Mangiare e dormire nelle masserie in Puglia: una vacanza di benessere, fascino storico e buona cucina

Masseria Narducci
Foto sito Web Masseria Narducci

Mangiare e dormire nelle masserie in Puglia. Il fascino storico delle masserie pugliesi, luoghi di produzione agricola immersi nella natura ed emblema della civiltà contadina, è senza tempo. Raccontano le tradizioni di questa terra e oggi all’anima rurale si unisce quella di un lusso autentico che, in modo coerente rispetto al contesto in cui si inserisce, le trasforma in luoghi di charme unici, permettendo un turismo sostenibile all’insegna di relax e benessere. Abbiamo selezionato per voi 10 indirizzi da nord a sud per mangiare e dormire nelle masserie in Puglia. 

Mangiare e dormire nelle masserie in Puglia

Masseria Le Torri

masseria le torri

Quella che era la fattoria che il proprietario della Masseria Le Torri Mimmo Pugliese ha vissuto da ragazzo è oggi, grazie a un progetto di restauro accurato e attento, una dimora dal fascino settecentesco inserita nella cornice di un uliveto a Polignano a Mare. Un’eleganza delineata dai colori tenui e dalla scelta dei materiali, una combinazione di legno naturale e pietra. Le cinque tipologie di camere e suite sono caratterizzate dallo spirito rurale di questa regione con pareti in calce viva e impreziosite dagli affreschi.
La natura pugliese in cui è immersa la masseria la rende il luogo perfetto per una vacanza di puro relax, tra natura e benessere. Oltre al jogging e le escursioni in bicicletta, messa a disposizione gratuitamente, è possibile prenotare percorsi di yoga e massaggi o altre esperienze: lezioni di cucina pugliese, laboratorio di sapone biologico all’olio d’oliva, laboratorio di candele alla cera d’api e passeggiate a cavallo.

Masseria Le Torri. Strada comunale Le Torri, Polignano a Mare (BA). Tel. 389 9665701 – 338 4013869. Sito Web, Pagina Facebook, Pagina Instagram

Masseria Potenti

masseria potenti

La storia di questa masseria è la storia di una famiglia, di Maria Grazia, Paolo, Chiara e Walter. Vivono tra sud e nord, tra Milano e la Puglia, loro terra di origine dove hanno realizzato un sogno aprendo Masseria Potenti. La struttura risale al XI secolo e oggi è un’azienda agricola e un agriturismo con 130 ettari che si estendono nell’agro manduriano. Le suite sono ricavate dagli antichi ovili o in quelle che erano le casette dei contadini e sono immerse nel giardino arabo dove si trova anche la piscina privata con acqua a sfioro. Il ristorante, aperto anche agli ospiti esterni, porta in tavola la tradizione della buona cucina salentina, interpretata da Maria Grazie Di Lauro Tommasino che esalta in ogni suo piatto, preparato secondo antiche ricette, nel culto di una sacra ed antica ospitalità, la natura e l’eccellenza dei prodotti della masseria o strettamente correlati con il territorio. Per scoprire la Puglia più nascosta e vera vengono organizzate diverse attività come i Corsi di Cucina Mediterranea, lunghe passeggiate alla scoperta della flora circostante o gite nelle due riserve naturali marine vicine: La Salina dei Monaci e la Paluda del Conte.

Masseria Potenti. Contrada Potenti, Manduria (TA). Tel. 099 973 5408. Sito WebPagina Facebook, Pagina Instagram

Masseria San Michele

masseria san michele

Nel cuore della Valle d’Itria, immersa nella campagna di Martina Franca, si trova la Masseria San Michele risalente al 1736, sapientemente ristrutturata con materiali tradizionali in perfetto stile rural chic. Una casa di campagna con cinque camere nella corte adiacente la piscina e una Family Suite con ingresso indipendente nella torre della Masseria. La pace e il relax che regalano questo luogo possono essere ulteriormente veicolati da corsi di meditazione, yoga o massaggi sotto le querce, degustazione di vino e olio pugliesi e passeggiate a cavallo nei boschi della zona.

Masseria San Michele. Via Cupa 7, Martina Franca (TA). Tel. 392 4494956 – 080 4346030. Sito Web, Pagina Facebook, Pagina Instagram

Masseria San Francesco

masseria san francesco

Masseria San Francesco, caratterizzata dalla presenza di una imponente torre fortificata risale al 1500. La struttura ricettiva sorge a pochi passi dalla Masseria. Siamo nel cuore della Puglia, tra Contrada Coccaro e Contrada Carbonelli, in un luogo privilegiato che permette di scorgere il paesaggio della Bassa Murgia fino alla costa, da Fasano a Monopoli, raggiungibile attraversando un percorso immersi nella natura, tra alberi di ulivo e di carrubo. L’originale vocazione del luogo di vita agreste si rispecchia nelle diverse soluzioni di soggiorno: le suite e le dimore, ideali per gruppi i amici e famiglie, sono caratterizzate da tipiche volte a pietra, a botte, a stella o a carrozza e incarnano perfettamente eleganza, ricercatezza e comfort.

