Rosso, un nuovo ristorante all’Aventino. E con Papageno e Sushi e Noodles, il viale esce dagli anni bui del deserto urbano

Rosso, un nuovo ristorante all’Aventino. E con Papageno e Sushi e Noodles, il viale esce dagli anni bui del deserto urbano

Rosso drink eat and stay ha aperto in viale Aventino a Roma, di fronte alla Fao, il 5 agosto. Un mesetto di rodaggio, per partire con calma, ed eccolo pronto a prendersi la palma di miglior novità, per ora, di questo rientro a Roma. Un locale caldo, moderno, aperto dalla prima colazione fino a tardi. Senza pretese gourmet e senza i gigantismi del Porto Fluviale, propone una cucina romana, ma non solo, in un ambiente ampio e tranquillo. Rosso va a completare il trittico delle novità all’Aventino, viale decisamente povero di ristoranti e che ora vanta il piccolo e cool Papageno, il cino-giapponese Sushi e Noodles e il rinnovato Paulette.  

rosso eat drink stay viale aventino roma by puntarella rossa

Rosso nasce per l’iniziativa di Massimiliano e Alfredo Marucci e di Marco e Davide Tarnani: i quattro trasformano uno spazio già di loro proprietà.

rosso eat drink stay viale aventino roma by puntarella rossa

Si tratta di 400 metri quadrati divisi in ristorante e bar, con un allestimento firmato dallo studio di architettura Costa Group.

C’è anche quello che viene chiamato un loft garden, una sorta di spazio giardino interno.

rosso eat drink stay viale aventino roma by puntarella rossa

Si punta sull’utilizzo di materiali crudi e naturali, come la pietra a spacco del bancone, il legno del pavimento e del rivestimento a parete.

I piani sono ricavati da decori di antichi parquet. Le poltrone, disegnate e realizzate da Costa, sono connotate da un gioco di rivestimenti colorati, tra tartan, rigato, damascato e pellame delle sedute.

La zona bar, proprio all’ingresso di Rosso, è caratterizzata dal decoro black&white delle ceramiche a parete. 

Ma che si mangia da Rosso? Il menu, firmato dallo chef Matteo Chiappini, ammicca nella grafica ad altri visti di recente (da Propaganda a Porto Fluviale).

menu rosso eat drink stay viale aventino roma by puntarella rossa

La prima pagina propone cibo per tutte le ore: affettati e formaggi, panini (6 euro), gli immancabili hamburger (da 10 euro) e alcuni primi piatti interregionali: cannelloni al brasato di manzo (9), gnocchi alla sorrentina (10) e la zuppa del giorno (8), oltre alle insalate.

C’è anche un menu della sera, con primi a partire da 8 euro.

cacio e pepe rosso eat drink stay viale aventino roma by puntarella rossa

Ottima la cacio e pepe, cremosa al punto giusto.

zona cesarini, birra toccalmatto by puntarella rossa

L’accompagniamo, per una volta, con una birra. Nella carta ci sono le birre artigianali del borgo, ma c’è anche questa ottima Zona Cesarini, prodotta da Toccalmatto, birrificio di Fidenza.

In menu ci sono anche pizzelle e calzoni, di qualità più che discreta.

fettuccelle di farro rosso eat drink stay viale aventino roma by puntarella rossa

Deludono un po’, invece, le fettuccelle di farro, con mandorle e curry. Le verdure, zucchine e carote, sono troppo ingombranti e con la loro consistenza interferiscono nel gusto del piatto, poco equilibrato.

Per il dolce scegliamo un tiramisu, cremoso al punto giusto, e Rosso, dolce della casa per eccellenza.

Fragole e lamponi danno il rosso necessario. Dolce soffice, compensato dalla croccantezza della mandorla

Usciamo da Rosso e a pochi metri, dall’altra parte della strada, troviamo i nuovi locali della nouvelle vague di viale Aventino

papageno puntarella rossa

Ecco la vetrina esterna, che dà sulla cucina, di Papageno, bel locale, già diventato tra i più cool della zona

Dentro Papageno, pochissimi tavoli ravvicinati: meglio i cocktail della cucina, ma il locale vale una visita

sushi e noodles viale aventino roma by puntarella rossa

Ecco Sushi e Noodles, aperto da pochi mesi e già diventato uno dei ritrovi preferiti dagli amanti della cucina orientale della zona

sushi e noodles viale aventino roma by puntarella rossa

Sushi e noodles è un ristorante di cucina giapponese e cinese. Qualcuno storcerà il naso, pensando ai molti ristoranti cinesi travestiti da giapponesi. Non è questo il caso: qui la doppia origine è dichiarata ed è un fattore di arricchimento della cucina, che presenta originali e fusion con pesce freschissimo

Rosso Eat Drink Stay, viale Aventino 32, tel 06 6442 0656

Papageno, viale Aventino 123, tel 06 574 2149

Sushi e Noodles, viale Aventino 117, tel 06/64420616

About author

You might also like

Sao a Roma, sushi nippo-brasiliano e caipirinha arrivano all’Aventino

AGGIORNAMENTO: CHIUSO! Sao Roma, sushi nippo-brasiliano all’Aventino. Amanti della cucina fusion e delle temakerie nippobrasiliane c’è una notizia per voi: a Roma, in viale Aventino, apre un nuovo ristorante che propone sushi …

Nuove aperture 1Comments

Leo’s Gyoza Factory Roma, il primo ristorante dedicato ai ravioli giapponesi in zona Ostiense

Leo’s Gyoza Factory Roma, Tel. 0694421058. Preparatevi perché il 15 dicembre 2018 aprirà in Italia il primo Gyoza Bar, precisamente a Roma in zona Ostiense. Si tratta di ravioli. Il …

Dandini a Puntarella Rossa, al Mercato Testaccio: vado a Londra

Arcangelo Dandini  all’evento Puntarella Rossa al Mercato di Testaccio. Roma ha un’identità gastronomica che altre città non hanno e la sua ristorazione sta vivendo un periodo “eccellente”. E’ l’opinione dello chef …

4 Comments

  1. elisabetta
    agosto 21, 14:30 Reply

    peccato dichiarassero (anche qui sul sito di Puntarella oltre che su La Repubblica) di essere sempre aperti ad agosto, anzi Ferragosto compreso, invece la scorsa settimana erano chiusi sia il 15 che il 16 e manco una straccio di segreteria telefonica con un messaggio su giorni e orari

  2. valerio
    settembre 06, 11:23 Reply

    Ci sono andato per l'aperitivo.
    Locale vuoto. Ho optato per stare fuori ma pare di stare in tangenziale con le macchine che sfrecciano all'impazzata.
    L'aperitivo è assai deludente: una lasagna con verdure e prosciutto cotto a tocchetti ( fredda e insapore ), un riso freddo, due pale di pizza rinsecchite con rucola pomodoro e dell'insalata di mare surgelata, una valanga di crocchette di patate fritte.
    Non mi è piaciuta nemmeno l'idea di far stare un cameriere sul marciapiede tipo "butta dentro"

  3. eleonora
    settembre 20, 08:33 Reply

    Sono andata per cena. MI hanno fatta accomodare dicendo di "offrirmi" un calice di vino che poi hanno messo in conto…

  4. alberto
    settembre 25, 16:04 Reply

    Vi seguo costantemente. Su vostro consiglio sono stato da Rosso, Romeo, Porto fluviale e Splendor parthenopes. Comincio a essere diffidente. A vostro merito L'Osteria di via Mantova. Grazie. 

Leave a Reply