Maltagliati alla zucca ricetta originale

maltagliati alla zucca ricetta originale

Maltagliati alla zucca ricetta originaleVoglia di pasta fatta in casa? Da piccola spesso con mia madre la giornata della domenica era dedicata alla pasta. Un rito. Un’emozione da condividere, tra sorrisi, insegnamenti e assaggi rubati. Mi divertivo a osservarla intenta ad impastare “di polso” tanta pasta fatta in casa per accogliere a pranzo i nostri parenti. C’è chi la preferisce ruvida e spessa per accompagnare bene sughi e ragù e chi fina e morbida per paste ripiene o delicate sfoglie per condimenti saporiti. Oggi voglio preparare degli originali maltagliati alla zucca con ricotta salata cosparsi di mandorle tostate e rucola che sapranno convincere i vostri amici vegetariani, e i palati più pretenziosi. Aspettatevi un bis.

mood ginevra antonini_flan di pancetta e timo ricetta facile

Maltagliati alla zucca ricetta originale

Ingredienti

Per i maltagliati
Farina 00  300 gr  oppure 210 gr farina 00 e 90 gr farina di farro bianco o kamut
Uova  3
Olio extra vergine di oliva  1 cucchiaio

Per la salsa di zucca
Zucca polpa  600 gr
Porro  ½
burro  1 noce
Olio evo  2 cucchiai
Sale  q.b.
Peperoncino  1 pizzico
Timo  4 rametti
Rosmarino  4 rametti
Pecorino  50 gr
Ricotta salata  50 gr
Rucola  50 gr
Mandorle con buccia  50 gr

 

Preparazione
Preparate l’impasto per i maltagliati a mano mescolando la farina, o le farine, con le uova e l’olio (non aggiungete
mai sale agli impasti poiché si annerirebbe prima), ricoprite con la pellicola trasparente a contatto e lasciate
riposare per almeno 30 minuti.
Nel frattempo preparate la salsa di zucca tagliando a cubetti la zucca e a fettine il porro.

maltagliati alla zucca in padella
Soffriggete il porro nel burro ed olio (da mettere sempre insieme per evitare che il burro bruci). Quando il
porro inizia a dorare aggiungete la zucca con la fiamma dolce attendendo che inizi ad ammorbidirsi.

maltagliati alla zucca ricetta
Quando il tutto inizia a divenire un po’ cremoso, spegnete il fuoco, aggiungete le erbe aromatiche, le spezie
e mescolate bene.
Tostate intanto nel forno caldo a 160° le mandorle leggermente condite con un filo di olio, sale e un rametto
di timo per circa 4 minuti.
Stendete la pasta molto sottilmente, ricordandovi di girare l’impasto e mai il mattarello per realizzare una
stesura omogenea. Utilizzate pochissima farina sulla superficie per evitare che l’impasto si secchi.

maltagliati alla zucca e ricotta salata ricetta originale

Una volta steso arrotolate su se stesso e tagliate delle strisce di forma irregolare per fare i maltagliati.

maltagliati alla zucca ricetta originale
Se volete cuocere in altro momento, per evitare che si attacchino tra loro fateli seccare leggermente separati su una superficie, mettendo semola di grano duro sopra e sotto la pasta.
Bollite la pasta in acqua sempre abbondante con un goccio d’olio fino a quando la pasta non si schiarisce,
assaggiate per verificare che sia un po’ al dente, ma comunque cotta e non farinosa.

maltagliati alla zucca ricetta originale
Scolate con la schiumarola
direttamente nella padella con la zucca, tenendo da parte abbondante acqua di cottura necessaria per la mantecatura, dato che la pasta fresca richiede tanta acqua.
Servite spolverando la pasta con pecorino, ricotta salata tagliata a listarelle, qualche foglia di rucola e le mandorle tostate.

Maltagliati alla zucca ricetta originale: ideale come primo piatto vegetariano, pasta fatta in casa, primo autunnale.

Ricetta della private chef Mood Ginevra Antonini, chef dei corsi di cucina della Food & Wine Academy Puntarella Rossa a Roma.

corsi cucina roma chef puntarella rossa    corsi di cucina Roma Food & Wine Academy Puntarella Rossa