Fermentazioni 2015 a Roma, torna il beer festival alle Officine Farneto

fermentazioni 2015 roma

Fermentazioni 2015 a Roma. Torna per la terza edizione Fermentazioni, uno dei festival romani più seguiti dedicato alla birra, organizzato dall’agenzia Sfero in collaborazione con Cronache di Birra. Sempre di più i birrifici ospiti che prendono parte alla manifestazione, che l’anno scorso ha contato più di 12mila presenze. Una tre giorni intensa, dall’11 al 13 settembre, nella medesima location, l’ampio spazio delle Officine Farneto. Saranno 34 le proposte del 2015, per un totale di oltre 300 birre diverse in degustazione. Non mancheranno i più conosciuti, ma l’offerta si arricchisce ogni anno di una rosa di new entry di pionieri ed emergenti provenienti da tutta Italia. Tra una birra e l’altra, seminari dedicati, presentazioni e degustazioni. Ma soprattutto un’area food ad hoc, che unisce la birra artigianale con un’offerta gastronomica di qualità, grazie ai tre presidi Slow Food presenti e l’area take away. E ancora la mostra fotografica di Bob Noto, la programmazione musicale dei dj set di Dimensione Suono Roma e l’area tematica per i bambini. Ma procediamo con ordine.

fermentazioni roma 2

Un ricco laboratorio di idee ispirato alla birra artigianale di qualità e al made in Italy. Tanto per cominciare la protagonista, la birra, rappresentata da oltre 30 produttori da tutta Italia (isole comprese). Saranno presenti i birrifici “consolidati”, come Turan, Toccalmatto, Brewfirst, Birradamare, Birra del Borgo, Lambrate (qui l’elenco completo) e alcune nuove proposte, selezionate accuratamente secondo precisi parametri: qualità, varietà e rappresentazione geografica completa. Qualche anticipazione sulle new entry. Troverete ad esempio La Fucina, birrificio del Molise, Manerba dalla Campania, Hammer, nuovo birrificio lombardo, ed Etnia dal padovano. Tra i laboratori a cui prendere parte più interessanti segnaliamo quello di Roger Protz sul fenomeno molto in voga dell’Indian Pale Ale, con la degustazione di 2 tipologie inglesi, 2 americane e 2 italiane; oppure il seminario di Agostino Arioli (Birrificio Italiano), profondo conoscitore dell’arte brassicola, che presenterà alcune delle sperimentazioni più audaci e meno conosciute di produzione, come l’utilizzo della frutta, del legno e alcune birre speciali.

bistrot fermentazioni

Fermentazioni, come vi anticipavamo, non è solo birra. O meglio, è un progetto che a partire dalla birra vuole essere più eclettico. Tanto per cominciare con l’abbinamento. Saranno presenti tre presidi Slow Food del Lazio: la susianella di Viterbo, il caciofiore della campagna romana e la marzolina di Campoli Appennino, oltre ad altri salumi e formaggi da degustare con le birre. La parte esterna sarà allestita per il take away con le apette: le polpette dell’Ape di Appetito, le specialità della cucina civitavecchiese con Streat di Civitavecchia e il gelato da strada di Frigo.

fermentazioni roma 3

Colonna sonora di Fermentazioni sarà la programmazione musicale di Music in the Box, grazie alla collaborazione con Dimensione Suono Roma. Installazioni audio di artisti che improvviseranno melodie dal vivo all’interno di un’area container predisposta. La selezione musicale sarà in tema con il festival.

fermentazioni roma 4

Assoluta novità è l’Art Lab, con la proposta Altefermentazioni: incontri tra birra e fotografia. Il più conosciuto e apprezzato fotografo del Food, Bob Noto, racconterà attraverso i suoi scatti il connubio possibile tra birra e alta cucina in una mostra che racconterà gli accostamenti che non avremmo mai immaginato.

Infine il Kids Lab. Per godersi il festival senza lasciare a casa i pargoli, sarà disponibile un’area tematica a loro dedicata, con tavole gioco gratuite e un programma ricco di attività ludiche (come il color party per gli under 4).

fermentazioni roma 5

Fermentazioni @ Officine Farneto, dall’11 al 13 settembre 2015. Via dei Monti della Farnesina 77, Roma. Sito

Orari: venerdì 11: dalle 16 alle 2 – sabato 12: dalle 12 alle 2 – domenica 13: dalle 12 a mezzanotte

Ingresso: 10 euro comprensivi di 1 gettone per gli assaggi, bicchiere e portabicchiere.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*