Crudo e mangiato Roma, il gelato crudista senza cono e coppette

Crudo e mangiato Roma, il gelato crudista senza cono e coppette

Crudo e mangiato Roma, gelateria crudista.  Crudo e Mangiato aveva già aperto a gennaio scorso in via della Lega Lombarda, ma solo in fase sperimentale ed ha ufficialmente inaugurato il 7 maggio. La particolarità non sta solo negli ingredienti – di cui parleremo – ma nella presentazione del gelato. Niente cono e niente coppetta: solo vassoietti compostabili a base di amido di mais. “Noi proponiamo una rivoluzione, un nuovo modo di gustare il gelato – ci spiega il proprietario Gianluca Di Martino – I gusti devono essere separati per essere ben assaporati e li serviamo sempre con un bicchierino di acqua anch’esso di materiale riciclabile e con un biscotto di fava di cacao non tostato, perché il cacao crudo conserva principi attivi come l’ormone del buonumore, vitamina C e feniletilammina”.

Crudo e mangiato Roma

Gli ingredienti. Ma che vuol dire crudista? E perché? Noi siamo abituati a mangiare qualsiasi tipo di gelato, ma in realtà un cono con tre gusti è spesso una bomba di coloranti, conservanti, grassi e zuccheri. E qui arriva il crudismo. Al posto dello zucchero industriale da Crudo e Mangiato si usa quello derivato naturalmente dal cocco unito allo sciroppo d’agave con basso contenuto glicemico, quindi anche per diabetici. Non c’è uovo e per dare cremosità e gusto al gelato utilizzano anacardi. Niente cose strane o addensanti. Poi c’è il latte, ma non quello di mucca: producono loro stessi latte di mandorla, di pistacchio e di nocciole. Così anche chi è intollerante, può gustarsi il gelato senza sentirsi male. Da Crudo e Mangiato si contesta la pastorizzazione “perché distrugge ogni principio attivo degli ingredienti, dalla vitamina al sale minerale”.

Crudo e mangiato - la preparazione

Il gelato. Ci sono tre diversi vassoi: il Satellite viene preparato con una sfera e costa 2,70 euro, il Planisfero ha due sfere e costa 4,50 euro, il Planetario ha tre sfere a 5,50 euro e il Baby planet 2,50. Si può comprare anche il gelato a portar via. In più, il proprietario ci tiene a precisare che “se il gelato non è piaciuto, rimborsiamo il cliente. Questo perché noi crediamo nei nostri prodotti biologici”. Crudo e Mangiato si propone come “la prima gelateria crudista d’Europa”. Su Puntarella Rossa abbiamo già parlato di  Grezzo, pasticceria e cioccolateria crudista, con alcuni gusti di gelato.

Crudo e mangiato - i gusti

Raccolta fondi e ambiente. Crudo e mangiato pensa anche alla natura, oltre che all’impatto stesso del locale. “Per ogni Planisfero e Planetario – continua Gianluca – devolveremo 0,30 centesimi a favore di associazioni dedite alla natura, all’ambiente che ci indicheranno entro fine giugno i nostri clienti. Noi le valuteremo e sceglieremo tra queste tre che valuteremo per serietà e ideologia”. Quindi a fine anno i clienti stessi sceglieranno a quali di queste tre devolvere il relativo importo.

Crudo e mangiato - il bancone

Il locale. Non è molto grande ma è curato nei dettagli. C’è molto legno, bellissimi lampadari in rame e una parete di muschio vero che rimanda alla natura e ai boschi. Ci sono alcuni posti a sedere, dato che per come è presentato il gelato, va mangiato da seduti e non di certo mentre si passeggia. Questo potrebbe scoraggiare, perché gli sgabelli sono pochi.

Crudo e mangiato, via della Lega Lombarda, 9 (angolo piazzale delle Province) Roma. Sito. Facebook.
Qui, il video.

About author

You might also like

Movie Restaurant Roma, il locale dove mangiare la cheesecake di Breaking Bad

Movie Restaurant Roma. Ha inaugurato il 23 e 24 febbraio scorsi il primo risto-museo dell’Europa dedicato a cinema e serie tv, dove assaggiare un’amatriciana “Amatrix” o la “Heisemberg Cheesecake” di Breaking …

Bell Roma a Coppedè, bistrot che mixa pizza e uovo cremoso a 65°

Bell Roma, Coppedè Tel. 06 8551076. Un bistrot moderno, una pizzeria che punta alla qualità, un cocktail bar che serve aperitivi originali. Un’anima nuova per un vecchio locale, che del passato …

Byron a Roma: hamburger e birra artigianale nel nuovo locale a Ostiense (con dessert e tavolone sociale)

Byron a Roma: a Ostiense apre una nuova hamburgeria e birreria artigianale. Domani, giovedì 16 luglio 2015, aprirà le porte Byron, il nuovo locale di via Ostiense, che promette cibo di qualità, carne alla brace …

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!

Leave a Reply