Low cost Roma / Grigliata alla Caraffa

Low cost Roma / Grigliata alla Caraffa

Non chiederti perché ti abbia mandato alla Caraffa. Anzi fallo, ma ti prego sii comprensivo. Prima di entrare in questo a dir poco rustico ristorante, noto soprattutto per i piattoni di pesce, vai a fare un giro nel parco più selvaggio e storicamente denso di Roma: la Caffarella. Camminerai attraverso ruderi, surreali fattorie, valli animate da greggi e corridori, forse ti smarrirai, forse sarai invece così bravo da raggiungere l’uscita più vicina al ristorante, quella di via della Caffarella (vicino a via Nicola Nisco). Sarà dunque il momento di un buon pasto, ed eccoti qui alla Caraffa.

Ti consiglio l’antipasto che come in molte trattorie romane puoi servirti da solo. Poi un primo da dividere in due o anche in tre: le porzioni sono enormi. Infine, a voler rispettare la specialità del locale, sarà la volta della grigliata. Vino bianco della casa, un caffè e via, dovresti essere pienamente soddisfatto. A onor del vero va detto questo: il pesce ha qualche volta sembianze surgelate, certi crostacei troppo fulgidi, certe forme troppo regolari, eppure glielo si perdona, perché il prezzo è popolare e il gusto sempre salvo.

di Laura Mancini

La Caraffa via Giovanni Villani, 44. Tel. 06 786513.

Articolo tratto da "Roma Underground", di Laura Mancini, e gentilmente concesso da Aliberti Editori

Qui l'ebook

About author

You might also like

Recensioni 1Comments

Priscilla

Via Appia Antica 68 (Porta San Sebastiano) Chiuso domenica Si chiama Priscilla come l'adiacente tomba della moglie di Abascanto, quel furbone che si faceva chiamare Tito Flavio, per insinuare il …

1 Comment

  1. Andrea
    novembre 09, 09:37 Reply

    Non capisco perchè spendere per mangiare fuori del pesce probabilmente surgelato accompagnato, suppongo, da un discutibile vino "de li castelli".
    Allo stesso prezzo mi compro il pesce da solo, una bottiglia di bianco friulano e passa la paura.
    Perchè poi diciamocelo, cucinare il pesce è una delle cose che garantisce la massima resa con la minima fatica.

Leave a Reply