Cernilli, Planeta e Ciarla candidati

Cernilli, Planeta e Ciarla candidati

Certo, alle prossime elezioni Politiche 2013 ci saranno Daniele Cernilli, Eugenio Guarducci e Gea Schirò Planeta. Ma che delusione. Non solo Oscar Farinetti e Carlìn Petrini, dopo molte voci, sono stati trombati e tritati nei codicilli del sempreverde manuale Cencelli. Ma neanche stavolta vedremo una chef star in Parlamento. Eppure i tempi sembravano maturi. I cuochi, com'è noto, sono ormai celebrità, più rispettati ed evocati che mai. Per dire, da questo mese sua maestà Carlo Cracco ha inaugurato una rubrica da opinionista del cibo su GQ, MasterCracco. E oggi Pal Zileri presenta la sua collezione con un testimonial inconsueto, la star tv Simone Rugiati. Ma niente, anche per questa tornata dovremo fare a meno di Cracco sugli scranni di Montecitorio. Intanto uno spazietto nelle liste si è trovato per Gea Schirò Planeta, signora del vino siciliano, capolista alla Camera per la lista della società civile "Scelta con Monti". E per il patron di Eurochocolate, Eugenio Guarducci tra i capolista alla Camera per le liste di Fare per Fermare il Declino. Ma ci sono anche Daniele Cernilli, ex direttore del Gambero Rosso, consulente di Bibenda e fondatore del bel sito online Doctor Wine (c'è anche sua moglie Marina Thompson), e Alberto Ciarla, ristoratore storico di Trastevere, transitato con disinvoltura dai fan di Alemanno a quelli di Monti.

Tutti centristi, ci sarebbe da chiedersi perché. Che dire? Tutti in buvette appassionatamente al magna magna della politica? In bocca al lupo a tutti, vi seguiremo da qui.

Franco Ziliani, il primo a riportare la notizia di Cernilli, con tanto di polemica sul conflitto d'interessi, segnala che tra i candidati c'è anche Lorenza Sebasti in Pallanti, consorte dell'ex Presidente del Consorzio Chianti Classico

(l'immagine è tratta dal sito Doctor Wine)

About author

You might also like

Il pane più buono d’Europa? A Ravenna

di Zelia Pastore © Fatto quotidiano Dal 12 al 18 ottobre, passare per Ravenna potrebbe essere una doverosa tappa per gli amanti di uno degli elementi più semplici e appaganti della …

Ditta Artigianale Firenze, la caffetteria raddoppia in Oltrarno con ristorante e gin bar

Ditta Artigianale Oltrarno a Firenze. Il locale di Francesco Sanapo raddoppia diladdarno, con una caffetteria, ristorante e gin bar. Ditta Artigianale Oltrarno è in una posizione strategica, tra Ponte Vecchio e Piazza Pitti in …

Eventi 0 Comments

Sagre Lazio marzo 2017: festa del polentone a Castel di Tora, Cuori in ballo a Colleferro

Sagre Lazio marzo 2017. Una domenica all’insegna delle tradizioni e della solidarietà, dalla provincia di Rieti a quella di Roma. Torna la tradizionale Festa del Polentone di Castel di Tora, …

3 Comments

  1. cernilli
    gennaio 15, 15:58 Reply

    Volevo solo dire che è verissimo che ho accettato di candidarmi con la lista Monti, anche per la mia antica amicizia con Mario Marazziti e con il professor Andrea Riccardi, della Comunità di Sant'Egidio, con i quali ho a lungo collaborato ai tempi del Gambero Rosso per l'ideazione e la realizzazione del progetto Wine for Life, che ha tra l'altro visto i Planeta e Lorenza Sebasti fra i più grandi supperters. Però, non avendo alcuna possibilità di elezione, e nemmeno particolari ambizioni politiche, la mia è e sarà più che altro una testimonianza di stima per alcune persone presenti nelle liste del Presidente Monti e per la mia assonanza con la maggior parte dei punti della sua agenda. Non certo per tentare fughe in avanti in un mondo che francamente non ho mai frequentato.

    • Puntarella Rossa
      gennaio 15, 16:06 Reply

      Bene, grazie per aver risposto alla nostra domanda del perché di tanto affollamento montiano. Però non sia così pessimista: chi può dirlo, magari la lista Monti sbaraglia tutti e a Montecitorio si impone l’Agenda Cernilli… un saluto

  2. cernilli
    gennaio 15, 17:42 Reply

    L'Agenda Cernilli sarebbe almeno piena di "spirito", ma non quello che dice Crozza imitando Cordero di Montezemolo….

Leave a Reply