I migliori ristoranti di Ostia e Fregene: sole, vongole e paranza

I migliori ristoranti di Ostia e Fregene: sole, vongole e paranza

migliori ristoranti ostia fregene maccarese

I migliori ristoranti di Ostia e Fregene. Pranzo al mare sul Litorale, meglio Ostia o Fregene? Un dilemma antico, che per il romano assume dimensioni antropologiche. Spesso non si sceglie l'uno o l'altro, si è scelti: perché per Roma nord il mare d'elezione è quello più elegante e fighetto di Fregene, per Roma sud è quello più verace e scaciato di Ostia e Capocotta. E, dando per assodato, che né da una parte né dall'altra si potrà fare un bagno come si deve (meglio allontanarsi e spingersi fino a Capalbio o Sperlonga), resta la gioia primordiale e un po' ferina di un pranzo al mare, con le vongole nel piatto, i piedi nella sabbia e il vino bianco che si confonde con i raggi del sole. Ecco la nostra lista e i nostri preferiti (in cima La Baia di Fregene). 


Spaghetti alle vongole, prezzi a confronto

Porto di Enea: 10 (miglior rapporto prezzo/qualità)

Oasi Naturista: 12 (cozze e vongole)

Mediterranea: 12

Blu: 13

La Baia: 13,5 (migliore qualità)

Il Kiosco: 14

La Vecchia Pineta: 14

Ostia (e Capocotta)

1) Oasi naturista

Si scende dalle scalette del vicino ristorante Porto di Enea e ci si inoltra per 200 metri a destra, verso l'Oasi naturista. Sì, naturista nel senso del nudismo: quindi preparatevi a uomini che ciondolano ignudi e a corpi atletici o flaccidi serenamente ostentati. 

Tranquilli, al ristorante dell'Oasi, naturalmente, si mangia vestiti. Qualche tavolino all'esterno e una veranda che nelle foto è ancora in allestimento preestivo. 

Pochi piatti ma di qualità. Qui vediamo un morbidissimo polpo verace lesso su una vellutata di fagioli bianchi (10 euro). Tra gli altri antipasti, sautè di cozze (10) e alici marinate (10), opportunamente trattate nell'abbattitore. Tra i primi spaghetti cozze e vongole (12) e paccheri moscardini e pecorino (12). Il fritto misto costa 16 euro e c'è anche un arrosto misto. Il pesce lo puoi scegliere  La gestione è onestamente ruvida.  

Cucina: 7

Ambiente: 6,5

Servizio: 6,5

Ristorante Oasi Naturista, Via Litoranea, KM 9.400 Ostia Lido, tel: 06 56 47 06 94

2) Mediterranea 

La veranda esterna di Mediterranea è davvero piacevole e ariosa, su pavimento di legno e tavolini non troppo accalcati. La cucina è ambiziosa e con alti e bassi, ma ampiamente sopra la sufficienza.

Il menu è molto ricco. Tra gli antipasti segnaliamo i cannolicchi di mare al doppio gratin (10 euro, in foto), l'insalata di maccarello, cavolo viola, sedano, fagiolini e menta (11) e il timballetto di pesce spada, zucchine e mozzarella. Gli spaghetti con le vongole costano 12 euro, ma ci sono anche un risotto ai calamari (12) e tonnarelli cacio e pepe e polpo (12).

Tra i secondi, filetto di orata alla griglia (11), seppioline al forno (14), tonnetto alla griglia con scarola alla siciliana (12). Ricca la carta dei vini.

Cucina: 6,5

Ambiente: 7+

Servizio: 6,5

Mediterranea, Via Litoranea Km 8 Capocotta –  Tel 06 56470041 – 3474904270

3) La vecchia pineta

vecchia pineta

Da non confondersi con i molti quasi omonimi (La Pineta, la Nuova pineta…) è uno dei ristoranti più affidabili (ma anche costosi) del lungomare di Ostia. Palazzina d'epoca fascista, costruita nel 1933, è costituita da una grande doppia sala interna, con ampie vetrate, e una bella terrazza sul mare. 
Qui si può anche andare oltre il solito spaghetto con le vongole (che comunque c'è, 14 euro), perché la cucina è ricca e il pesce (del Tirreno) freschissimo. Nel menu: carpaccio di spigola profumato agli agrumi e finocchi (13), tempura di gamberi rossi e zucchine con salsa di arancia e sale all’alga (18), sautè di cozze (10), sautè di tartufi (16), fettuccine nere con vongole veraci e fiori di zucca (16), ravioli ripieni di crostacei con julienne di carciofi (22), fritto misto (20), mazzancolla alla griglia (20), filetto di rombo in panura di erbe (20) e poi leone di mare, aragoste, ostriche, cicale, gamberoni rossi… C'è anche qualche piatto di carne. Per dolce si può concludere in bellezza con torta ricotta e pere con croccante al cioccolato (8).
Attenzione: nei weekend è preso d'assalto

