I migliori ristoranti di Pescara: dove mangiare arrosticini, pizzette, pesce e pecora

I migliori ristoranti di Pescara: dove mangiare arrosticini, pizzette, pesce e pecora

I migliori ristoranti di Pescara. La città di Gabriele D’Annunzio e di Ennio Flaiano non è particolarmente nota per la sua bellezza. Ma a chi la sa visitare riserva qualche sorpresa, a cominciare dall’offerta gastronomica. E allora proviamo a dare qualche consiglio a chi voglia o debba passare un weekend in città: dalla colazione a pranzo, fino a cena e al cocktail di chiusura.
* aggiornato 2019

I migliori ristoranti di Pescara

Colazione

Per la colazione i dolci tipici che si trovano sono i bocconotti (dolci di pastafrolla con cioccolato e mandorle), i parrozzi (una sorta di panettoncino abruzzese) e le ferratelle (simili alle gauffres).

Noi segnaliamo “L’altro gelato & caffè“, un piccolo bar in centro, che offre un ottimo caffè della torrefazione Giamaica, gelato artigianale e prodotti di grande qualità.

Pranzo

Per pranzo un buon indirizzo è Nonna Bruna, trattoria di pesce piacevole e tranquilla, in una via del centro. Da provare il mix di gratinati e le sagne ceci e cozze.

 Merenda

Per chi volesse fare una merenda, c’è la storica e spettacolare pizza Trieste, con le sue pizzette tonde e piccole, tutta da divorare (sia sul lungomare, sia in via Firenze).

Aperitivo

bollicine pescara

L’aperitivo più buono, soprattutto per la qualità dei vini, è da Bollicine, aperto da tre anni: un bancone a tre lati e tante etichette straordinarie, da bersi con qualche piatto tipo burrata o salumi. Non è un ristorante, a differenza di quel che si trova in rete: lo era prima, poi è diventato solo winebar, nella rientranza di via Trento, mentre la sala di prima è diventata una buona pizzeria con cucina.

Cena

Un ristorante di solide radici e tradizioni, impeccabile e molto frequentato, è Taverna 58, nato nel 1980. Camerieri eleganti, quadri dannunziani e locandine artistiche e il rito consolidato di una cucina antica. Da non perdere l’antipasto chiamato “Fellata” (9 euro): “felle” di prosciutto di Torano, ventricina di Vasto, coppa e salame teramano, formaggio da latte crudo di Rivisondoli, pecorino marcetto,patè di papera muta.

Tipica anche la pecora della Maiella al tegame, ma noi gli preferiamo il cinghiale e lo struzzo. Da non perdere le “scrippelle ‘mbusse“, di tradizione teramana: sono crespelle in brodo bollente di gallina (8 euro). Naturalmente si innaffia il tutto con vino locale: nella carta c’è un lungo elengo di Montepulciano di Abruzzo, oltre che di Trebbiano.

Imperdibile la performance di Giovanni Marrone che, con rapidi e scenografici colpi di frusta, prepara al tavolo sul contenitore di rame, e sopra la fiamma, uno zabaione morbidissimo.

Per cena, le proposte di qualità non mancano, soprattutto per il pesce. Meglio evitare il lungo mare, con poche eccezioni, tra le quali Bacone e il Corallo. Se invece volete una cena tradizionalissima con lo street food locale, non potete mancare Rostelle & Co: solo arrosticini di pecora (da preferire quelli tagliati a mano).

Volete un bistrot moderno, che fuoriesca dagli schemi della tradizione per una cucina contemporanea, divertente e gourmet? Ecco Estrò, nella piazza Salotto (della Rinascita). Un’atmosfera tranquilla, grande cortesia e piatti da provare. Tra gli altri, gli gnocchetti di grano saraceno, con spuma e scarola.

Cocktail e dopo cena

Tra i locali, c’è gran movida in via Cesare Battisti e corso Manthonè. Noi segnaliamo un locale nato da pochi mesi, piccolo e di qualità: la Distilleria Clandestina. Ottimi cocktail, bella musica, gestione professionale e simpatica.

I migliori ristoranti di Pescara

Gli indirizzi
L’altro gelato e Caffè, piazza della Rinascita 14, tel 085 421 3620
Ristorante Lido Il Corallo, viale Primo Vere 71  tel 085 451 4490
Bacone, lungotevere Matteotti 54, tel 085 421 2280
Nonna Bruna, via Michelangelo Forti 34,  tel 085 240 1923
Taverna 58, corso Gabriele Manthone 46,  tel 085 690724
Pizza Trieste, lungotevere Matteotti 102
Bollicine, via Trento 130
Rostelle & Co, via Muzii  tel 328 245 9037
Estrò, piazza della Rinascita 23, 085 62388§
Distilleria Clandestina, via Goito 14

About author

You might also like

Ozio al Pigneto Roma, relax con bagel, birra artigianale e lezioni di tango

Ozio al Pigneto Roma. Nel nuovo locale, defilato dalla movida di quartiere e dedicato al culto del relax, troverete il tempo di oziare assaggiando prodotti tipici pugliesi, sardi e del Lazio, …

Setteperle questa sera da Settembrini Café a Roma. Da ‘Na Cosetta si cena per Emergency

Primo appuntamento con l'aperitivo "Setteperle", questa sera, giovedì 26 marzo, da Settembrini Café, Roma. Da 'Na Cosetta cena di solidarietà in favore di Emergency.

Tortelli fusion, tra Capalbio e Orbetello

Roma, Orbetello, Capalbio. Arriva la primavera e qualche puntata nei dintorni si può azzardare, tra mare e campagna. Questa settimana, per la puntata  25 della nostra rubrica su Alias, supplemento …

1 Comment

  1. Raffaele S.
    gennaio 23, 11:04 Reply

    A voler essere completi andrebbe fatto un cenno ed un commento anche a Cafè Les Paillotes (che a me personalmente nella mia unica visita non mi ha entusiasmato per niente) ma che vale la pena di essere citato comunque…

Leave a Reply