Cookbook al Salone del libro, tutti agli show degli chef prezzemolini

Era l'ultimo baluardo incontaminato, il fortino della cultura che, sia pure invaso da conferenze spettacolo e party, resisteva strenuamente all'assalto degli chef star. Ora anche il Salone del Libro capitola e per la prima volta, nell'edizione 2013, "Dove osano le idee", inaugura una nuova sezione, "Casa Cookbook", dedicata alle pubblicazioni enogastronomiche e di cucina. Del resto, i romanzi chi li ha visti? All'Aleph di Borges i lettori ormai preferiscono Carlo Cracco che fa il figo con lo scalogno e anche sua maestà Andrea Camilleri deve cedere copie e visibilità sugli scaffali all'ultima fatica (?) di Benedetta Parodi.

Nel padiglione 3 del Salone (dal 16 al 20 maggio al Lingotto Fiere di Torino), Cookbook ospiterà le case editrici che presenteranno il meglio dei libri di cucina usciti negli ultimi mesi. Ma in una moda che si va estendendo a macchia d'olio (extra vergine), ecco gli immancabili Showcooking, ribattezzati Show Kitchen e realizzati in collaborazione con Valcucina: laboratori dove gli chef stellati si esibiranno nella preparazione di ricette per la gioia di massaie e di giovani gourmet. E se la creatività è il filo conduttore della manifestazione, non mancherà lo spazio per gli aspiranti piccoli chef, protagonisti ogni mattina di laboratori di cucina.

1 Trackback / Pingback

  1. L’album di figurine di chef e pizzaioli – Puntarella Rossa

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*