Cucina: 7

Ambiente: 7+

Servizio: 6

La vecchia Pineta, piazzale dell'Aquilone 4, Lido di Ostia, tel 06-56470255

4) Dar Zagaja

er zagaja gaspare vichi  con katiuscia

Qualche anno fa lo vedevi ancora lì, il vecchio Zagaja (da "zagagliare", ovvero balbettare), su una sedia a rotelle, che scrutava la sala zeppa di avvocati, giornalisti, operai, transessuali. Poi  Gaspare Vichi, ex comparsa di Sergio Leone, è morto e son rimaste le imponenti figlie, dai deliziosi nomi d'antan, Natascia e Katiuscia. Dar Zagaja più che un pranzo è un'esperienza. Un tuffo nel passato, in quel "buco" aperto sulla tenuta presidenziale della spaggia di Castel Porziano dove tutto cominciò. Nel 1980 (lontano il tempo dello scandalo di Wilma Montesi, che fu trovata morta nel 1953 a pochi metri da qui), la spiaggia fu aperta ai nudisti e diventò il paradiso di naturisti, figli dei fiori, guardoni, marchettari, ma anche di un popolo eterogeneo che voleva solo stare in pace e magari guardarsi intorno, godendosi la varia umanità, tra trans che giocavano a racchettoni e signori distinti, e distintamente ignudi, che leggevano romanzi. Dar Zagaja si addentavano telline, sulla sabbia si consumavano giornate, tra le dune si vendevano massaggi (e molto altro). Ora tutto è cambiato, ma qualcosa dell'atmosfera di un tempo è rimasta.  

dar zagaja ar buco

Difficile discettare di cucina da Zagaja. Come si è visto, qui contano sopratttutto la storia, l'ambiente e l'atmosfera. Diciamo che negli ultimi anni la cucina è andata in caduta. Tanti coperti, gran confusione e piatti grandi (ma non grandi piatti). Lo spaghetto con le vongole e la frittura non sono più quelle di una volta (non che siano mai state fenomenali ma certo migliori di ora). Non si prendono prenotazioni: qui vige la legge del più forte (e del più veloce).

Cucina: 5

Ambiente: 7

Servizio: 4,5

Dar Zagaja, via Litoranea km. 7,600, Capocotta (Roma), Tel. 06.56305026

5) Porto di Enea

porto di enea ostia esterno

Sarà vero che è sbarcato qui, qualche tempo fa, il prode Enea? La storia al riguardo è confusa, c'è chi dice che è arrivato a Lavinio, che avrebbe preso il nome da Lavinia, moglie del nostro eroe. Nel dubbio, i proprietari di questo ristorante, una trentina di anni fa hanno deciso di battezzare il loro chioschetto Porto di Enea, facendolo proteggere da un cane (chiamato Enea, naturalmente), di cui si sono perse le tracce. Da una decina d'anni, dopo un trasloco di qualche metro, si sono allargati e sono diventati ristorante. Uno dei ristoranti piû affidabili della zona. A patto di non avventurarsi in piatti troppo ambiziosi, qui si può pranzare decentemente, guardando il mare da vicino. Il servizio è sorridente e l'atmosfera quieta. 

porto di enea ostia vongole

Gli spaghetti con le vongole costano 10 euro, la frittura di paranza (non surgelata) 16, i tagliolini all'astice 18, il risotto alla pescatora 12. La calamarata costa 14, la zuppa di pesce fa 25 La grigliata di pesce mista fa 18, cos─½ come gli scampi e i gamberoni alla griglia, il pesce spada alla griglia invece 14. 

Cucina: 6,5

Ambiente: 7

Servizio: 7

Porto di Enea, via Litoranea, 121 Km. 9.400 – Ostia. Tel: 06 5647 0096
 

Fregene

1) La Baia

la baia fregene esterno

Uno dei migliori ristoranti di pesce di Fregene, se non il migliore. Gestito con passione, offre una grande varietà di piatti, dal menu ma anche con novità di giornata. Dotato di un bellissimo dehor, è l'ideale per mangiare pesce fresco con vista mare.

la baia fregene tartare

Tra gli antipasti troviamo gustose polpettine pesce e ricotta (8 euro) e tartare di ricciola (10),

la baia fregene le linguine

Ecco le linguine ricciola e bottarga (14,5), saporite e al dente. Ci sono naturalmente anche gli spaghetti con le vongole (13,5) e, tra i secondi, i gamberoni in salsa kataifi (22). I dolci costano 6,5 euro.

