Blume Lounge a Roma: dall’aperitivo fino al dopo cena, musica, cucina e cocktail ispirati al mondo Disney

interni - blume lounge a roma

Blume Lounge a Roma. Non è raro che, nella scelta del locale in cui passare la serata, si cerchi un indirizzo che abbia la stessa proposta dall’aperitivo al dopo cena. Una proposta versatile e trasversale, quella che ha voluto offrire ai propri clienti Simone Faccenda, titolare del Blume Lounge, locale inaugurato nel 2018 al laghetto di Tor di Quinto, poi spostatosi in viale di Tor di Quinto 55. Qui cucina e mixology vanno di pari passo, e non manca l’intrattenimento, con dj set ogni sera, musica dal vivo (appuntamento fisso della domenica sera) e band che si alternano dall’aperitivo fino alla notte.

Leggi anche: Locali con musica a Roma

Cosa si mangia 

carpaccio - blume lounge a roma

Arrivati al Blume si può iniziare mangiando qualcosa al momento dell’aperitivo. E poi procedere con la cena. Tra gli antipasti troviamo burratina fritta nel panko croccante con melanzane su vellutata di pomodoro (9,5 euro) oppure carpaccio di manzo alla mediterranea con pesto home made, vele di pane e fili di peperone arrosto (14), e per chi preferisce il pesce e c’è il ceviche di salmone (14). Tra i primi, ci sono le mezze maniche con polpo alla mediterranea (14) e gli scialatielli con pesto di cicoria, guanciale, gamberi e ricotta salata (15). Terra e mare anche nei secondi: dal filetto di salmone cbt in salsa teriyaki e mandorle (19) all’orecchia d’elefante con songino e pachino (19,5). In chiusura, si guarda alla tradizione con dolci come pavlova (7,50), cheesecake (8,50), tiramisù (7,80).

menu

Ma la proposta food continua anche dopo cena, con una sezione dedicata appositamente a chi vuole smangiucchiare sorseggiando un cocktail. Spazio quindi a chips di patate (4), olive ascolane (6pz – 6 euro), sticks di patate cacio e pepe (6), taglieri di salumi e formaggi con miele e composte di frutta (per due persone, 20 euro) e strips di pollo (8).

I cocktail di Blume (e la scuola di mixology)

cocktail e mezze maniche - blume lounge a roma

Ai cocktail ci pensano Emanuele Lo Cascio e Jordy Di Leone, che hanno studiato una drink list in continuo aggiornamento, dove periodicamente fanno il loro ingresso inediti cocktail che seguono tendenze e nuove tecniche. La proposta comprende 70 varietà di gin e 30 di tequila, la signature list invece conta 10 cocktail e 4 mocktail (cocktail analcolici, a 10 euro), tutti ispirati al mondo Disney.

cocktail- blume lounge a roma

Troviamo “Come la marea la felicità” da La bella e la bestia (12 euro), con gin alle rose, cordiale ai frutti rossi, sciroppo ai semi di cardamomo, frutti di bosco e tonica; oppure “In fondo al mar” da La Sirenetta (12), a base di rum spicy, liquore al cioccolato bianco, succo d’ananas, sciroppo di lamponi, aranciata; e ancora “Il grillo parlante” da Pinocchio (15), con Irish Whiskey, vermouth rosso, bitter rosso (scorze d’arancia/chiodi di garofano, pimento, menta) macerato per 48 ore.

E per chi volesse saperne di più sul mondo della mixology, al Blume Lounge c’è anche la possibilità di imparare grazie Scuola di bartending – Blume Academy.

Blume Lounge. Viale di Tor di Quinto 55, Roma. Tel. 392 1171341. Sito. Facebook. Instagram
Aperto tutti i giorni dalle 19 alle 2

 

Seguici sui social: Facebook e Instagram

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*