Nuove aperture Firenze ottobre 2016, da Olivia in piazza Pitti alla Food Factory alle Caldine

Nuove aperture Firenze ottobre 2016, da Olivia in piazza Pitti alla Food Factory alle Caldine

Nuove aperture Firenze ottobre 2016. La città di Dante accoglie l’autunno con tre diverse proposte culinarie. In Piazza Pitti l’azienda Gonnelli dello storico Frantoio Santa Téa (1585) apre il 15 ottobre Olivia, negozio con ristorante tutto dedicato all’olio. Nuovo bistrot The Food Factory alla Manifattura dei sapori con inaugurazione il 13, mentre in via dei Neri arriva a fine mese il primo Beijing8 d’Italia con la sua cucina etnica.

Piazza Pitti

Olivia

oliviaOlivia apre in Piazza Pitti sabato 15 settembre. E’ un negozio di olio con ristorante annesso ideato dall’azienda Gonnelli che possiede lo storico Frantoio di Santa Téa dal 1585. Un concept store, la formula è perfetta da esportare anche in altre città, dove si può comprare l’olio appena assaggiato al ristorante su bruschette, insalate, fritti e dolci. Il menu porta la firma di Simone Cipriani, già scelto al Santo Graal e ora all’Essenziale. In negozio oltre ai vari tipi di olio, si potranno acquistare anche libri sull’olivicoltura dalla libreria Todo Modo di Firenze e una linea di cosmesi naturale a base di olio extravergine di oliva. Caratteristico l’ambiente con un tavolo conviviale che ricorda una macina.

Olivia, Piazza Pitti, 14/r Firenze. 

Caldine

The Food Factory

thefoodfactory

Un bistrot contemporaneo alle porte di Firenze nella Manifattura dei SaporiThe Food Factory Restaurant, inaugurazione giovedì 13 ottobre alle 19, è l’ultimo progetto di Bachini e Bellini Ricevimenti. Al primo piano di un’ex fabbrica di mobili ospita sotto lo stesso tetto caffè-pasticceria e lunch service al piano terra, laboratorio di piante e fiori e di cucina e pasticceria, con show room e ristorante al primo piano. Tutto a The Food Factory è fatto in casa (pane, pasta, dolci, conserve), nei laboratori di cucina. Menu di stagione, con ampia scelta tra assaggi, piatti e carta delle dolcezze di Andrea Bianchini, maestro cioccolatiere e pasticcere con una lunga carriera di successi e premi. Carta dei vini con una selezione di circa 35 etichette, ogni domenica brunch toscano.

The Food Factory, via Faentina 169/3 località Caldine, Firenze. Tel. 055 473727.

Via dei Neri

Beijing8

beijng8Beijing8 sbarca in Italia con il primo ristorante in via dei Neri, nel centro di Firenze. E’ una catena svedese che propone slow fast food con dumpling, tè e un occhio di riguardo all’ambiente. In menu i ravioli cotti al vapore sono quindi i protagonisti, assieme al rito del té. Beijing8 ha all’attivo molti ristoranti in Svezia, Francia, Norvegia e Finlandia. Firenze è il primo locale in Italia.

Beijing8, via dei Neri 46/r Firenze. Tel. 380 796 8093. Sito

About author

You might also like

Nuove aperture Firenze marzo 2017, dai Fratelli Lunardi in Oltrarno alla Toraia che raddoppia

Nuove aperture Firenze marzo 2017. La primavera comincia a farsi sentire nell’aria, e porta con sé interessanti novità in città, tra bistrot, pizzerie e ristoranti. Al debutto giovedì 2 marzo la …

Ic che Thai Firenze raddoppia e apre un nuovo ristorante fusion in zona piazza Libertà

Ic che Thai Firenze, nuova apertura per il ristorante fusion, in zona piazza Libertà. Il ristorante fusion street food raddoppia e sbarca in via Pier Capponi. Stessa formula del locale in Oltrarno, aperto lo scorso …

Manifattura Firenze, il cocktail bar stile anni Trenta dove si beve italiano

Manifattura Firenze, il nuovo cocktail bar dove si beve italiano. Niente mezcal e vodka, qui i drink sono a base di Biancosarti, Amaro Sibilla Varnelli e Maraschino Luxardo e i risultati colpiscono piacevolmente …

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!

Leave a Reply