqua che a Pasquetta l'oste consiglia: cestino di parmigiano reggiano di vacca pezzata rossa con uova sode; pizza pasquale e corallina; tagliolini con pancetta, fave e pecorino; fettuccine tirate a mano alla maniera di nonna Anna al ragù di agnello; abbacchio al forno; patate al rosmarino; misticanza di campo; fragole alla crema Marialuisa. In più potrete abbianarci due vini in degustazione: Bianco dell’Oste Malvasia Puntinata e Grechetto 2011 di Casale Certosa Roma; Rosso dell’Oste Montepulciano e Merlot 2011 di Casale Certosa Roma.

Costo: 48 euro (con degustazione di vini 58 euro)

L'Oste della Bon'Ora, viale Vittorio Veneto 133, Grottaferrata (Roma). Tel. 06.9413778 – 339.2325158 Sito

Primo al Pigneto

primo al pigneto

"Agnello in sette" da Primo al Pigneto, ovvero una "verticale" per gustare l'agnello in sette modi diversi: cosciotto alle erbe, spalla ripiena di fave, in fricassea con verdure, coratella ai peperoni cruschi nella rete, pancetta cicoria e pecorino, crocchetta di brasato, costoletta panata. Il piatto è accompagnato da una misticanza composta da 20 erbe diverse. Possibilità di pranzare anche nei tavoli all'aperto. Chiuso a Pasquetta.

Costo: 30 euro

Primo al Pigneto, via del Pigneto 46, Roma. Tel. 06.7013827 Sito

Rosti

ROSTI

Buffet speciale di Pasqua nel giardino di Rosti al Pigneto. Insalata russa, uova in salsa, vitello tonnato, carciofi fritti, coratella d'agnello con carciofi, torta di Pasqua e corallina, vignarola (fave, carciofi, piselli, patate, lattuga, zucchine, agretti, spinaci), fave e pecorino, insalata nizzarda, insalata di campo, frittata con erbe di campo, lasagna (ricotta, mortadella, polpettine, parmigiano, pomodoro), orecchiette carciofi e pecorino, rotolo d'agnello alle erbe, coscio d'agnello cotto a bassa temperatura e fritto, casatiello, torte rustiche farcite, pollo alla cacciatora, pastiera. E in giardino fave per tuti. A Pasquetta, invece, buffet tradizionale con il classico "Pranzo della nonna".

Costo: 20 euro

Rosti, via Bartolomeo d'Alviano 65, Roma. Tel. 06.2752608 Sito

La Capra Campa

la capra campa

Il pranzo di Pasqua senza abbacchio o agnellini? Si può, alla Capra Campa, il ristorante vegano sulla Flaminia. Il menu prevede: per antipasti fiori di zucca ripieni di crema di melanzane al profumo di maggiorana, grigliati; flan di ciliegino con germogli di porro; arancini di cous cous semintegrale alla ratatouille estiva. Primi: ravioli con ricottina veg, erba cipollina e asparagi; gnocchi alla barbabietola, fiori di zucca e datterini. Secondo: seitan in crosta di carciofi e patate al profumo di mentuccia; contorno di spinacino e fragole. Dolce: in degustazione crema pasticcera con frutti di bosco, salame di cioccolato, colomba vegan. 

Costo: 30 euro (acqua, caffè e un bicchiere di vino inclusi)

La Capra Campa, via Lonato 62, Roma. Tel. 329.6656085 Sito

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*