Pasta patate e mozzarella affumicata, la ricetta dello chef Valeri di Filodolio

Pasta patate e mozzarella affumicata, la ricetta dello chef Valeri di Filodolio

Pasta patate e mozzarella affumicata, la ricetta dello chef Valeri di Filodolio. Ci vuole un po’ di comfort food, da cucinare a pranzo o a cena. Ci viene incontro lo chef Giacomo Valeri di Filodolio, ristorante di Roma, che ci svela i segreti della sua pasta con patate e mozzarella affumicata (in versione vegetariana, senza lardo o pancetta).

Ingredienti per 4 persone:

Pasta mista Gentile di Gragnano  320g
1 cipolla media
1 costa sedano
1 carota
1 patata medio grande
1spicchio aglio
Rosmarino
Timo
Basilico
Pomodorini in succo circa 100g (in alternativa 1 pomodoro fresco, passata o 1 cucchiaio concentrato)
Acqua o brodo vegetale bollente
Mozzarella di bufala  affumicata Caseificio Costanzo di Aversa circa 200g
Parmigiano q.b.
Sale q.b.
Pepe q.b.
Olio e.v.o.

pasta patate e mozzarella affumicata

La preparazione

In una pentola scaldare l’olio e soffriggere lo spicchio d’aglio con del rosmarino e del timo, quando l’aglio sarà imbiondito rimuoverlo insieme agli aromi.
Mettere in pentola la cipolla, la carota e il sedano tritati finemente e far rosolare a fuoco dolce per circa 5 minuti.
Salare e pepare il soffritto.
Mentre il soffritto va, sbucciare e tagliare a dadini la patata e metterla in pentola, cuocere per qualche minuto e poi aggiungere il pomodoro, lasciar andare per altri 5 minuti.
Trascorso il tempo coprire il tutto con dell’acqua bollente (meglio se brodo vegetale) e far bollire a fuoco medio basso per circa 20 minuti.
A questo punto la pasta va fatta risottare direttamente in pentola, avendo cura di aggiungere del liquido se necessario per non far bruciare la base.
Quando la pasta sarà cotta e il composto risulterà asciutto e cremoso aggiungere fuori dal fuoco il parmigiano, la  mozzarella affumicata precedentemente tagliata a cubetti, foglie di basilico e mantecare.
Aggiustare di sale e pepe e servire ben calda.
La pietanza non deve risultare eccessivamente brodosa, né troppo secca.
A crudo, aggiungere un filo d’olio extra-vergine Rotondella del frantorio Madonne dell’Olivo di Serre (SA).

Filodolio, via Tripolitania, 147 Roma. Tel. 06.86212938

About author

You might also like

Eventi 0 Comments

Eventi Roma aprile 2016: vini Fiorano da Bistrot 64, ramen nel salotto del Porto Fluviale

Eventi Roma aprile 2016. La cucina d’autore è la protagonista di queste calde serate romane. A partire dal quella dello chef  Antonino Cannavacciuolo, da Eataly Roma (ma solo per presentare il suo …

Classifiche 0 Comments

Dove mangiare ai Castelli Romani, i migliori ristoranti, fraschette ed osterie

Dove mangiare ai Castelli Romani. Le zone alle porte di Roma partono con una marcia in più, sia per la bontà dei piatti caserecci della tradizione locale (viene subito in …

Colombe vegane e senza glutine a Roma: otto pasticcerie dove trovare il dolce di Pasqua veg e gluten free

Colombe vegane e senza glutine a Roma. Con l’arrivo delle vacanze di Pasqua 2015 la voglia di dolce ritorna, e tra uova di cioccolato di mille forme e fattezze, la colomba detiene il primato di …

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!

Leave a Reply