Soul Food Milano, la bottega di via Gola dove si (ri)scopre la cultura del biologico

Soul Food Milano, la bottega di via Gola dove si (ri)scopre la cultura del biologico

Soul Food Milano In via Gola, tra i locali della movida e le case popolari, c’è Soul Food, una piccola bottega di quartiere interamente dedicata ai prodotti biologici. Il suo gestore è un ragazzone di 44 anni, Andrea Patti, milanese di sangue meridionale e tifosissimo del Napoli. Nel negozio, aperto nel 2011, c’è un po’ di tutto: dalla frutta alle uova, dal vino alla carne, dalla verdura ai latticini.

La filosofia di Soul Food è chiara: i prodotti vengono scelti accuratamente in base alla loro qualità e al rispetto dell’ambiente e dei diritti dei lavoratori. Le merci sono reperite, anche tramite i Gas, ossia i Gruppi d’Acquisto Solidale, presso aziende agricole lombarde (e non solo) che adottano tecniche di coltura biologica e aderiscono ai canoni dell’allevamento etico. Sugli scaffali di Soul Food si possono trovare le uova della cascina Santa Brera di Melegnano, la carne di Bordona Farm del Lodigiano,  la frutta e la verdura di Corbari di Cernusco sul Naviglio, le confetture e le composte di Rob del Bosco Scuro di Cavriana (provincia di Mantova),  le farine del Molino Bongiovanni di Villanova di Mondovì, nel cuneese, e molto altro ancora. Solo rigorosamente prodotti di stagione.

Tra i progetti per il futuro c’è quello di affiancare al negozio una gastronomia in cui si possa fare colazione o aperitivo. «Biologico significa innanzitutto no al caporalato, no al lavoro sottopagato, no ai metodi intensivi di agricoltura e di allevamento», sottolinea Andrea. «Il problema è che adesso la grande distribuzione ha messo gli occhi sul settore del biologico. E noi piccoli rivenditori soffriamo la concorrenza: si abbassano i prezzi ma si abbassa anche la qualità». Secondo Andrea è tutta una questione di cultura, di educazione al mangiare sano, di consapevolezza del valore di un prodotto. «Il cibo biologico non costa troppo, costa il giusto», continua, «mi rifiuto di risparmiare sulle spalle degli altri inquinando e non pagando come si deve i lavoratori. Se la gente sapesse quanto lavoro c’è dietro a un prodotto della terra, a un prodotto di qualità, non si meraviglierebbe del prezzo un po’ più elevato della merce biologica. E quando mangi, la differenza si sente».

Soul Food, via Emilio Gola 3. Tel 3282444343. Dal martedì al sabato 9-13:30, 16-20:30, lunedì 16-20:30, chiuso la domenica.

About author

You might also like

Pacifico a Roma, il ristorante peruviano di Milano arriva a Palazzo Dama

Pacifico a Roma, il ristorante peruviano di Milano presto nella Capitale. A due anni dall’apertura, e dal grande successo, di Pacifico in via della Moscova a Milano, è prevista per febbraio …

Nik’s&Co Milano, cocktail e cucina nel nuovo locale in stile newyorkese accanto a stazione Centrale

Nik’s&Co Milano tel 320 7713964. Ha da poco aperto, accanto alla stazione Centrale, un locale che deve il suo nome alla contrazione della parola Nixed, forbidden ovvero proibito, su ispirazione del proibizionismo americano. Si …

Bottega del Ramen Milano, le tagliatelle orientali in brodo arrivano in via Vigevano

Bottega del Ramen Milano, tel. 02 89410258. Continua la grande tendenza di ramen e noodles, che con i primi nomi comparsi sulla scena milanese, come Zazà Ramen, e le eccellenze creative …