Puntarelle d’Oro 2018: in vetta All’Oro, Giulia, Pennestri e Santo Palato

Puntarelle d’Oro 2018: in vetta  All’Oro, Giulia, Pennestri e Santo Palato

 Puntarelle d’Oro 2018, la nuova App. E’ arrivata, sia nella versione Ios per Iphone sia in quella Android, la nuova edizione della App “I migliori ristoranti di Roma 2018“. Un’app geolocalizzata che, caso unico nel panorama delle app di ristoranti, sarà aggiornata continuamente (a differenza dello scorso anno) e consentirà di telefonare, raggiungere e avere notizie fresche sui migliori locali di Roma. Le schede quest’anno sono cresciute a 350: non solo ristoranti, ma anche trattorie, wine bar, gelaterie, cocktail bar, forni, pizzerie, street food e molto altro ancora. Come ogni anno, Puntarella ha assegnato le Puntarelle d’Oro, i nostri premi che vanno alle eccellenze nelle diverse categorie. Quest’anno ci sono 30 Puntarelle d’Oro assegnate ai locali nuovi, che hanno aperto non più tardi di due anni fa. A seguire, abbiamo segnalato, sottolineata, la conferma come miglior locale della categoria e altri tre indirizzi notevoli. Ne viene fuori uno strumento utilissimo, una sorta di super guida, una lista delle liste, con ben 150 locali segnalati a Roma. Con un grappolo di giovani chef d tenere d’occhio, che hanno partecipato alla premiazione a Roma Golosa, presentata da Ginevra Mood Antonini.

Puntarelle d’Oro 2018

puntarella d'oro app 2018

Ristorante gourmet

Novità: All’Oro  Riccardo di Giacinto si conferma grande chef, nella nuova sede, elegante ma calda. Una cucina originale, che sorprende sempre
Conferma: Tordomatto
Altri: Pipero, Per Me, Metamorfosi

Ristorante

Novità: Giulia
Uno chef di cui si sentirà parlare, Pierluigi Gallo, che dà nuova linfa alla cucina abruzzese (e non solo). E un ristorante moderno, in una delle vie più belle di Roma.
Conferma: Retrobottega
Altri: Barred, Pianostrada, Mazzo, (Cento)

Trattoria

Novità: Trattoria Pennestri  Una trattoria senza “caciara”. Un posto quasi rivoluzionario, nella sua semplicità che non è mai banalità. La cucina è solida, con piatti popolari, in un contesto informale.
Conferma
Cesare al Casaletto
Altri: Osteria di Monteverde, Osteria Numero Sette, Osteria Bonelli

Cucina romana


Novità
Santo Palato Cervella, trippa, pajata, animelle. Santo Palato, nome futurista e marinettiano, è la patria pop e retrò del quinto quarto. E di una chef giovane che è già più che una promessa: Sarah Cicolini.
Conferma Enzo
Altri
Osteria del Velodromo vecchio, Arcangelo, Roscioli

Wine bar

Novità: Moggio Un`oasi nel Quadraro, un piccolo miracolo in un quartiere difficile. I ragazzi di Moggio hanno messo in piedi un wine bar divertente, originale e coraggioso, con vini naturali e artigianali e prodotti selezionati uno per uno
Conferma: Litro

Altri: Fafiuché,La Mescita, Vigneto.

Pizzeria

Novità: Piccolo Buco Una pizzeria di qualità nella tana dei locali turistici, a due passi da Fontana di Trevi: lunga lievitazione, materie prime di qualità e leggerezza.
Conferma: Gatta Mangiona
Altri Berberè,, Sforno, Tonda

Street Food

Novità: Smor Cucina vichinga a Roma. Smorrebrod e bolliti, aringhe e e tartine. Nord Europa e Friuli. In questo inedito connubio, Smor vince la palma di street food più originale.
Conferma: Trapizzino
Altri:
 
Viveri, Suppizio,, Banco

Birreria

Novità: 28 Birreria gastronomica Un format che unisce birra artigianale e alta gastronomia. Grandi spazi e materie prime eccellenti, a due passi da Corso Francia. 
Conferma: Ma che siete venuti a fa’

Altri Be.Re, Baladin, Osteria della Birra del Borgo

Banco al mercato

Novità: Seu al Mercato Centrale Un talento emergente della pizza, pronto a sbarcare a Trastevere con un suo locale. Nel frattempo è al Mercato centrale, vanto della Roma gastronomica moderna
Conferma: Mordi e Vai