la baia fregene esterno 2

Cucina: 7+

Ambiente: 7,5

Servizio: 7

La Baia, via Silvi Marina 1, Fregene, Tel 06 66561647

 

2) Rosario Albos Club

albos club fregene

Uno stabilimento elegante, sobrio, candido, con una rotonda che fa da bar, le biciclette e una scaletta che porta su al ristorante: la terrazza anni '50, con grandi vetrate che danno sulla piscina dei bambini e sulla spiaggia; le pareti dipinte di bianco, il pavimento con travi di legno bianco decapato, tocchi di azzurro pastello.

Da Rosario Albos Club Fregene fritto

E nei piatti c'è pesce davvero freschissimo. Controindicazioni: una scelta limitata sul menu (2 o 3 primi e 2 o 3 secondi) e piatti non troppo abbondanti. 

Cucina: 7

Ambiente: 7,5

Servizio: 7

Rosario Albos Club, Lungomare di Levante, 52, Fregene – Tel: 06.66560539

3) Blu

Da qualche tempo va molto di moda questo bello stabilimento con ristorante, sul lungomare di Ponente. Due pedane di legno direttamente sulla sabbia, con tavolini di legno bianchi, che danno il meglio soprattutto di sera.    

I tavoli sono molti e piuttosto ravvicinati, ma l'ambiente è piacevole. Niente menu scritto, tradizione orale, secondo la peggiore tradizione. Niente carta dei vini, ancora secondo la peggiore tradizione (ma il cameriere si prodiga per spiegarli e si informa sui produttori). 

L'antipasto misto vince e convince: abbondante e gustoso. C'è la bruschetta con i pomodori, i moscardini fritti, l'insalata di polpo e le cozze. 

Qualche perplessità sullo spaghetto con le vongole: cremina assente, sapore un po' spento. La scelta è limitata, niente colpi di genio: qualità e varietà decisamente inferiore alla Baia e ad Albos, ma nel complesso più che accettabile. Prezzi nella media: un litro d'acqua 2,5 euro, antipasto misto 13, spaghetti alle vongole 13, pane e coperto 2, bicchiere di Pinot bianco San Michele Appiano 4. Occhio al parcheggio: quello custodito davanti allo stabilimento costa 4 euro. 

Cucina: 6,5

Ambiente: 7

Servizio: 6

Blu, lungomare di Ponente 83, Fregene. Sito. Tel 06-66565260

4) Il Kiosco

Il kiosco a fregene

E' l'ultimo chioschetto del Villaggio dei Pescatori, dopo l'eleganza gelida dell'Onda Anomala, dopo il lungo bancone cool del Controvento. Il Kiosco è un posto informale, qualche ombrellone di canna, tavolini bianchi di plastica, tovagliette di carta e piedi sulla spiaggia. Fino a qualche anno fa si mangiavano solo piatti freddi, da cinque anni si cucina: cose semplici, niente di raffinato, ma l'essenziale per godersi una giornata al mare.

Il kiosco a fregene esterno

In menu troviamo bruchetta al pomodoro (4 euro) o alle vongole (5), carpaccio di salmone (10), tartare di tonno (10), spaghetti cozze e vongole (12), spaghetti allo scoglio (14) e spaghetti alle vongole (14). Tra i secondi, tonno o spada scottato (14), fritto di calamari (12).


Il Kiosco, via Silvi Marina 313 A, Fregene. Tel. 06.66560897

Altri da segnalare a Fregene

Il Mastino (storico ritrovo della borghesia che conta, o che contava), Salvatore alla Scialuppa (costoso), Fish Market (modaiolo, non particolarmente buono, non proprio sulla spiaggia)

About author

You might also like

La Baia, mangiare bene a Fregene

Nell’elegante e tranquilla veranda della Baia, attovagliati davanti a un gran crudo di mare e a una spigola, tra gli avventori del weekend primaverile è tutto un accapigliarsi su Camusso …

Dove mangiare a Ostia, cinque ristoranti sul lungomare

Dove mangiare a Ostia, cinque ristoranti sul lungomare. Una cena a base di pesce sul litorale romano è d’obbligo in estate e Ostia è certamente una meta da tenere in …

Classifiche 0 Comments

Dove mangiare sul litorale romano: paranza e pesce fresco a Ostia, Fregene e Fiumicino

Dove mangiare sul litorale romano, ristoranti a Ostia, Fregene e Fiumicino. ENGLISH VERSION. Per fuggire all’afa e alla confusione della città non resta altro che infilarsi il costume e migrare verso le …