Dove mangiare intorno al lago di Bolsena: dalla colazione alla cena per scoprire i sapori dell’Alta Tuscia

Dove mangiare intorno al lago di Bolsena: dalla colazione alla cena per scoprire i sapori dell’Alta Tuscia

Dove mangiare intorno al lago di Bolsena. Percorrendo la via Francigena, poco dopo il confine tra Umbria e Lazio, si incontra il complesso vulcanico del Vulsinio: al centro, incastonato tra boschi e coltivazioni, sorge il lago di Bolsena. Sin dall’antichità il lago ha vissuto il passaggio delle più importanti civiltà: prima gli Etruschi, che scelgono Bolsena come città portuale; poi la drammatica vicenda di Santa Cristina, oggi patrona del lago; la prigionia di Amalasunta, figlia di Teodorico, sull’isola Martana, casus belli che porterà Giustiniano a dare inizio alla guerra gotica. Infine, nel Cinquecento, con la famiglia Farnese al comando della chiesa nella persona di papa Paolo III°, il lago viene a far parte del ducato di Castro e intorno ad esso la famiglia Farnese edificherà rocche, palazzi e residenze magnifiche, anche sull’isola Bisentina, progettata per diventare un mausoleo che testimoniasse la grandezza di questa famiglia.

Ad oggi il lago è una meta turistica privilegiata sia per gli amanti della natura, che possono contare sulla ricchezza della flora e della fauna lacustre, sia per chi preferisce mete artistiche potendo alloggiare in una delle sue cittadine per poi facilmente spostarsi e visitare tutti i borghi limitrofi. La bellezza delle sue acque, limpidissime, e un clima ventilato rendono possibili regate di vela da qualche anno molto frequenti. Ma la caratteristica unica del lago di Bolsena è quella che nei suoi luoghi di può ritrovare ancora un’atmosfera autentica, perché non ancora oggetto di quel turismo selvaggio che troppo spesso rovina tante località italiane.

Dal punto di vista culinario, la cucina tipica si fonda particolarmente sull’abbondanza di specie ittiche di acqua dolce come il luccio, la tinca, il coregone, le anguille, che costituiscono una parte importante delle ricette tradizionali, ma anche su piatti di terra, che rappresentano l’unione tra montagna e lago tipica del territorio; il tutto da accompagnare agli ottimi vini locali: è proprio a Montefiascone, uno dei paesi del lago, che è nato Est!Est!!Est!!!, come a Gradoli Aleatico e a Marta la Cannaiola.

Nella nostra guida abbiamo inserito non solo i paesi che si affacciano sul lago, ma anche quelli limitrofi, che tutti insieme fanno parte di un unico territorio, quello dell’Alta Tuscia.

Gio’ Ristocantina (Bolsena)

Siamo a Bolsena, la città più imponente di tutto il lago, dove chef Bufalari propone i suoi piatti all’interno di una vecchia cantina vinicola nel centro del paese, a cui durante le belle giornate si aggiunge un elegante dehors. La proposta si focalizza sull’utilizzo di prodotti locali e sempre stagionali, per cui il menu, a cavallo tra terra e mare, cambia a rotazione; immancabile la selezione dei vini, pensata per accompagnare i diversi sapori. Partiamo dagli antipasti, dove spicca l’Uovo morbido con purè di patate viola, salsa di erborinato di pecora e zafferano, accompagnato da un crumble di tartufo nero (10 euro); si passa quindi ai primi piatti: consigliamo i Tortelli ripieni di tinca e patate, pesto di rucola, brodo di pesce di lago, pomodori ciliegini confit e fave secche fritte (12 euro). La sezione dedicata ai secondi è variegata: per gli amanti della carne immancabile il Piccione rosato con salsa ai mirtilli e fegatini (20 euro), per chi preferisce il pesce il Baccalà alla brace con patate dolci e scalogno al vin santo (17 euro). I dolci spaziano dal classico Tiramisù (5 euro) fino alla Spuma di ricotta di pecora, salsa ai frutti di bosco, terra al cioccolato fondente e mandorle tostate (5 euro). Infine, se chiedete al personale, potrete visitare la cantina e la parte sotterranea del locale, dove sono visibili gli strumenti in uso nell’antica vinsantiera dell’Ottocento.

