Osteria delle Brache Firenze, arriva la focaccia Atelier che piace a Robert De Niro

Osteria delle Brache Firenze, arriva la focaccia Atelier che piace a Robert De Niro

Osteria delle Brache Firenze, il nuovo locale nel centro storico aperto h24. Ristorante, caffetteria, gastronomia e tanto altro.

Osteria delle Brache Nome Atelier è il nuovo locale di Santa Croce a Firenze. Un ristorante che è pure bar, caffetteria e gastronomia, aperto h24.  Uno spazio gigantesco di quasi 500 metri quadri, su tre livelli per 150 coperti. La specialità della casa è la focaccia Atelier, un impasto simile al pane ottenuto da un mix di farine selezionate e con una cottura particolare, che viene poi farcito e tagliato a spicchi. Da qui il nome Atelier, che in francese vuol dire tagliare. Un nome con tanto di marchio registrato.
nomeatelier8

Dietro la focaccia Atelier, c’è il talento dello chef Giacomo Menici, che ha portato la focaccia Atelier in giro per il mondo. Tra i fan illustri perfino l’attore Robert De Niro che ha voluto esprimere la sua soddisfazione regalando una scultura, esposta all’interno del locale. Lo store manager del locale è Cristiana Baronti che con la socia Milvia Gloria Rosati ha deciso di lanciarsi in questa grande avventura nel mondo dell’enogastronomia a Firenze.
nomeatelier4

L’Osteria delle Brache Nome Atelier secondo le intenzioni dovrebbero essere un locale da vivere da mattina a notte fonda. Un luogo sempre aperto dove cominciare la giornata con cappuccino e pasticceria di produzione propria, per continuare con un pranzo sfizioso: dal panino con l’hamburger o i salumi di Renieri, proseguendo il pomeriggio con l’aperitivo e finendo la serata nel ristorante dove trovare i piatti della tradizione.

osteria delle brache nome atelier 1

 

Lo spazio più suggestivo è proprio al piano inferiore, dove per l’appunto è il ristorante. Una volta questo era un anfiteatro e ancora si può ammirare il lungo corridoio che i leoni percorrevano per entrare nell’arena. Al piano di sopra la sala dei cavalli è forse un antico ricordo delle scuderie del palazzo. Ovunque travi a vista e tantissime bottiglie dato che la carta dei vini è particolarmente fornita.

nomeatelier3

Ogni dettaglio da Osteria delle Brache Nome Atelier è curato. Belli gli interni, con poltrone, poltroncine e sedie di design. Perfino le divise sono alla moda, realizzate dallo sponsor Marina Militare. Il locale, che ha appena aperto, in questi giorni si sta presentando con un menu di benvenuto, nell’attesa di proporre il menu alla carta con le innumerevoli varianti dell’Atelier. Da mercoledì 10 fino a mercoledì 17 febbraio, orario 19-23, il locale propone un menu al prezzo di lancio di 20 euro a persona. Il menu è composto da: aperitivo di benvenuto, con porchetta e focaccia calda offerta dallo staff, tagliere di ghiottonerie toscane, due primi, due diverse ricette di Atelier, torta fatta in casa, compresa nel prezzo 1 bottiglia di vino Chianti Buccia Nera ogni quattro persone. Menù promozionale anche all’ora di pranzo.

nomeatelier5

Osteria delle Brache Nome Atelier, piazza dei Peruzzi, 5/r Firenze. Tel. 349 6338591 Facebook

About author

You might also like

Ditta Artigianale al cinema Firenze, caffè brunch e cocktail di qualità per accompagnare le proiezioni della Compagnia

Ditta Artigianale al cinema teatro della Compagnia, Firenze. Ditta Artigianale inaugura il 28 ottobre il terzo locale: apre all’interno della Compagnia, lo storico cinema fiorentino. Specialty coffee, ampia selezione di drink …

I’ Lisca Firenze, il nuovo ristorante di pesce a Porta al Prato (per chi ama Lo Spuntino)

I’ Lisca Firenze, nuovo ristorante di pesce a Porta al Prato, tel. 345 3934853. Dopo il successo de Lo Spuntino di pesce a Santo Spirito,  lo chef Massimiliano Marconi (noto a tutti …

Classifiche 0 Comments

Dolci di Pasqua a Firenze, dove trovare le migliori colombe e uova di cioccolato

Dolci di Pasqua a Firenze. Qui i pasticceri sono degli artisti. Da Rivoire le uova di cioccolato assomigliano a sculture di Moore e quadri di Pollock e da Pistocchi da medaglia d’oro. Cavini propone la …

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!

Leave a Reply