I vegani di Alf attaccano carnivori: sabotaggio contro i “mangia cadaveri” di arrosticini a Torino

arrosticiniCommando di vegani armati di tronchesino e vernice contro carnivorimangiatori di arrosticini. Succede anche questo in questo disgraziato Paese, dove illustri intellettuali giustificano allegramente sabotaggi e guerriglia. Non si sa se prenderli sul serio, questi ecoblitz, o riderci sopra. I fatti, come raccontati dalla Stampa: un gruppo di individui nella notte tra giovedì e venerdì è penetrato a Sassi (borgata di Torino) nei tendoni della "Festa della Famiglia Abruzzese e Molisana", manifestazione dove si cena con gli arrosticini, spiedini di carne di pecora tipici dell'Abruzzo. Ha tranciato i cavi elettrici e lasciato scritte sui tendoni. "Veganismo e Giustizia"; "Mangia cadaveri". E "Alf", la sigla dell'Animal Liberation Front. Il blitz è fallito e gli organizzatori hanno ripristinato l'energia elettrica. Ma l'avvertimento è lanciato: nuove intolleranze (alimentari) avanzano

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*