Dove mangiare all’aperto a Garbatella a Roma: dal Ristoro degli Angeli fino alla nuova apertura di Prelibato

Dove mangiare all’aperto a Garbatella a Roma: dal Ristoro degli Angeli fino alla nuova apertura di Prelibato

prelibato roma garbatella

Mangiare all'aperto a Garbatella a Roma. Mentre passeggiate nei meandri del quartiere Garbatella, dall'anima popolare e accogliente, vi può capitare che i morsi della fame vi portino a fare una sosta con una cacio e pepe abbondante e un buon bicchiere di vino, magari da sorseggiare all'aria aperta immersi nelle palazzine popolari. Ecco i sei ristoranti e trattorie a Garbatella, minuti di dehor e tavolini all'aperto

Prelibato Cucina in piazza 

prelibato cucina

Prelibato (ve ne abbiamo parlato qui), il panificio gourmet dello chef Stefano Preli, ora ha un fratello, che si allontana dalla zona di Villa Pamphili, e si immerge nel quartiere di Garbatella, nella piccola piazza Sant'Eurosia, adiacente a via delle Sette Chiese. L'idea è quella dell'osteria informale, dove la cucina è capitanata dal giovane chef Tommaso Fratini e il menu si concentra sul pesce, di qualità e a prezzi onesti. Se il vostro obiettivo è quello di mangiare all'aperto, non sarete delusi: non esiste sala interna (oltre alla cucina) quindi potrete prendere posto unicamente nei tavolini sulla piazzetta. In menu, tra gli antipasti, spicca la frittura di alici di Anzio (7 euro); tra i primi, i tagliolini all'uovo con sugo di alici, finocchio e pecorino, anche se con qualche problema di cottura (12); ci sono anche gli hamburger di baccalà, l'insalata di patate e cipolla agrodolce con zucchine (12); frittura di calamari e gamberi (14), filetto di sgombro scottato con panzanella e stracciatella (13). Tra i dolci, tiramisù (5) e la crostata di ricotte con visciole (4).

Prelibato cucina in piazza, piazza Sant'Eurosia 4, Roma. Sito. Tel 338 768 8673. Aperto tutti i giorni.

Ristoro degli Angeli

ristoro angeli

Il Ristoro degli Angeli si trova nel cuore di Garbatella, di fronte al Palladium e alle redini c'è Elisabetta Girolami dalla chioma verde, e Ivo Menichelli. Il clima è piacevole e informale, e all'esterno c'è un dehor dove godersi l'estate romana. La spesa viene fatta al mercato della Garbatella e nel menu c'è un occhio di riguardo per le proposte vegetariane. Tra i piatti c'è la focaccina con lardo di cinta senese bio (8), fettuccine degli angeli con burro di montagna, parmigiano stravecchio e sesamo tostato (10), ravioli di baccala╠Ç fatti da noi (14), fregnacce romane con melanzane e pesce spada (14), pecorino della Sabina alla piastra con miele siciliano di fiori d’arancio (12). Tra i secondi: involtini di rombo di mare ripieni di verdure allo zenzero (20), tagliata di manzo ai ferri con salsa al vino rosso o sale grosso dell’Himalaya (20). Per finire con un dolce ecco le melette degli angeli, mele cotte con cannella e ciambelle. 

Ristoro degli Angeli, Via Luigi Orlando 2, Roma. Sito. Tel. 06 5143 6020.

Sgarbatella

sgarbatella

Grande veranda, con tanto di statua e fontana in stile romano antico (un po' kitch) e citazioni di Albert Einstein nel menu, sono le premesse, forse un po' ambiziose, che fanno da cornice a questo nuovo ristorante. La cucina si basa sui prodotti di mare, che ritrovate negli antipasti come le ostriche (4,5 euro), polpo glassato al mirto con fregola sarda al nero di seppia (15 euro) e la catalana di crostacei a (20 euro); tra gli antipasti di terra c'è il petto d’anatra con frutta di stagione e anice stellato, (25 euro). Tra i primi piatti spiccano i tubettini con bottarga, maggiorana e cozze o la calamarata ai crostacei (16), gli gnocchi di pomme violette con gamberi rossi e stracciatella di Putignano (18). Tra i secondi di carne, ecco il filetto di maiale con mandorle, arance e verdure croccanti (18) e tra quelli di pesce, la coda di rospo con gamberi rossi, crema di melanzane e lardo di Pata Negra (21).

