Polenta su fonduta di taleggio ricetta originale

Polenta su fonduta di taleggio ricetta originale

Polenta su fonduta di taleggio ricetta originale. In questo week-end romano dedicato ai Gluten Free Days , di cui Puntarella Rossa è media partner (ci sarò anch’io domenica 2 ottobre!), voglio proporvi un raffinato primo piatto senza glutine a base di polenta istantanea gratinata su fonduta di taleggio radicchio e miele, uno spettacolo per gli occhi e un’esperienza avvolgente per il palato. Non fermatevi alle apparenze, non è solo per chi soffre di intolleranze o allergie, ma è indicato per tutti gli amanti della buona cucina, parola di Mood.

Polenta su fonduta di taleggio ricetta originale

Ingredienti per 4 persone

Per la polenta gratinata al forno

Latte  2 lt
Polenta istantanea  500 gr
Parmigiano grattugiato  100 gr
Sale e pepe  q.b.
Olio extra vergine di oliva per gratinare  50 ml

corso-cucina-senza-glutine-roma-ottobre

Preparazione

Polenta su fonduta di taleggio ricetta originale

Sobbollite il latte, arrivato quasi a bollore create al centro un piccolo vortice e versatevi dentro a pioggia la polenta.

Polenta su fonduta di taleggio ricetta originale

Continuate a girare e cuocere fin quando non assume la consistenza di un purè, in 5 minuti massimo. Togliete dal fuoco, aggiungete parmigiano sale e pepe, mescolate per bene e lasciate riposare l’impasto ottenuto su una placca ricoperta con carta forno. Quando è ancora tiepido formate le quenelle con due cucchiai preferibilmente bagnati: prendete con un cucchiaio una buona quantità di composto e lavorate un cucchiaio sull’altro per arrotondare la forma.

Polenta su fonduta di taleggio ricetta originale

Adagiate una per una le quenelle ottenute distanziate tra loro sulla placca ricoperta con carta forno. Fate risposare per far stemperare e poi irroratele con olio per gratinare (e secondo gusto anche con alcuni fiocchetti di burro).
Mettete in forno già caldo a 200° per circa 10 minuti, esattamente fin quando iniziano a dorarsi e se serve accendete all’ultimo un po’ di grill. Se non si ha tempo per far riposare il composto cuocete direttamente nello stesso modo con un ulteriore filo di olio o burro sopra prima di infornare.

Per la fonduta di taleggio

Panna fresca  150 ml
Latte  50 ml
Timo  1 rametto
Taleggio  200 gr

Fate scaldare la panna con il latte fino a farlo leggermente sobbollire, spegnete il fuoco e aggiungete il taleggio a cubetti. Lasciate sciogliere delicatamente aiutandovi con una frusta. Se vedete che non si soglie accendete il fuoco a fiamma dolce e girate per bene la vostra fonduta.

Per il radicchio al miele

Radicchio  2 tagliati per lungo in 4 parti
Olio evo  2 cucchiai
Sale e pepe q.b.
Aceto di mele  1 cucchiaio
Aglio  1 spicchio
Timo o rosmarino  a piacere
Miele  1 cucchiaio

In una padella ben calda mettete l’olio e i radicchi tagliati per farli arrostire. Girate sui diversi lati, salate e pepate.

Polenta su fonduta di taleggio ricetta originale
Appena inizia ad appassire sfumate con l’aceto, aggiungete lo spicchio intero di aglio, le erbe aromatiche, spegnete il fuoco e mescolate bene. Infine aggiungete il miele e girate ancora.

Polenta su fonduta di taleggio ricetta originale

Per servire e impiattare: versate nel piatto prima un mestolo di fonduta di taleggio, poi adagiate una foglia di radicchio e sopra due quenelle di polenta gratinata. Macinate un po’ di pepe, aggiungete un filo di olio e qualche fogliolina di timo.

Polenta su fonduta di taleggio ricetta originale: ideale come primo piatto gluten free primo piatto originale per sorprendere.

 

Ricetta della private chef Mood Ginevra Antonini, chef dei corsi di cucina della Food & Wine Academy Puntarella Rossa a Roma.

corsi cucina roma chef puntarella rossa    corsi di cucina Roma Food & Wine Academy Puntarella Rossa

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*