Acquolina a Roma, viaggio nel nuovo menu degustazione firmato Terrinoni e Troiani

Acquolina a Roma, viaggio nel nuovo menu degustazione firmato Terrinoni e Troiani

ristorante l'acquolina, un piatto

Al ristorante Acquolina di Roma, vi avevamo avvisato, Giulio Terrinoni e Angelo Troiani si sono fatti in due per realizzare il menu degustazione. Solo pesce, mezze porzioni e gusto pieno. Scegli le portate che preferisci e il resto lo fanno loro. Ve ne diamo un assaggio.

Prima portata: Freddo di cipolla rossa con kstriche e crostini di pane al gorgonzola (foto sopra). Il consiglio dello chef, di temporeggiare al primo boccone per preparare il palato, non convince fino in fondo, per il forte sapore della cipolla, ma l’ostrica è eccezionale e in un boccone fa desiderare di conoscere la proposta successiva.

984090_10200766459262737_1001378700_n

Zuppa di Mare nudo e crudo, la portata migliore della serata. Leggendo il menu sembrava la meno intrigante, e invece stupisce. Scherza Troiani, dicendo che è la zuppa per chi si è stufato di cucinare la zuppa, ma è attento a non svelare l’ingrediente segreto che la rende tanto buona.

945751_10200766458262712_525916271_n

Passiamo al Maccarello bruciato, pomodoro, burrata e daikon. Il pesce è servito con un filo di soia: i sapori sembrano distanti ma il piatto è lucido in un attimo.

971055_10200766457982705_987792538_n

Meno originali le Mezzancolle spadellate con spuma di patate, croccante alle olive e sale di maldon alla liquirizia, ma sicuramente godono del migliore abbinamento col vino: un Verdicchio dei Castelli di Jesi classico superiore Capovolto 2011.

970946_10200766457462692_996855449_n

Torta di Baccalà e patate con bagna cauda al tartufo. Liaison originale di due piatti della tradizione.

954831_10200766457142684_121406291_n

946474_10200766453742599_1917624203_n

Spaghetti W alle vongole: la prima V sta per vongole veraci, la seconda per vongole jumbo. Servite cotte e crude, possono ammaliare gourmet più e meno esperti. Curiosità: sta al cliente condirli soffiando sulla striscia di polvere di alghe sul cornicione del piatto.

923217_10200766452702573_419442226_n

Pensiamo di concludere con il sandwich di triglia con vignarola. La crosta del pane gode di uno strato di patè di fegato di triglia: una scarpetta senza vergogna, anzi firmata dagli chef.

8684_10200766452342564_1650710642_n

Ma il resident chef non resiste e, fermando i camerieri che si apprestavano a servire il dolce, sorprende con uno dei suoi più celebri cavalli di battaglia: la carbonara di mare. Bottarga, uova di pesce e parmigiano.

946204_10200766451742549_1967816041_n

Chiudiamo con le coccole: dolci più piccoli dei comuni mignon. Crème caramel, tortino crema e frutta, tartufo e cannolo alla crema. Dessert senza sensi di colpa.

Questi solo alcuni dei piatti del menu degustazione di Acquolina. Dal menu degustazione è possibile scegliere la porzione intera o ridotta (alla metà del prezzo, esempio: Carbonara di mare a 12 Euro), mentre il percorso "voglio tutto" di 13 piatti è al prezzo di 120 Euro. Prezzi che rimangono alti ma devono fare i conti con l'ottima qualità delle materie prime e degli chef.

Ristorante Acquolina, Via Antonio Serra 60 (Zona Collina Fleming), Roma, 00191, tel. 063337192

About author

You might also like

Addio a Stefano Bonilli, un omaggio

Di fronte alla morte di qualcuno che non si è conosciuto, come Stefano Bonilli, ma che è stato importante per te e per il tuo lavoro per tante ragioni, si …

Do ut des: il baratto è il nuovo low cost

© Il Fatto Quotidiano La nuova frontiera dei viaggi low cost? Il baratto. Semplice, antico e alla portata di tutti visto che ognuno ha qualcosa da offrire. Se la liquidità stenta …

Eventi 0 Comments

Sagre Lazio maggio 2016: festa della tellina a Passoscuro, cerase a Sant’Angelo Romano

Sagre Lazio maggio 2016 (weekend 28-29). Questo caldo weekend vi terrà occupati come al solito con le sagre dei borghi del Lazio: questa settimana si va dalla sagra della tellina a Passoscuro …