Sgarbatella, via Giovanni De Marignolli, 4/6, Roma. Sito. Tel. 06 5188 4894.

Dar Moschino

dar moschino

Il vostro pellegrinare per il quartiere potrà procurarvi una discreta fame, che potrete saziare in una verace trattoria tradizionale e senza fronzoli: Dar Moschino, dove pranzare o cenare sui tavolini che danno su piazza Brin, con vista sul parco della Garbatella. Tra i piatti, oltre ai primi di matrice romana, spiccano le tagliatelle fatte in casa, pasta ai fagioli, l'involtino alla romana e le crostate di visciola. Tra i secondi trippa e baccalà al forno con patate.

Dar Moschino, piazza Benedetto Brin 5, Roma. Tel. 06/5139473

Enoteca 13 Gradi La Mescita

enoteca mescita

Se oltre al cibo gradite anche sorseggiare del buon vino, l'Enoteca 13 gradi fa' al caso vostro; qui l'attenzione è puntata sulla qualita╠Ç delle bottiglie (molte di vino naturale) e su un’offerta gastronomica non ampia ma di pregio; la carne, per esempio, arriva dalla Bottega Liberati. Da accompagnare ai vini, oltre ai taglieri con i formaggi artigianali (dell’azienda agricola abruzzese Cetrone) e salumi biologici (dell’azienda marchigiana Re Norcino), ecco il salsicciotto di manzo artigianale (miscela di manzo piemontese, suino nero e speziatura di Bra) con patate al forno e verza marinata (13 euro), tartare di manzo piemontese (12 euro), tortino di farro, orzo e lenticchie con guanciale marchigiano e cacio ricotta di capra (8 euro). I prezzi delle bottiglie sono segnati sul vetro e a questi si aggiungono 6 euro per consumarla al tavolo, all'interno, o all'esterno, nel piccolo dehor

Enoteca 13 Gradi La Mescita, Via Fincati 44, Roma. Sito.

Tanto pe' Magnà

tanto pe magnà

Se la cucina verace e abbondante è quello che cercate, la trattoria Tanto pe' Magnà è il regno della cucina romana vecchio stampo, con tanto di tovaglie quadrettate, porzioni generose e prezzi bassi. Nel menu, spiccano le fregnacce (maltagliati) con radicchio e guanciale e la cacio e pepe; Se riuscite ad avere ancora spazio per il secondo, ecco gli straccetti con rughetta e i saltimbocca alla romana. Per accompagnare, carciofi alla giudia e alla romana. Arrivare al dolce vi sembrerà un'impresa impossibile, ma, in tal caso, c'è un buon tiramisù. All'esterno troverete i tavolini dove banchettare davanti ai palazzi popolari della Garbatella.

Tanto pe' Magnà, Via Giustino de Jacobis, 9, Roma. Tel. 0651607422

About author

You might also like

Recensioni 0 Comments

La Casetta Rossa a Roma, forno e cucina popolare nel cuore di Garbatella

La Casetta Rossa a Roma, prima che un ristorante, è uno degli esperimenti urbani di recupero di spazi e luoghi pubblici meglio riusciti negli ultimi anni. Si trova all'interno del …

One sense Roma, il primo ristorante per non udenti che non dovreste perdere (anche se ci sentite)

One sense Roma. E’ il primo ristorante inclusivo per non udenti. One Sense nasce nel cuore di Roma a Garbatella lo scorso agosto. Abbiamo parlato con Valeria Olivotti, 29 anni, la manager …

La Maisonnette Ristrot Roma, mangiare all’aperto a Garbatella

La Maisonnette Ristrot Roma, mangiare all’aperto a Garbatella Con l’arrivo della primavera, puntuale come un orologio svizzero, l’esodo di massa dal letargo. La ristorazione romana segue volentieri e fa rifiorire dehors …

1 Comment

Leave a Reply