Libra Bologna, il ristorante dove il benessere fa gola (nei locali della storica tipografia Elios)

Libra Bologna, il ristorante dove il benessere fa gola (nei locali della storica tipografia Elios)

Libra Bologna. Tel. 051237688. Ha aperto ufficialmente il 1° dicembre Libra, una novità per Bologna, dove si sentiva la mancanza di un ristorante che offrisse un menu realizzato secondo i più moderni principi della scienza della nutrizione. Non a caso tutte le ricette sono certificate da Cucina Evolution e da Chiara Manzi (nutrizionista e presidente di ASSIC) fondatrice di Art Joins Nutrition Academy, la scuola in cui ha conseguito il master lo chef di Libra: Giovanni Nerini.


Il locale occupa gli spazi della storica tipografia Elios, che tutti i Bolognesi ricordano con affetto perché era la più fornita in pieno centro storico. Ha una superficie di 500 mq e conta 90 posti a sedere con un secondo piano che sarà allestito come privé per gli eventi e un dehors che verrà inaugurato con la bella stagione.

Già dal nome (Libra intesa come il segno zodiacale della Bilancia) si percepisce l’attenzione per l’equilibrio a tavola, con ricette gustose ma all’insegna del benessere. E infatti la sfida dello chef è portare a tavola un menu di piatti tradizionali ma rivisitati che non facciano sentire i clienti appesantiti. Il motivo? Ogni piatto è studiato per contenere il giusto equilibrio fra le dosi degli alimenti, con meno calorie, sale, zucchero e grassi, oltre che essere selezionati, freschi e biologici. Noi di Puntarella Rossa abbiamo accettato la scommessa.

Abbiamo iniziato assaggiando la Carbonara di Libra, ovvero la Carbonara Evolution: un piatto che merita di essere ordinato: ha un gusto fresco e delicato e non appesantisce.

Anche le polpette su crema di piselli e il tiramisù convincono, e non fanno appesantire.

Cos’altro trovate nel menu? Le paste, realizzate con farine monograno, biologiche e fatte a mano, vanno dai 9 ai 9,50 euro: non mancano le Tagliatelle al Ragù. Poi abbiamo le zuppe che vanno dai 6 euro a 6,50 come la Ribollita Toscana servita con pane integrale. Il pesce è cotto a vapore, a bassa temperatura e sottovuoto: merluzzo alla bolognese 14 euro, filetto di trota salmonata 15 euro. La carne è di manzo 100% italiano e proviene da bovini alimentati a erba, il prezzo va dai 9 euro per le polpette tradizionali al sugo con piselli, ai 15 euro della tagliata di manzo (ca. 150gr). I burger hanno un menu a parte: burger vegetariano 9,50 euro, burger di pollo 10 euro e burger di manzo 12 euro. Per i contorni potrete optare per insalate di germogli di soia e pompelmo, cavoletti di Bruxelles cotti a vapore, bietole e spinaci all’agro, purè rustico di patate a 4 euro. E ancora fritto leggero di verdure a 7 euro, tortino di zucca a 6 euro, manzo fumè a 9 euro, sformato di broccoli a 6 euro, crema di pomodori con burrata a 7 euro. Infine abbiamo i dolci che secondo la filosofia di Libra possiamo concederci ogni giorno. Il segreto? Aggiungere più fibre, ridurre i grassi e limitare gli zuccheri. Abbiamo quindi crema di latte, crumble di mele, zuppa inglese, tiramisù e tagliata di frutta (dai 4 ai 5 euro).

Libra è aperto tutti i giorni a pranzo e a cena con orari: 12-14.30/ 19-22.30

Libra, via Testoni 10, Bologna. Tel. 051237688 – Sito Web  Pagina Facebook Profilo Instagram

About author

You might also like

Trattorie tradizionali Bologna, cinque indirizzi con menu tipici ma creativi

Trattorie tradizionali Bologna. Bologna negli ultimi anni ha visto nascere nuove attività e nuovi chef che con la  cultura culinaria contemporanea e con alle spalle scuole, master e tanta passione, non …

Missbake a Bologna, apre la pasticceria con laboratorio a vista

Missbake a Bologna, la pasticceria con laboratorio a vista. A due passi dallo shopping chic di via D’Azeglio apre un pastry lab per sperimentare dolci personalizzati, pause pranzo e tè …

Camera con Vista Bologna, il nuovo bistrot con cocktail bar in piazza Santo Stefano

Camera con Vista bistrot Bologna tel. 051 224268. Ha aperto venerdì 3 febbraio il nuovo bistrot con cocktail bar nella scenografica piazza Santo Stefano. Arredato con gusto, tavoli piccoli, mobili d’antiquariato che rivelano una …