Masseria San Francesco. C.da Carbonelli, SP3 Savelletri di Fasano, Fasano (BR). Tel. 391 3506677 – 080 4391002. Sito Web, Pagina Facebook, Pagina Instagram

Masseria Camarda

masseria camarda

A cavallo tra il mare Adriatico e il mar Ionio, al centro della zona dei Trulli, dei famosi ulivi secolari e di uno dei borghi storici della Puglia, Ceglie Messapica, si trova Masseria Camarda, agriturismo di charme.
Nata alla fine del 1800 come centro agricolo, dove si produceva olio extravergine di oliva, grano, ortaggi, legumi e si allevavano capre, pecore e mucche, Masseria Camarda oggi, senza rinunciare a tutte le produzioni agricole, ha trasformato i trulli, un tempo stalle, in accoglienti camere e suites, conservando quelle caratteristiche architettoniche che la rendono perfettamente integrata nel territorio e nelle sue tradizioni.
Nei ventisette ettari di terreno si producono dall’olio extra vergine di oliva al vino primitivo, dal grano agli ortaggi, dal foraggio, alla frutta e alle uova. Con le materie prime vengono prodotte la passata di pomodoro, le marmellate, i fichi “maritati”, le fave essiccate e la farina di grano Senatore Cappelli, ingrediente base per la produzione delle tipiche orecchiette pugliesi. Masseria Camarda mette a disposizione oltre alle junior suite e camera classic, ricavate negli spazi di quelle che erano le antiche stalle in pietra con le tradizionali volte a botte, la suite dell’agriturismo, dotata anche di cucina e due suites nei tradizionali Trulli. Queste ultime interamente in pietra a vista, immerse nella natura. Masseria Camarda si è dotata di un’innovativa bio-piscina, realizzata nel rispetto dell’ambiente, posizionata in mezzo a un frutteto con alberi di ciliegio, melograni, albicocche, pere, cachi, fichi verdi e neri, fichi d’india, mandorli e  noccioli.

Masseria Camarda Società Agricola. Via Turco Camard 31, Ceglie Messapica (BR). Tel. 0831 380575 – 393 0779881. Sito Web, Pagina Facebook, Pagina Instagram

Torre Coccaro

torre coccaro

Torre Coccaro è un elegante resort a 5 stelle la cui struttura del XVI secolo si trova in una vasta tenuta a Sevelletri di Fasano, a pochi passi dal mare. La Masseria è circondata da un’immensa coltivazione di ulivi, mandorli e carrubi, e conserva la torre, da cui il nome, che un tempo fungeva da difesa contro le scorribande dei Saraceni. Dell’epoca si conservano anche l’antica cappella risalente al 1730, tutt’ora consacrata, la tufara, cava dove venivano tagliati i tufi per costruire la masseria, diventata oggi l’orto-giardino, le antiche grotte che ospitavano le stalle delle pecore e il frantoio con il grande caminetto ipogeo. Torre Coccaro ospita trentasei eleganti camere e suite circondate dagli ulivi e dotate di ogni comfort che conservano però il carattere rustico originario della struttura. In un’antica grotta sorge una speciale Suite con piscina privata riscaldata mentre le Suite all’interno dell’antica torre offrono una meravigliosa veduta del paesaggio circostante. Torre Coccaro propone anche un’offerta gastronomica diversificata nei suoi quattro ristoranti: Egnathia e Cabana piscina & grill, all’interno della Masseria, Le Palme beach club ristorante di pesce e pizzeria e Coccaro beach club sul mare. Non mancano numerose attività e corsi organizzati direttamente dalla struttura tra cui il gourmet bicycle tour, la degustazione di vini e olii e l’itinerario olio & vino.

Torre Coccaro. C.da Coccaro 8, Savelletri di Fasano (BR). Tel. 080 4829310. Sito Web, Pagina Facebook, Pagina Instagram

Borgo San Marco

borgo san marco

Alessandro e Virginia Amati hanno restaurato questa masseria del XII secolo circa vent’anni anni fa, e oggi, grazie alla conservazione dell’atmosfera del passato, Borgo San Marco è una casa di campagna elegante, sostenibile e tradizionale con diciannove camere e suite, semplici ma arredate con stile, nel rispetto delle tradizioni pugliesi. Originariamente insediamento di monaci bizantini e presidio dei Cavalieri di San Giovanni nel Quattrocento, il Borgo conserva la chiesa rupestre e le grotte i cui affreschi sono stati completamente riportati alla luce grazie a un attento lavoro di restauro. Borgo San Marco dispone di un’area bar-caffetteria nell’antico frantoio, una sala di lettura, un’area relax con vista sull’agrumeto nella piccola spa e il ristorante “La Despina”. Le proposte sono quelle della tradizione gastronomica pugliese, di carne e di pesce, preparate con prodotti tipici di produzione locale o propria come l’olio extra vergine di oliva Borgo San Marco, ottenuto dalla spremitura a freddo di olive della tenuta.

