Brunch a Bologna nel weekend di Arte Fiera

Brunch a Bologna nel weekend di Arte Fiera. È arrivato il fine settimana di Arte Fiera e dintorni, il più intenso dell’anno per Bologna e per trovare un po’ di requie tra un vernissage e un altro o tra una mostra e una performance o magari prima di tuffarsi nella mischia, perché non regalarsi un brunch. In alcuni casi, i locali ospitano un evento, in altri sono posti di strada rispetto alle location inserite nei vari programmi.

 

STORICO

ZOO

Bagels Zoo

Se a Bologna dici brunch, puoi scommettere che quasi sicuramente la mente vola a Zoo. Ogni sabato e domenica in questo spazio dove sul muro, citando Calvino, si legge “la fantasia è un posto dove ci piove dentro”, dalle 11 alle 15 è tempo di brunch sia da consumare in loco oppure da portare via. Pioniere del bagel bolognese, le ragazze di Zoo hanno ampliato notevolmente la scelta e rinnovato le ricette, inserendo inoltre in menu (e nei lunch box) french toast, uova strapazzate, pancakes. Si passa quindi dalla lunch box classica alla vegan (entrambe a 16 euro), alla light (15 euro) e alla breakfast (13 euro), solo per citare alcuni esempi in cui sono sempre compresi nel prezzo bevande calde “all you can drink” e acqua. Ovviamente non mancano soluzioni per bimbi (9 euro) e per vegani (16 euro). Da Zoo non si mangia solo ma si beve pure, quindi se mentre attendete il vostro panierino volete un aperitivo, perché non sorseggiare uno spritz mentre si guarda la mostra in corso.

Evento: Home. Bomboland a Zoo (30/1 – 21/2) – Mostra del duo di illustratori italiani di papercut Maurizio Santucci/Elisa Cerri con tavole originali dedicate al tema della casa.
Prezzo: Da 9 euro a 18 euro
Quando: sabato e domenica dalle 11 alle 15 (questa domenica eccezionalmente aperto fino alle 20)
Prenotazione: consigliata (chiamare il numero 333 440 5692)
Dove: Zoo, Strada Maggiore 50
Info: pagina Fb

 

NUOVO DI ZECCA

MISSBAKE

Brunch Missbake

Se ne era parlato recentemente in occasione dell’apertura ma la novità adesso è il brunch del sabato da Missbake. A pochi passi da via D’Azeglio, la pasticceria con laboratorio a vista può diventare una piccola tana dove trovare ristoro via dalla pazza folla. Il menu del brunch comprende un caffè americano, una spremuta di arancia, un bagel con farcitura a scelta anche per vegani, uova strapazzate con bacon croccante e per i vegani tofu al curry e verdure e a scelta o una fetta di torta o una porzione di pancakes con frutta fresca, salsa della casa e panna montata e/o crema, anche in questi ultimi casi con ingredienti adatti ai vegani. Il prezzo? 15 euro tutto compreso.

Prezzo: 15 euro
Quando: sabato dalle 12 alle 15
Prenotazione: consigliata (chiamare il numero 051 991 9138)
Dove: via Marsili 1/c
Info: pagina Fb

 

MUSICALE 

JUKEBOX CAFÉ

EGGY POP JUKEBOX

Non si chiama brunch ma “colazione da campione”. Inaugurato prima dell’estate, Jukebox Café nasce dall’incontro tra Osteria dell’Orsa (che è di fianco) e il Covo, lo storico locale bolognese. Cibo e ottima musica per un posto che non chiude mai – aperto tutti i giorni dalle 10 a mezzanotte – che azzecca anche la formula della colazione quella bella abbondante, rivisitata dalla chef Saori che usa prodotti freschi e di stagione oltre a quelli del luogo, come il pane del Forno di Calzolari. Tutte le colazioni comprendono una bevanda calda (a scelta tra caffè espresso, caffè americano, cappuccino, tè o tisana) una spremuta d’arancia o succo di frutta e in menu al momento ci sono i Puncakes, i French Disco, gli Egg Zeppelin, ovviamente i Veg Zeppelin e gli Eggy Pop. Il riferimento musicale è costante anche a tavola per una piacevole sosta allietata dalla musica del jukebox. E la discografia di David Bowie come la colonna sonora speciale di questi giorni.

Prezzo: 10 euro
Quando: tutti i giorni dalle 10 alle 15
Prenotazione: non necessaria ma nel caso chiamare 051 273832
Dove: via Mentana 3
Info: sito e pagina Fb

 

FASHION

ROSAROSE BISTROT

BRUNCH ROSAROSE PH ELENA TURRINI

Centralissimo, posizionato praticamente ai margini del quadrilatero della moda bolognese, c’è praticamente da sempre il Rosarose. Se un tempo era il place to be dei bolognesi che magari non disdegnavano di farsi vedere, da un paio d’anni il locale è risorto come bistrot dove fermarsi dalla colazione al dopocena. Qui il brunch è molto ricco ed è servito tutti i giorni dalle 11.30 alle 15 con una formula adatta ai vegani non meno ghiotta di quella classica. In menu salumi, formaggi, uova al tegamino, croissant, spremuta, muesli, torte e marmellate mentre nella versione veg ci sono riso basmati, verdure e polpettone di ceci.

Evento: “Brioche Couture” – L’illustratore Mattia Caracciolo durante il brunch darà vita ad eleganti figure femminili unendo il tratto della sua matita al cibo
Prezzo: 15 euro
Quando: tutti i giorni (tranne il martedì, giorno di chiusura, dalle 11.30 alle 15)
Prenotazione: non necessaria ma nel caso chiamare 051 0282382
Dove: via Clavature 18/b

 

ARTISTICO

EX FORNO

BRUNCH EX FORNO

Più strategico dell’Ex Forno non ce n’è, collocato proprio di fianco al MAMbo. Qui il brunch è a buffet ed è servito dalle 12.30 alle 15 solo la domenica. Un’intera sala è dedicata a questo rito, l’atmosfera è molto piacevole e rilassata, basta sedersi e andarsi a riempire il piatto con primi, secondi, insalate, contorni, verdure oltre che con dolci e frutta di stagione. Non ci sono limiti, se non quello dello stomaco. Il prezzo 18 euro, acqua compresa.

Evento: Tra le mostre n corso al MAMbo Arte Fiera 40, storia di una collezione e Officina Pasolini oltre alle culture mobili di Olimpia Zagnoli, al bookshop.
Prezzo: 18 euro
Quando: domenica dalle 12.30 alle 15
Prenotazione: non necessaria
Dove: Ex Forno, via Don Minzoni 14
Info: Pagina Fb

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*