Jigger Roma, bistrot e cocktail bar all’Appio con food pairing e maritozzi salati in una giungla tropicale

Jigger Roma, bistrot e cocktail bar all’Appio con food pairing e maritozzi salati in una giungla tropicale

Jigger Roma. Tel. 349 701 5698  Ha aperto a gennaio 2020 all’Appio un nuovo cocktail bar e bistrot dove bere, mangiare e, perché no, divertirsi. L’idea di questo nuovo locale nasce dal desiderio di conciliare due grandi passioni dei proprietari, quella per la miscelazione e per il vino. Roman Popovici e Claudia Orsini, dopo diverse esperienze nella ristorazione all’estero e in Italia (l’ultima per entrambi da Le Carré Français, la piccola ambasciata della cucina francese a Roma), hanno deciso di aprire il loro locale, frutto di un’accurata ricerca all’insegna della qualità.

Il nome Jigger è stato deciso da Claudia ispirata dai misurini per la preparazione dei cocktail, strumento fondamentale per il bilanciamento e la miscelazione di un ottimo drink, tornato in auge sui banconi dei barman. Anche la carta dei drink ruota intorno al piccolo misurino: per ogni cocktail è illustrato il quantitativo di tutti i componenti presenti. Perché quando si beve tre sono le cose importanti da capire: cosa si sta bevendo, come lo si sta bevendo e quanto se ne sta bevendo. 

I drink sono ispirati al concetto di twist on classic con prodotti innovativi per palati moderni: nella luminosa bottigliera dietro al bancone Roman ha deciso di inserire il meglio dei distillati da tutto il mondo partendo dai suoi gusti personali e dando spazio a bottiglie ricercate con storie da raccontare ai clienti più curiosi. 

jigger roma

Interessante il menu del food con proposte pensate in abbinamento a un drink (10), a un calice di vino (5-7) o a bollicine (5-7). Quattro tipi di taglieri di soli formaggi:  freschi  (14), semi stagionati con il pecorino rosso di Pienza (14) e stagionati con formaggi come il come il Grankase 24 mesi (15) e per finire  degustazione di Parmigiano Reggiano in abbinamento con aceto balsamico di Modena I.G.P. (18 euro). Due tipologie di taglieri con soli salumi (15) o misto con composte, crostini e olive (19) il tutto accompagnato da un cestino di pane caldo. Da provare nella sezione “Voglia di..” insieme alla burrata (5-8) e alle tartare di manzo (12) e salmone (14) ci sono i maritozzi salati di Jigger fatti in casa (8) che cambieranno farcitura settimanalmente. Per antipasti troverete anche i fritti come mozzarelle in carrozza (6), alici fritte (10) e chips di cacio e pepe (4). Dalla tradizione della cucina romana lo chef Leonardo Mascolo propone oltre ai classici, amatriciana, carbonara e cacio e pepe (10-12), una rivisitazione della gricia con plin fatti a mano ripieni di crema al pecorino e guanciale Amatriciano del salumificio “Sano” (12). Non mancheranno anche i burger: tre proposte gourmet di hamburger di manzo da duecento grammi (14-15) e prodotti del Nord, Centro e Sud Italia e un crispy veggie con polpetta croccante di ceci e quinoa (12).Dalla pasticceria troverete la sferamisù da scoprire, cheesecake cachi e nocciole e l’ apple cake con gelato alla vaniglia (6-8).

Un ambiente ispirato alla giungla, quello di Jigger: entrando dalla giungla urbana vi ritroverete in quella tropicale e selvaggia con fiori e pappagalli sulla carta da parati, colori esotici delle sedute, ocra, rosa, senape e un intenso blu navy sulle pareti. Trenta coperti dislocati fra i tavoli e il bancone, cuscini e piante che scendono dal soffitto creano l’atmosfera per rilassarsi e godersi l’esperienza da Jigger. Il bancone e la bottigliera luminosi sono il centro del locale visibili da ogni punto della sala e anche dalle quattro vetrate a vista su strada. Il progetto del locale è stato eseguito dall’architetto Valerio Scaccia, che ha curato anche il Blid Pig e Sbanco.

Jigger è aperto tutti i giorni, eccetto il martedì, dalle 18 fino alle 2; formula aperitivo: drink, birra, calice di vino con tagliere (8), cocktail signature e tagliere (10).

Jigger Drink Bistrot Wine, Piazza Ragusa, 61/62. Tel. 3497015698. Pagina Facebook.

About author

You might also like

Eventi 0 Comments

Roma Cocktail Week 2015, tour nell’arte della mixology nei migliori drink bar dal centro alla periferia

Roma Cocktail Week 2015. Fa tappa per la prima volta nella Capitale, dopo aver coinvolto Londra, Parigi e Boston, il tour per i locali che della mixology hanno fatto una …

Classifiche 0 Comments

I migliori aperitivi al Flaminio, Roma: dal Tree bar al Metropolita, vini e cocktail da provare

I migliori aperitivi al Flaminio, Roma. ENGLISH VERSION Il Flaminio, quartiere a due passi dal centro di Roma, ha visto negli ultimi anni nascere diversi locali dedicati a cocktail e …

Fuoco a Roma, la tradizione partenopea nel nuovo bistrot di Prati

Fuoco a Roma. Incoroniamo ancora una volta Prati regina indiscussa delle nuove aperture. Noi, durante il sacro rito, ci siamo chiesti il perché. E ci siamo risposti che, tanto per …