Food delivery al gate, la novità dell’aeroporto di Ciampino a Roma

Aeroporto di Ciampino food delivery

Food delivery al gate, la novità dell’aeroporto di Ciampino a Roma . A partire dal 15 gennaio 2024, all’aeroporto di Ciampino a Roma c’è una novità, il primo food delivery al gate. In altre parole significa che si può ordinare tramite app o totem digitali, dopo aver superato tutti i controlli di sicurezza, e il cibo arriva direttamente al gate. L’iniziativa è nata dalla collaborazione tra Aeroporti di Roma, Chef Express (società di ristorazione controllata dal Gruppo Cremonini) e McDonald’s. Ed è la prima volta in Italia.

Questa novità permette ai passeggeri che hanno completato tutti i controlli di sicurezza, e sono già al gate, di ordinare il pasto attraverso casse digitali McDonald’s installate in una zona apposita. Ma è anche possibile ordinare tramite l’app McDonald’s.

Da quel momento, il personale del punto vendita McDonald’s che si trova nell’area partenze, precedente ai controlli di sicurezza, prepara l’ordine che poi viene consegnato al cliente. L’obiettivo di questo progetto è migliorare l’esperienza di viaggio a Ciampino, dove nel 2023 sono passati circa 2 milioni di persone.

Qui “unendo digitalizzazione e delivery, abbiamo realizzato una modalità di acquisto e consegna di un prodotto che mira a migliorare la soddisfazione dei passeggeri” sottolinea Gabriele Morisi, Chief Business Development Officer di Chef Express . “Questo servizio incrementa il nostro livello di accessibilità. Da anni ci impegniamo a innovare le strutture dei nostri ristoranti e i servizi per adattarci alle necessità dei clienti anche in base al momento e al luogo di consumo e questo è il caso di quanto creato nel ristorante McDonald’s presso l’Aeroporto di Roma Ciampino”, conclude Michele Pietrangioli, Development Director McDonald’s Italia.

Seguici sui social: Facebook e Instagram

 

[Foto copertina Joshua Woroniecki via Pixabay]

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*