Altri: Il Tartufo di Savino, i Formaggi di Beppe Giovale, Cups

Format originale

Novità: Mercerie Per chi vuole una cucina sartoriale, cucita su misura per un cliente curioso, giovane, gourmet. Ecco l’alta cucina con i bottoni e le passamanerie di Mercerie, che si fa catering e bottega.
Conferma: Ercoli

Altri: Trapizzino, Assaggia, Farmers Sosteria Agricola

Feeling

Novità: Pianostrada Tre donne sorridenti e brave, una cucina di qualità, in un ambiente bello e informale.  Che altro voler di più per stare bene?
Conferma: Osteria delle Coppelle
Altri:
Sorpasso, Coromandel, Epiro

Interior Design

Novità: Perpetual Pochi coperti e grandi spazi per linee essenziali, legno fossile, vetro, metalli e luci soffuse. Un design essenziale per una cucina contemporanea
Conferma: Zuma
Altri: Romeo, Asiatique, Madeleine

Colazione

NovitàGruè Uno dei migliori cornetti di Roma: lievito madre, burro di latteria, uova fresche e bacche di vaniglia del Madagascar. La lievitazione di 12 ore contribuisce a rendere il prodotto soffice e leggero. 
Conferma: Santi Sebastiano e Valentino,
Altri: Nero Vaniglia, Coromandel, Le Levain

Caffè

Novità: Faro  “Questo non è un caffè”, si potrebbe dire parafrasando Magritte. Perché al Faro si beve specialty, internazionale, in un ambiente creativo e giovane dove un caffè non è mai solo un caffè.
Conferma: Roscioli Caffè
Altri: MondiCaffè, Caffè Vicerè, Pergamino Caffè

Pasticceria

Novità: Caffè Merenda Cornetto, carrot cake e zabaione preparato al momento. Una pasticceria e caffetteria che riscalda il cuore, al Quartiere Marconi. Un piccolo dehors affaccia su una piazzetta nascosta al traffico di viale Marconi. Tra i cavalli di battaglia della pasticceria della blogger Chiara Caruso c’è la tarte au citron. 
Conferma: Nero Vaniglia
Altri: Dolce, Regoli, De Bellis

Cocktail Bar

Novità: Black Market Hall A vederlo da fuori non lo immagini. Poi entri e ti immergi in un dedalo di stanze, una più bella dell’altra, e in un`atmosfera anni `20 piacevole e divertente. Da gustare cocktail alla mano.
Conferma: Apt,
Altri: Gatsby, 
Agaveria, Mezzo

Forno

Novità: Sfornando Celiaci e intolleranti al glutine questo è l’indirizzo per voi:  pizze, lieviti, biscotti, cornetti e dolci privi di glutine, Con materia prime da scoprire: il teff, il sorgo e il miglio.
Conferma: Santi Sebastiano e Valentino,
Altri: Pandalì, Roscioli, Panella

Pizza al taglio

Novità: Pizza Chef In zona Tuscolana, una buona pizza al taglio preparata da Sara Longo: lievitazione ben studiata, pizza non eccessivamente alta, digeribile, dalla giusta croccantezza.
Conferma:  Pommidoro
Altri: Pizzarium, Sforno, Sancho

Etnico

Novità: Dumpling Bar Diciannove mila dumpling preparati e serviti in un mese, 120 venti persone ogni sera in coda per una porzione di ravioli cinesi fumanti. Dumpling Bar nasce da poco e ci si chiede perché non sia nato prima 
Conferma: Za’atar,
Altri: Kebab, Mekong, Ippokrates

Giapponese

Novità: Waraku Un bistrot giapponese che prepara ramen, gyoza, kkonomiyaki e Takoyaki e diffonde la cultura nipponica.  E’ al Prenestino ma nel giardino interno si può viaggiare verso Tokyo.
Conferma: Akira sushi bar

Altri: Rokko, Hamasei, Zen

Bancone

Novità: Santeria di Mare Una “Spizzicheria di mare” per rivoluzionare il concetto di ristorante di pesce. Fuori le tovaglie bianche e i pesci alle pareti, dentro un locale caldo, retrò, coloniale, con un bel bancone per gustarsi pagnotelle ai gamberi e una carta tutta di vini naturali.  
Conferma: 
Retrobottega,
Altri: Brylla, Pianostrada, Porto Fluviale

