Gasometro Vintage 2021, a Roma un’estate di musica, street food, cocktail e il pop-up restaurant di Hosteria dei numeri primi

  • Gasometro Vintage 2021, a Roma un’estate di musica, street food, cocktail e il pop-up restaurant di Hosteria dei numeri primi
  • Gasometro Vintage 2021, a Roma un’estate di musica, street food, cocktail e il pop-up restaurant di Hosteria dei numeri primi
  • Gasometro Vintage 2021, a Roma un’estate di musica, street food, cocktail e il pop-up restaurant di Hosteria dei numeri primi

Gasometro Vintage 2021. L’estate 2021 è ricca di eventi, appuntamenti e soprattutto voglia di stare insieme, riscoprendo il piacere di passeggiare per la città e godere di tutto quello che ha da offrire. Come la nuova edizione di Gasometro Vintage, che per il secondo anno consecutivo torna nell’area metropolitana post industriale di Ostiense. La rassegna ideata da Planet Roma ed Eventi Roma è iniziata i primi di giugno e porta con sé tante novità, a partire dalla proposta gastronomica al via da lunedì 14 (con la consulenza di Studio Food), per un’estate all’insegna di musica, arte e street food.

L’ambiente

gasometro vintage 2021

Il grande perimetro verde caratterizzato dallo stile industriale dell’area metropolitana di Ostiense è la sede di Gasometro Vintage 2021. Tutte le sere fino alla metà di settembre, nella grande sala all’aperto che può ospitare 250 posti a sedere, gli ospiti possono godere di un programma di appuntamenti, musica dal vivo durante le varie ore della giornata e stand gastronomici. Ma andiamo con ordine, perché le novità, soprattutto nell’ambito food, sono davvero tante.

La proposta food e beverage

gasometro vintage 2021

Come da tradizione, Gasometro Vintage ospita un’area dedicata allo street food, con il menu Street Food 2.0: a guidare le operazioni Stefano Dominici, chef dell’Hosteria dei numeri primi, che ha dato un tocco originale al menu personalizzando alcuni classici. Dalla carta è possibile scegliere tra maritozzi salati, tacos, bowls, burger artigianali e fritti: tutto fatto in casa. Non mancano poi Alici Fritte (Alici del Mediterraneo con panatura croccante e salsa rosa piccante home made), il Tacos Pulled Pork (Tacos con pulled pork home made, lattuga e salsa bbq), le pinse (margherita, crostino, diablo e bufala). E poi la sezione dedicata ai burger con il Gasometro (Bun Elettroforno Frontoni, hamburger di manzo 150 g, lattuga, bacon, pomodoro, cheddar e salsa bbq) e il Testaccio (Bun Elettroforno Frontoni, hamburger di manzo 150 g, bacon, pomodoro confit e salsa guacamole).

gasometro vintage 2021

In accompagnamento allo street food, la drink list del cocktail bar con la sua proposta di beverage e mixology. Oltre alla carta dei vini che predilige la presenza di realtà vinicole biodinamiche, la drink list segue la filosofia della rassegna: un’offerta semplice ma di qualità con prezzi accessibili, senza togliere la possibilità ai più esigenti di scegliere distillati per avere i drink nella loro versione premium.

Il pop-up restaurant di Hosteria dei numeri primi

gasometro vintage 2021

Oltre a dirigere la proposta street food, Stefano Dominici presenta anche il pop-up restaurant della sua Hosteria dei numeri primi. Nello spazio all’aperto di via del Commercio 36, il martedì e la domenica l’appuntamento è a Riva Ostiense, piccola trattoria di mare all’ombra del Gasometro (appena 30 posti, la prenotazione è obbligatoria). La proposta parla di un menu agile con poche e studiate proposte per ogni tipo di portata, con piatti che cambieranno frequentemente per seguire la disponibilità delle materie prime. Qualche esempio? Tra gli antipasti Polpo caramellato al vino rosso su vellutata di patate e paprika o Tartare di tonno, pane croccante e crema di finocchi. Tra i primi Tonnarello gamberi, nduja e stracciatella fatta in casa o Tagliolino spigola, limone e pistacchi. Tra le proposte di secondi spiccano Trancio di ricciola al forno con confettura di cipolla rossa di tropea e friggitelli, Gamberoni alla catalana e Tataki di tonno, sesamo marinato con soia e pistacchi.

Gasometro Vintage 2021. Via del Commercio 36, Roma. Tel. 349 6028807. Pagina Facebook
Aperto tutti i giorni dalle 17 alle 2

 

Puntarella Rossa esiste dal 2009 e dal primo giorno non accetta soldi e contributi da ristoranti.
Se vuoi un’informazione sempre più libera e indipendente, sostieni Puntarella Rossa con una donazione.


About author

You might also like

Ella Frisa Urbana Roma, le friselle tipiche del Sud a due passi dal Colosseo

Ella Frisa Urbana Roma, tel. 06 9818 1328 Se avete familiarità con le estati al Sud, dalla Puglia alla Calabria passando per la Campania, sapete benissimo cos’è una frisella. Basta un po’ …

Eventi a Roma novembre 2015: una domenica di aperitivi da Mezzo e Apt

Eventi a Roma novembre 2015: una domenica di aperitivi oggi, 22 novembre, da Mezzo, al Pigneto, e Apt, a Monti. Due modi diversi ma ugualmente coinvolgenti per scaldarsi in una …

Dove mangiare all’aperto a Prati a Roma: dalla Zanzara fino a Settembrini

Dove mangiare all'aperto a Prati a Roma. La passeggiata nei meandri del Vaticano, la visita ai musei o lo shopping in via Cola di Rienzo, si sa, fa venire un certo languorino, da …

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!

Leave a Reply