Nuove aperture Firenze maggio 2017, apre il vietnamita Comsaigon e c’è il ritorno di Calino

Nuove aperture Firenze maggio 2017, apre il vietnamita Comsaigon e c’è il ritorno di Calino

Nuove aperture Firenze maggio 2017. Il Negroni riapre i battenti: là dove una volta c’era lo storico bar Necchi dal 9 maggio ci sarà un cocktail restaurant. L’Outside bistrot che aveva chiuso un paio di mesi fa riparte dall’8 maggio a Lungarno del Tempio con Trattoria Moderna, protagonista lo chef Riccardo Serni con la sua cucina di recupero. Da Calino, che aveva chiuso il ristorante alla Bocciofila di Scandicci, riparte dalle Cure il 26 maggio. Calistro porta il tortello alla lastra del Casentino in città. Ecco i nuovi ristoranti di Firenze per questo maggio 2017.

Via dell’Agnolo

Comsaigon

comsaigon

Apre a Firenze dal 1 giugno Comsaigon, il primo ristorante vietnamita in Italia nato con la collaborazione dell’associazione degli chef di Saigon. A Firenze il locale sarà gestito da un team tutto al femminile con tre cuoche in cucina. La cucina sarà ispirata ai principi dello yin&yang, quindi con ua divisione tra negativo e freddo (patate, funghi, vongole ad esempio) contrapposti a positivo e caldo (riso, carote e gamberi). La birra e non poteva essere diversamente sarà la Saigon. All’inaugurazione saranno presenti il sindaco di Firenze Dario Nardella e l’ambasciatore del Vietnam in Italia Cao Chinh Thien

Comsaigon, via dell’Agnolo 93/r Firenze.

Via dei Renai

Negroni

negroni cocktail restaurant

E’ già fissata la data dell’inaugurazione: martedì 9 maggio. L’avventura del Negroni riparte da dove si era conclusa: dal locale in San Niccolò tanto caro ai fan del Conte Mascetti, passato alla storia come il bar Necchi di “Amici miei”. Dalle prime indiscrezioni la formula del Negroni dovrebbe essere quella del cocktail restaurant. Sui manifesti della riapertura spiccano i ritratti dei cinque protagonisti del celebre film di Mario Monicelli.

Negroni, via dei Renai 17/r Firenze. Tel. 055 247 8853.

Lungarno del Tempio

Trattoria Moderna

trattoria moderna 2

Là dove una volta c’era l’Outside Bistrot ora si appresta ad aprire un nuovo locale. Si inaugura lunedì 8 maggio la Trattoria Moderna. La cucina di Riccardo Serni, già conosciuto per l’esperienza all’hotel Demidoff a Pratolino e poi all’hotel Plaza a Viareggio promette di stupire con piatti all’insegna della tradizione. Una cucina di recupero senza fronzoli ed effetti speciali a base di piatti di pesce. Tra le specialità il cacciucco e addirittura il ponce alla livornese.

Trattoria Moderna, Lungarno del Tempio, 52 Firenze. Tel. 055 234 3693.

Piazza delle Cure

Calino

calino

Il ristorante alla Bocciofila di Scandicci è ormai un ricordo lontano. Calino riapre il 26 maggio alle 18, in piazza delle Cure. Un sogno che si realizza per i tanti che si erano affezionati alla cucina di pesce dello chef Tommaso Cintolesi. Pesce apparentemente povero ma di altissima qualità, preparato in modo creativo e accompagnato da una carta dei vini da intenditori. Cintolesi promette di stupire presto anche a Firenze.

Calino, piazza delle Cure, Firenze. Tel. 347 904 6788.

Lungarno Cellini

Calistro

calistro E’ pronto a sbarcare a Firenze il Calistro, bistrot dalle tendenze fast e street, che vuole portare la cucina tipica del Casentino. Piatto simbolo del nuovo locale il tortello alla lastra. Un piatto con origini antichissime e cotto su lastre di pietra serena, Calistro in dialetto locale. Il tortello e altri piatti tipici della Toscana saranno in un menu tra tradizione e un pizzico di novità.

Calistro, Lungarno Cellini, 43/r Tel. 32 89 53 57 79.

Autore

Potrebbe interessarti anche

Recensioni 0 Commenti

Manifattura Firenze, il cocktail bar stile anni Trenta dove si beve italiano

Manifattura Firenze, il nuovo cocktail bar dove si beve italiano. Niente mezcal e vodka, qui i drink sono a base di Biancosarti, Amaro Sibilla Varnelli e Maraschino Luxardo e i risultati colpiscono piacevolmente …

Nuove aperture Firenze novembre 2016: Confusion, Italian Tapas e Kawaii arrivano in Oltrarno

Nuove aperture Firenze novembre 2016. Sono in arrivo tre novità per l’Oltrarno: Confusion dove la cucina italiana è rivisitata in chiave orientale (inaugurazione il 17 novembre), e a fine mese (27 novembre) Italian …

Ditta Artigianale Firenze, la caffetteria raddoppia in Oltrarno con ristorante e gin bar

Ditta Artigianale Oltrarno a Firenze. Il locale di Francesco Sanapo raddoppia diladdarno, con una caffetteria, ristorante e gin bar. Ditta Artigianale Oltrarno è in una posizione strategica, tra Ponte Vecchio e Piazza Pitti in …