Nuove aperture ristoranti a Milano novembre 2014: da Carolina’s a Belli Freschi, dal Meatbar a Bis Panzerotti

Nuove aperture ristoranti a Milano novembre 2014: da Carolina’s a Belli Freschi, dal Meatbar a Bis Panzerotti

meatbar

Nuove aperture ristoranti a Milano novembre 2014. Il freddo sembra essere appena iniziato, ma quello che si prospetta è l'autunno/inverno più rigido di tutti i tempi. A dirlo non sono io, ma alcuni studiosi di un grande centro americano di climatologia. E allora quale migliore occasione per consumare un pranzo o una cena al calduccio in uno dei nuovi locali aperti a Milano? In questa lista potrete trovare posti molto diversi tra loro: qui potrete mangiare una fetta di carne, un toast con il formaggio, un panzerotto o, perché no, due scampi fritti e tanto, tanto altro.

TICINESE – COLONNE DI SAN LORENZO

Toasteria Tigre

tigre

La toasteria Tigre su Corso di Porta Ticinese ha aperto circa 6 mesi fa, ma poi ha cambiato gestione. Da settembre si è trasformata da "fast food" in un locale che la sera ha luci soffuse e musica jazz. Qui si mangiano a pranzo e a cena insalate, taglieri (da provare la fonduta al vino) e tantissimi toast (vegetariani, dolci, per bimbi, di grandi dimensioni etc.). Qui potrete venire anche per l'aperitivo: ordinando qualcosa da bere, potrete avere qualche mini porzione di toast o di tagliere. Dietro al bancone (e in cucina) chi vi servirà sarà gentile e generoso: capita che lo staff offra qualcosa, ad esempio una piccola porzione di dessert. Il tutto è accompagnato dal formaggio svizzero Tigre (in versione classica, cremy, selection, fettine, emmental Dop e le tigrette) che, in onore dei suoi 90 anni con gli italiani, ha deciso di aprire alcuni locali. L'ultima sede, dopo Ticinese, è stata inaugurata il 24 ottobre in via Festa del Perdono

La Toasteria Tigre, Corso di Porta Ticinese 46, Milano, Tel. 02 581 147 59
La Toasteria Tigre, Via Festa del Perdono 14, Milano. Sito
 

ARCO DELLA PACE

La Scamperia

lascamperia

Le specialità agli scampi (e non solo), come racconta il nome del locale, qui sono di casa. E potrete trovarle per pranzo, aperitivo, dopocena e anche per passare una serata con un semplice cocktail. E come si mangiano i crostacei? Naturalmente con le mani. E se non desiderate sporcarvi, potrete indossare dei sapienti guantini e gustare i vostri scampi (fritti, grigliati, crudi etc.), accompagnandoli con un calice di vino o un cocktail (tra i 10 e i 12 euro). Il locale è stato inaugurato poco prima della metà di ottobre dall'agenzia di comunicazione 4 Concept. Lo chef è Andrea Ciribifera (perugino, classe 1973, ha lavorato per alcuni celebri ristoranti umbri come Citrus e Rosatelli). E se siete stanchi, post lavoro, gli scampi ve li passate a ritirare oppure ve li portano dritti a casa (consegnano in tutta Milano), grazie al servizio Scamp Away. La consegna  è gratuita per ordini di almeno 28 euro, altrimenti il costo del servizio è pari a 5 euro. In più alla Scamperia i menu sono digitali: su ogni tavolo c'è un tablet per consultare le proposte, navigare su internet oppure selezionare i brani dalla playlist "Music Scamp" per poi ascoltarli in filodiffusione nel locale.

La Scamperia, via G. F. Piermarini 2, Milano, Tel. 02.84213344 Sito. Per Scamp Away: chiamare tutti i giorni, tranne il lunedì di chiusura, dalle 12:30 alle 14:30 e dalle 19:30 alle 23
 

SEMPIONE

Da Cenciaioli

DaCenciaioli

Gnudi, tortelli di patate, zuppa di fagioli e baccalà, bistecca alla fiorentina, fegatelli di maiale all'alloro e al vin santo e tante altre specialità toscane vi attendono in questa nuova trattoria. Qui non si bada all'apparenza, eh. Soltanto sostanza per il gestore Lorenzo Dei (ex "Amici miei"). E questa sostanza è fatta di mattoncini rossi alle pareti, di travi in legno come soffitto, di cucina popolare della piana toscana e tanta semplicità. Aperti per cena, tranne la domenica.

Da Cenciaioli, via Ferrucci 1, Milano, Tel. 02 495 278 45 Sito

 

COLONNE DI SAN LORENZO

Carolina's

Carolinas

Carolina's ha appena aperto (lunedì 3 novembre) e si trova su Corso di Porta Ticinese, appena dopo le Colonne di San Lorenzo. Il sottotitolo del locale recita "Smoked things for carnivorous" e dice tutto di un locale che cucina carne e vuole essere considerato una steak house statunitense (il riferimento alla Carolina del Nord, alla sua produzione agricola e soprattutto ai suoi allevamenti di maiali è presto detto, anche perché un pork figura anche sul menu all'ingresso). L'arredamento però non è spartano, come capita di vedere in molte case della bistecca, ma è molto curato: mattoncini rossi alle pareti, sedili in pelle multicolor, sgabellini bianchi e in fondo alla sala un bancone/cucina bianco e rosso che ricorda i fast food/tavola calda statunitensi degli anni '50 e '60 (avete presente Happy Days?). Qui si mangia smoked chicken (9 euro), smoked pork (dagli 8,50 ai 16 euro) e smoked beef (dai 10 ai 18 euro) preparati in maniere diverse, con parti diverse dell'animale e serviti al piatto con contorni differenti. In inglese si chiamerebbero main dishes, piatti principali, da accompagnare con pannocchia al burro, fagioli, insalata di cavolo oppure patate fritte (costano tra i 3 e i 5 euro). E se avevate dubbi sull'affumicatura, sappiate che è tutta naturale, parola di pork.

