Trattoria da me Bologna, la nipote di Danio fa rinascere lo storico ristorante di via San Felice

Trattoria da me Bologna, la nipote di Danio fa rinascere lo storico ristorante di via San Felice

Trattoria da me Bologna, la nipote di Danio fa rinascere lo storico ristorante di via San Felice. A Bologna si ricordano tutti della trattoria Da Danio in via San Felice e molti a suo tempo si rammaricarono per la chiusura. Si è sollevata di nuovo venerdì 4 marzo 2016  la saracinesca su quel luogo tanto amato che aveva dato da mangiare piatti tipici a prezzi popolari a generazioni di bolognesi. A farlo è stata Elisa che del Danio rimasto nella storia è la nipote.

Trattoria da me a Bologna panoramica_1 - Foto di Chiara Battistini

Una passione per i fornelli nata più di trent’anni fa quando da bambina scorrazzava nel ristorante e guardava il mondo dalla cucina insieme a sua nonna Ada. Chi si aspetta di trovare quel posto dal sapore un po’ retrò rimarrà deluso ma varcando la soglia di Trattoria da me potrà provare la cucina tradizionale con un pizzico di innovazione che non snatura lo spirito con cui Danio e Ada dal 1937 avevano cominciato la loro avventura (la loro gestione a onor del vero andò avanti fino al 1990).

Tagliatelle Trattoria da me Bologna - Foto di Daniela Vietri

L’atmosfera è casalinga e l’arredamento molto curato: qua e là pezzi vintage rimodernati, bulbi da fiori appesi e a tavola e molti colori pastello. L’accoglienza è impeccabile e il personale molto gentile accompagna i clienti a sedersi. Il menu è doppio: una pagina è riservata alle pietanze e l’altra ai vini. Tra gli antipasti c’è una selezione di salumi emiliani lavorati a mano (16 euro) e, cosa molto difficile da mangiare in centro a Bologna, un piatto di crescentine accompagnato da salumi, formaggi e bolognesità come la giardiniera preparata in trattoria da Elisa (15 euro). Tagliatelle al ragù, tortellini in brodo e lasagne non possono mancare dalla lista (rispettivamente a 9, 10 e 11 euro) che comprende anche risotto ai carciofi e castelmagno (10 euro) e spaghettoni su crema di porri, cavolo nero e guanciale croccante (12 euro).

tagliata trattoria da me Bologna - Foto di Chiara Battistini

Le carni non provengono da allevamenti intensivi e sono cucinate a bassa temperatura. Oltre alla cotoletta alla petroniana (14 euro), di tipico c’è il fritto alla bolognese (15 euro) ma per sperimentare un po’ ci sono le costine bbq verza e mela al ginepro (12 euro) e il piatto misto per vegetariani con verdure di stagione (12 euro). A far da contorno il purè (5 euro), le patate al forno (4 euro), l’insalata di campo (4 euro) e le verdure arrostite (6 euro). Per chiudere in dolcezza si può scegliere tra una creme brûlée, il mascarpone e la zuppa inglese (5 euro) oltre ad altre prelibatezze.

mascarpone trattoria da me Bologna - Foto di Chiara Battistini

La carta dei vini è decisamente ricca e selezionata con proposte, molte delle quali biologiche, che arrivano da tutta Italia divise in bollicine, vini bianchi, rossi e da dessert (bottiglie a partire da 12 euro). Se si pasteggia con la birra ce n’è una artigianale del Ducato Via Emilia (5 euro). Il menu segnala che tutto quello che si mangerà è prodotto da Elisa, a partire dal pane che arriva subito caldo servito in un sacchetto di carta, la pasta, le salse e i dolci. I numerini invece che compaiono di fianco a ciascun piatto sono una legenda per districarsi tra le varie allergie e intolleranze. I prezzi sono più alti rispetto al passato ma sono nella media considerando l’attenzione e la qualità degli ingredienti. Siamo solo all’inizio ma l’esordio di Trattoria da me sembra promettere bene. Un indirizzo in più da segnarsi per mangiare la nuova cucina tradizionale bolognese.

Trattoria da me, via San Felice 50/a, t. 051 555486 – Chiuso domenica sera e lunedì (aperture straordinarie durante le fiere) – sito e fb

About author

You might also like

Birreria Popolare Bologna, arriva la birra per tutti in pieno centro storico

Birreria Popolare Bologna tel: 328 8894612. Dal 10 febbraio 2018 apre in pieno centro storico la Birreria popolare (con prezzi popolari): un grande loft industriale con camino, da cento posti e con …

StreeToast Bologna, il nuovo street food dall’animo americano e ricette gourmet

StreeToast Bologna, tel. 051 253838. Apre oggi in via Irnerio il nuovo locale interamente dedicato a toast gourmet. Animo americano ma produzione italianissima, con un formato maxi per soddisfare tutti …

Habesha Bologna, il gusto di mangiare con le mani nel nuovo ristorante etiope

Habesha Bologna. Quando si entra da Habesha si lasciano fuori dalla porta quelle che per noi sono buone maniere e ci si immerge nelle tradizioni di un altro Paese che …

1 Comment

  1. […] Trattoria Da Me nasce dalla passione di Elisa Rusconi che ha scelto di portare avanti la tradizione dei nonni Ada e Danio che nel 1937 aprirono una trattoria a Bologna: di suo, nei piatti, ha aggiunto tutta la creatività. Le abbiamo chiesto di quale piatto va più fiera e lei ci ha risposto così: “Tagliolini fini fini, baccalà, un po’ di brodetto due ceci e via. Questo è un piatto a cui tengo  moltissimo, non è altro che un tagliolino o meglio capello d’angelo (non mi piaceva come dicitura nel menu) eseguito secondo tradizione ovviamente tirandolo a mattarello come tutte le nostre paste fresche. Viene eseguito un ragù di baccalà a base di sedano carota cipolla, un filo di sugo di pomodoro e infine viene aggiunto il fumetto di pesce a base  principalmente di crostacei, ceci,  una grattata di limone all’uscita e via”.  Nel menu anche le tagliatelle al ragù a 10 euro, gnocchi di patate rosse, verza, cavolo romano, polvere di olive a 13 euro, tortelloni di zucca con carciofi e guanciale croccante a 12 euro, Più o meno il polpettone di mia nonna a 18 euro, la cotoletta alla bolognese a 14 euro, un vegetariano a tavola  a 12 euro. […]

Leave a Reply