Bottega

Novità: Forte La Calabria al Tiburtino: caciocavallo silano, salumi di suino nero, pizza preparata con farina del Mulino Milinum, funghi dei boschi del parco nazionale delle Serre calabre.
Conferma: 
Bioenomacelleria,
Altri: Piccola Bottega Merenda, Beppe e i suoi formaggi, La Salsamenteria

Pesce

Novità: Sughero La cura e la passione possono fare la differenza: Lavinia e Daniele sorprendono e deliziano i palati in un locale intimo che sfida i grandi ristoranti di pesce. 
Conferma:  
Cru.dop
Altri: 
Trattoria del pesce, Da Benito e Gilberto, Livello 1

All’aperto

Novità: Bistrot Bio L’unico difetto di Bistrot bio? La macchina per tornare a Roma. Perché per il resto si mangia, benissimo grazie a Marco Moroni, in un parco a due passi da Roma, dentro un antico casale del 600. E si bevono vini sinceri, artigianali. Un posto per stare bene.
Conferma: 
Cesare al Casaletto
Altri: 
 Madre, Osteria Siciliana, Zuma

Fuori Roma

Novità: Giardino Segreto Kobe La passione di una famiglia e la bontà di animali allevati con amore e nutriti con cura. Chianine, maiali neri dei Nebrodi e manzi giapponesi di razza wagyu. Un posto magico, per una gita fuori porta originale.
Conferma: La Baia

Gelateria

Novità: Gelato Baciato
Conferma: 
Otaleg
Altri: 
Neve di Latte, Gracchi, Gunther-Punto Gelato
Se state passeggiando per Garbatella fermatevi in questo piccolo localino a conduzione familiare. Dunque rimandate la dieta a domani per assaggiare una brioche siciliana da farcire con gelato, cannoli e torte gelato.

Vegetariano e Vegano

Novità: Fiore Crudo e Vapore Non bisogna essere per forza talebani del vegano per poter apprezzare le virtù di piatti sani. E allora ben vengano la cucina flexitariana di Fiore, e la sua bellissima terrazza. 
Conferma: 
Solo Crudo
Altri: 
La Capra Campa, So What, Uovo à pois

Castelli

Novità: Barrique Glowig  (Monteporzio Catone) Difficile trovare una novità di rilievo ai Castelli. E allora sia lode al grande chef Oliver Glowig, che dopo il Mercato Centrale, vola a Monteporzio Catone e apre il suo nuovo ristorante gourmet nella cantina di Poggio Le Volpi. 

Sociale

Novità: Barikamà Da Rosarno al Parco Nemorense: i ragazzi della cooperativa sociale Barikamà ne hanno fatta di strada, per cambiare vita e lavoro. Suleman e i suoi soci, dopo un’esperienza di sfruttamento, si riscattano coltivano un orto e producendo yogurt. 
Conferma: Altrove

Cantina di ristorante

Novità: Bulzoni Chi amava Bulzoni come enoteca storica del quartiere, antica e moderna allo stesso tempo, continuerà ad amarla. Chi ama il ristorante appena nato nell’enoteca, continuerà ad avere la stessa, difficile e meravigliosa, difficoltà nello scegliere la bottiglia

Premio speciale Er Murena

Novità: Barred Un ristorante fuori dagli schemi, che disorienta: e a noi piace essere disorientati dalla bellezza, estasiati dal cibo e tramortiti dai vini buoni
Conferma: Fafiuché

 

About author

You might also like

Ciao Checca al Mercato Nomentano Roma, la cucina slow in un box di piazza Alessandria (sognando Berlino)

Ciao Checca al Mercato Nomentano Roma. Era il novembre 2013 e il laboratorio di gastronomia Ciao Checca vendeva a Piazza di Firenze, nel centro di Roma, la sua prima porzione di pasta …

Eventi 0 Comments

Dove mangiare agli Internazionali di Tennis Roma 2015: burger, mozzarelle e fritti a volontà

Dove mangiare agli Internazionali di Tennis BNL, al Foro Italico di Roma dal 7 al 17 maggio 2015. Inizia oggi l’evento sportivo più atteso dell’anno con un programma ricco di …

Astemio Roma, a Monti il wine bar con cinghiale e ostriche

Astemio Roma, a Monti. Tel 0697273382. Ai margini del rione Monti a Roma sorge un nuovo locale. Astemio Wine & Food, di cui vi parliamo in anteprima, è prossimo all’apertura. L’inaugurazione …