Carolina's, Corso di Porta Ticinese 6, Milano, Tel. 02 894 202 41 Sito

 

MOSCOVA

Belli Freschi

Bellifreschi

Cucina partenopea (e campana in senso largo) da consumare soprattutto take away. Qui si mangia: mozzarella di bufala (questa è campana, gli altri latticini provengono dal centro della mozzarella di Milano), pasta al ragù, orecchiette con passata di pomodoro e ricotta, parmigiana di melanzane, taralli con sugna e pepe, pasta al forno, scamorza in padella e tanto altro. La cucina è a vista, i posti a sedere sono pochi (bastano per l'utilizzo che bisogna farne cioè un pasto veloce a pranzo o a cena), ma i prezzi son convenienti: si va dai 6,50 ai 12 euro per piatto. Al Belli Freschi sono sempre aperti e in più chiudono ogni sera a mezzanotte.

Belli Freschi, via Moscova 39, Milano, Tel. 02 365 212 57. Sito

 

PORTA GARIBALDI

Meatbar de Milan

meatbar3

E' il fratello del Fishbar de Milan, nato lo scorso febbraio: i genitori, infatti, sono l'italo-olandese Eugenio Boer e il suo staff creativo. Qui però si mangia rigorosamente carne in tutte le declinazioni e tagli possibili e immaginabili (c'è la Canada heritage angus, la black angus statunitense, l'Irish aberdeen angus e altre carni provenienti da allevamenti sostenibili). Le proposte alla brace sono cotte con il forno Josper: funziona al 100 per cento con legna e carbone vegetale, in modo da assicurare tenerezza e gusto alla carne. Nel menu (più o meno internazionale) ci sono: panino con pastrami ai burritos sudamericani, chicken wings e ribs americane, zuppa thai, bitterballen olandesi, il crostone con salsiccia mantovana cruda e provola, hamburger di black angus e di pollo alla brace. Il tutto condito, con salse e contorni bio preparati ogni giorno dagli chef, a seconda dei gusti. Molte proposte del menu sono take away ed è disponibile anche un servizio di doggy bag. Nei cestinetti a tavola, invece, troverete del pane artigianale preparato con lievito madre. L'arredamento è vintage e d'ispirazione industriale: pareti che sembrano appena stuccate, tavolacci in legno apparecchiati senza tovaglie e tovagliette, sgabelloni e sedie gialli e rossi, lavagne appese alle pareti con i piatti del menu e i speciali tagli di carne del giorno, bilance retrò, lampadine che penzolano giù dal soffitto, mensolette dove sono esposti vino biodinamico e birre artigianali.

Meatbar de Milan, via Solferino 41, Milano, Tel. 02 65 96 249, Sito
 

PORTA GENOVA

Panzerotti BIS

Bispanzerotti

C'è chi lo chiama "Bis", chi lo definisce "Panzerotti da Bis" e chi lo ricorda semplicemente come "Bis Panzerotti". A prescindere da come lo si voglia chiamare, questo posto fa i panzerotti baresi (il proprietario è di Bari) come a Milano non li avete mai visti, anche perché, a differenza del già famosissimo Luini, pare si attenga alla più attenta e rigorosa tradizione meridionale. Di norma il locale propone coppie di mini panzerotti che costano circa 2,80 euro l'una: c'è la tipologia con pomodoro e mozzarella, quella con carne e mozzarella e quella dolce con ricotta e limone. Qui potrete gustare anche la focaccia barese e le pizzette sbagliate (fatte con mozzarella, pomodoro, pepe, parmigiano e la pasta dei panzerotti avanzata) al modico prezzo di 1,60 e 1,80 euro. L'arredamento è grazioso: tavoli in legno, mobili bianco sporco, luci penzolanti e cucina a vista in muratura. Se avete fretta, invece di sedervi, il panzerotto potete portarvelo take away a casa, in ufficio o dove volete.

Panzerotti Bis, Corso Colombo 6, Milano, Tel. 02 454 778 54, Sito

About author

You might also like

22 Milano, ristorante con design nordico e cucina a tutte le ore

22 Milano, ristorante con design nordico e moderno e cucina non stop. Tel. 3488219605 22 Milano è un nuovo ristorante di tendenza, aperto il 22 settembre 2015 in via Principe Amedeo. Punto di …

Nuove aperture 0 Comments

Nuove aperture a Milano ottobre 2019: bao, pizza e ancora poke

Nuove aperture a Milano ottobre 2019. Anche ad ottobre 2019 aprono a Milano nuovo ristoranti. Recentemente vi abbiamo dato conto di alcune chiusure eccellenti nella metropoli, ma questo non ha …

Recensioni 1Comments

Puglia in Brera Milano, piatti veraci e pasta fresca tra le vie dell’arte

Puglia in Brera Milano Tel. 02 84175503. Un’osteria che è anche una bella storia, quella di Puglia in Brera, nuova apertura che palesa nel nome la tipologia di cucina offerta e …

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!

Leave a Reply