+ Gusto with refugees a Roma, al Caffè Nemorense il festival di cucine dal mondo per la Giornata mondiale del rifugiato

+ Gusto with refugees a Roma, Caffè Nemorense. Una serata all’insegna dell’inclusione, della convivialità e del buon cibo da tutto il mondo. In occasione della Giornata Mondiale del Rifugiato, al Caffè Nemorense di Parco Virgiliano, giovedì 21 giugno dalle 19,30, si ritroveranno alcune delle realtà gastronomiche che hanno fatto dell’integrazione il loro punto forte. Va in scena il festival di cucine dal mondo.

Il 20 giugno, ci ricorda l’UNHCR, si celebra in tutto il mondo la Giornata Mondiale del Rifugiato, appuntamento annuale voluto dall’Assemblea Generale delle Nazioni Unite, che ha come obiettivo la sensibilizzazione dell’opinione pubblica sulla condizione di milioni di rifugiati e richiedenti asilo.  +Gusto #WithRefugees si inserisce in queste celebrazioni: sempre l’Agenzia ONU per i Rifugiati organizza insieme ai suoi partner una serie di eventi speciali aperti a tutti gli appassionati di cibo, dove chef rifugiati prepareranno le ricette tipiche dei loro Paesi.

A Roma quindi l’appuntamento è al Parco Virgiliano giovedì 21 giugno dalle 19,30: all’interno del festival Be Pop, ci saranno il Ristorante Altrove (il bistrot di Ostiense che coinvolge rifugiati, minori non accompagnati, giovani in difficoltà), Barikama (della bella storia di questa cooperativa vi abbiamo parlato qui), Gustamundo/In Cammino… catering migrante (un progetto di inclusione attraverso cene con tutte le cucine del mondo). E ancora Hummus Town, 1World KitchenGelateria FassiGrandma BistrotNaturale, Santi, Sebastiano e ValentinoTerra Mia biobistrò. La buona cucina per promuovere il talento delle persone che hanno trovato protezione in Italia e, allo stesso tempo, creare un’occasione di interazione positiva tra rifugiati e cittadini italiani.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*