Gio’ Ristocantina. Via Gulielmo Marconi 62, Bolsena (VT). Tel. 342 1488402, Sito, Pagina Facebook
Aperto tutti i giorni a cena, chiuso il martedì 

Pepenero (Capodimonte) 

Foto dal sito Web Pepenero

Ci spostiamo a Capodimonte, paese che sorge su una pittoresca penisola della riva sud occidentale del lago. All’inizio dell’elegante lungolago sorge Pepenero, ristorante a bordo riva che offre una proposta gourmet, sempre basata sui prodotti del territorio. La specialità di casa è il pesce, sia di lago che di mare, che il cliente può gustare in una delle due sale, di cui una esterna, che presentano un arredo minimal e curato. Si parte dagli antipasti, tra cui spiccano le Capesante rosolate con burro di cacao, rape rosse, fiori, germogli e avocado (16 euro). Si prosegue con i primi: immancabili i Ravioli di coregone, il pesce simbolo del lago, conditi con pomodoro e basilico (14 euro), ma anche i Paccheri con tonno rosso, capperi, pistacchio di Bronte, colatura di alici e pomodorini (15 euro), per un piatto più fantasioso. Tra i secondi sono presenti classici come l’Astice alla Catalana (38 euro) o la Frittura mista a base di baccalà, mazzancolle, paranza e verdure (16 euro). Originali i dolci: segnaliamo il Cono croccante con mousse di ricotta di bufala, pera caramellata e salsa al cioccolato (7 euro). La carta dei vini, decisamente ampia, è in linea con la tipologia di cucina proposta.

Pepenero. Viale Regina Margherita snc, Capodimonte (VT) – inizio del lungolago. Tel. 0761 871909, Sito, Pagina Facebook
Aperto tutti i giorni, chiuso il lunedì e il martedì a pranzo

Da Dante (Montefiascone) 

Foto dal sito Web Ristorante Albergo Dante

Montefiascone, con la sua imponente rocca, offre la vista più suggestiva del lago: al centro dell’antico borgo si trova Dante (ma lì lo conoscono tutti come il Taro). Se siete alla ricerca di una cucina casalinga, è il posto giusto per voi, in senso letterale: gli arredi sono essenziali, semplici, il menu scritto a mano su un quadernino. Si mangia quello che cucinava vostra nonna: pappardelle alla maremmana (9 euro), ombrichelli all’amatriciana (9 euro) e i celeberrimi cannelloni (solo la domenica a pranzo), ripieni di besciamella e ricoperti di ragù (10 euro). Tra i secondi troviamo specialità come il piccione o il galletto ripieni (13 euro), e il pollo arrosto (7 euro). Presente una sezione ridotta di pesce, dove spicca il locale filetto di persico (8 euro). Il locale conta due sale interne e una terrazza, ed è anche un albergo dove è possibile alloggiare per visitare Montefiascone e il lago.

Ristorante Albergo Dante. Via Nazionale 2, Montefiascone (VT). Tel. 0761 826015, Sito, Pagina Facebook
Aperto tutti i giorni pranzo e cena escluso il martedì

Da Ivaldo (Montefiascone)

Situato sulle rive del lago, ai piedi di Montefiascone, Da Ivaldo è un bar, ristorante e pizzeria a conduzione familiare. La pizza qui è romana, sottile e croccante al punto giusto: potete gustarla anche a pranzo, magari nella versione da asporto perfetto per chi sta trascorrendo la giornata in spiaggia. I condimenti sono ampi: si spazia dai classici come la Margherita (5 euro) o la Boscaiola (7 euro) fino ad arrivare a combinazioni più complesse, come l’Imperiale, a base di fiordi latte, porcini, lardo di colonnata, grana, rosmarino (9 euro). Presenti anche supplì, crostini al forno e calzoni, oltre a una piccola sezione dedicata ai secondi di pesce: qui troviamo il coregone, che viene servito cotto alla brace (12 euro), ma anche la tradizionalissima Frittura di lattarini (8 euro).