Borgo San Marco. Contrada Sant’Angelo 33, Fasano (BR). Tel. 080 4395757 – 331 9978818. Sito Web, Pagina Facebook, Pagina Instagram

Masseria Narducci

masseria narducci

Masseria Narducci è una Masseria di calce bianca a Speziale di Fasano che nasconde giardini segreti in un susseguirsi di corti inaspettate. Un luogo perfetto per rilassarsi grazie alle nove camere ricavate da quelli che erano i fienili e le stalle della Masseria, alla piscina nell’uliveto e alla zona benessere interna. Il vecchio frantoio ospita la sala da pranzo del ristorante mentre il patio-giardino è perfetto anche per l’aperitivo agricolo e la cena preparati dalla famiglia Narducci con i propri prodotti agricoli e quelli delle aziende agricole locali. La produzione della Masseria comprende l’olio extravergine di oliva, da cinque generazioni, le conserve sott’olio e le composte di frutta.

Masseria Narducci. Via Lecce 144, Speziale Di Fasano (BR). Tel. 334 7224485. Sito Web, Pagina Facebook, Pagina Instagram

Masseria Galeta

Masseria Galeta a Nardò, immersa nella campagna salentina ma vicinissima al mare, deve probabilmente il suo nome della nobile famiglia gallipolina “Rodogaleta” già nota nel XIII secolo ed estintasi intorno al XVII secolo. L’attività primaria a Galeta è l’allevamento di bovini e caprini alla quale si aggiunge quella dell’accoglienza che propone un lusso autentico assolutamente coerente con il contesto agricolo produttivo ed è espressione di un turismo consapevole e sostenibile. All’interno della torre della struttura, che ha subito, in epoche diverse, alcune trasformazioni strutturali, è possibile pernottare e godere della colazione rigorosamente fatta in casa seduti al tavolo conviviale. È anche possibile arricchire la propria permanenza con i tre pacchetti di esperienze a tema; Pacchetto Terra, Pacchetto Torre, Pacchetto Mare; o con le daily experiences. Galeta propone anche servizio di Home Restaurant: una ristorazione casalinga, con piatti della tradizione di famiglia e delle festività dei Santi, nel rispetto dei cicli stagionali dell’orto.

Masseria Galeta. Via Rotogaleta 8, Nardò (LE). Tel. 329 3825154. Sito Web, Pagina Facebook, Pagina Instagram 

BioMasseria Santa Lucia Azienda Agrituristica

biomasseria santa lucia

BioMasseria Santa Lucia è un’autentica Masseria fortificata del 1500 nella zona di Capo di Leuca, in Salento, che sorge accanto a un importante insediamento archeologico di Monaci Basiliani di cui faceva parte. Proprio da qui passava la via di pellegrinaggio per raggiungere la Terra Santa e la Masseria conserva ancora intatta nella torre una chiesa e affreschi con simbologie che testimoniano questo passato. Un attento restauro eco-sostenibile e conservativo ha portato a nuova vita la Masseria che oggi offre ospitalità tra le antiche mura, in otto camere curate e confortevoli ognuna delle quali dispone di uno spazio verde riservato. I 7 ettari della tenuta ospitano la piscina e vengono coltivati con metodo biologico per la produzione del grano Senatore Cappelli, da cui si ricava la farina per torte e biscotti, taralli, frise e friselline e per quella della frutta fresca di stagione utilizzata anche per la produzione di marmellate che arricchiscono la proposta della prima colazione. Non manca la produzione di miele, di olio extra vergine di oliva e di spezie acquistabili presso la struttura.

Biomasseria Santa Lucia Azienda Agrituristica. Contrada Macurano, 28 Alessano (LE). Tel. 335 6343217. Sito Web, Pagina Facebook, Pagina Instagram

 

[Foto copertina Masseria Narducci]

Mangiare e dormire nelle masserie in Puglia

 

Puntarella Rossa esiste dal 2009 e dal primo giorno non accetta soldi e contributi da ristoranti.
Se vuoi un’informazione sempre più libera e indipendente, sostieni Puntarella Rossa con una donazione.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*