Da Ivaldo. Via del Lago 11, Montefiascone (VT). Tel. 0761 82508. Pagina Facebook
Aperto tutti i giorni dalle 8.30 alle 23.30

Piazzetta del Sole (Farnese)

Piazzetta del Sole Farnese

La Piazzetta del Sole è situato nella parte più antica di Farnese, paese appartenente all’antico Ducato di Castro. Il locale offre ai suoi clienti la possibilità di accomodarsi nella sala interna o nei tavolini situati in una suggestiva piazzetta nel cuore di Farnese. Le due proprietarie, Miriam e Antonella, si dedicano con passione all’attività di ristorazione seguendo il filo della stagionalità. In carta potrete sempre trovare alcune specialità, come il Patè di fegatini con cappuccio marinato (10 euro), mentre i vari salumi e formaggi ruotano, restando nell’ottica del km 0. Tra i primi segnaliamo la Pappa al pomodoro con Mousse di mozzarella di bufala (12 euro), tra i secondi il Coniglio in agrodolce con pinoli e uva passa (13 euro).
La carta dei vini, tutti naturali, presenta una piacevole sorpresa: potrete infatti assaggiare il vino prodotto dalla stessa Antonella insieme al fratello, che hanno acquistato una cantina scavata nel tufo vicino Farnese, nel cuore della riserva dell’Amone.

Piazzetta del Sole. Via XX Settembre 129, Farnese (VT). Tel. 0761 458606. Sito, Pagina Facebook
Aperto tutte le sere a cena escluso il lunedì, a pranzo solo venerdì, sabato e domenica 

La Parolina (Trevinano)

la parolina

La Parolina, una stella Michelin dal 2009, si trova a Trevinano, una frazione di Acquapendente, da sempre legata culturalmente e culinariamente al Lago di Bolsena. In cucina Iside De Cesare e Romano Gordini fanno sposare i sapori del territorio: è il caso degli Gnocchi di patate di Acquapendente, accompagnati dalla Sbroscia, una variazione tipica del lago rispetto alla viterbese Acquacotta o della Battuta di manzetta maremmana con maionese di Nocciole dei Monti Cimini. Tra gli altri cavalli di battaglia menzioniamo l’Uovo alla Carbonara e il Gianduiotto fondente al caffè. La Parolina propone due menu degustazione: 8 portate per un costo di 85 euro oppure 12 portate per 110 euro. Dal 2021 a La Parolina si è aggiunta La Letterina, un B&B con camere che danno sulla vallata tutta intorno, per vivere il territorio con la chiave di lettura di Iside e Romano.

La Parolina. Via Giacomo Leopardi 1, Trevinano (VT). Tel. 0763 717130. SitoPagina Facebook
Aperto dal mercoledì alla domenica a pranzo e a cena 

MERENDA E APERITIVO

Lolla Gelato (Bolsena)

Foto pagina Facebook Lolla Gelato

Alla base del successo di Lolla Gelato vi è la passione di Lorenza Bernini, che produce il gelato basandosi su materie prime di altissima qualità, preferendo sempre il suo territorio. Oltre ai gusti classici come la Nocciola (ovviamente dei Monti Cimini), la Crema e il Pistacchio, sono presenti ricette originali come l’Extravergine, creato a partire dall’olio extravergine viterbese, o il Mascarpone e Biscottini, per chi ama la dolcezza dei sapori di casa. Ottimi anche i gusti alla frutta, di cui moltI gluten free.

Lolla Gelato. Corso della Repubblica 59, Bolsena (VT). Tel. 338 612 2106. Sito, Pagina Facebook
Lun-Gio 11.00-13.00, 16.00-22.30. Ven-Dom 11.00-23.00

La Rana Muta (Montefiascone)

Foto pagina Facebook La Rana Muta

Tavolini colorati, atmosfera vitale e un menu veloce, il tutto godendosi il lago nelle sue infinite sfumature, dalla mattina alla sera. Questa la chiave del successo della Rana Muta, un locale con filosofia all-day-long che viene incontro ai gusti di tutti. Il menu prevede varie sezioni: tra i primi menzioniamo i Pici con le vongole (12 euro), tra i secondo il Salmone creme fraiche con wok di verdure (14 euro). Presenti anche le pizze, dalla Focaccia con crudo (7 euro) fino a Burrata, mortadella e pistacchio (12 euro). Vi è la possibilità di fermarsi per un aperitivo a bordo lago: potete scegliere tra i vari drink, classici o d’autore, oltre ai vini, soprattutto quelli locali.

La Rana Muta. Via del Lago 77, Montefiascone (VT). Tel. 329 805 4913. Pagina Facebook
Aperto tutti i giorni dalle 7 all’1

 

[Foto copertina Pepenero]

 

 

Puntarella Rossa esiste dal 2009 e dal primo giorno non accetta soldi e contributi da ristoranti.
Se vuoi un’informazione sempre più libera e indipendente, sostieni Puntarella Rossa con una donazione.


About author

You might also like

Sorry, no posts were found.