Starbucks a Milano, l’invasione della caffetteria che apre tre nuove sedi

Starbucks a Milano, l’invasione della caffetteria che apre tre nuove sedi

Starbucks a Milano, entro fine 2018 arrivano tre nuove caffetterie. L’invasione di Starbucks a Milano: dopo le file per la nuova apertura di piazza Cordusio, niente sembra arrestare la corsa della caffetteria internazionale in città. Come annunciato oggi, entro la fine del 2018 apriranno altri tre nuovi punti vendita, in Corso Garibaldi e in Piazza San Babila (via Durini) nel capoluogo lombardo, e al Terminal 1 dell’aeroporto di Milano Malpensa.

“Abbiamo accolto con umiltà la calorosa accoglienza che gli italiani ci hanno riservato con la Reserve Roastery, a settembre”, afferma Martin Brok, presidente Starbucks Europe, Middle East e Africa. “È stato importante per noi arrivare a Milano rendendo omaggio alla ricca tradizione dei bar e caffè italiani, ed allo stesso tempo celebrando tutto ciò che abbiamo appreso sull’arte e la scienza della tostatura del caffè durante questi 47 anni dell’azienda. Oggi facciamo un passo avanti nel nostro viaggio in Italia, portando l’esperienza Starbucks a molti più consumatori di Milano, che potranno rilassarsi e gustare un delizioso caffè in un ambiente accogliente”.

Tre nuovi Starbucks a “declinazione” italiana, come già accaduto nella Reserve Roastery dell’ex palazzo delle Poste. Nello Starbucks di Garibaldi, ad esempio, l’espresso bar è disegnato in perfetto stile contemporaneo milanese, marmo squadrato dalla forma organica e abbellito con lavorazioni in legno create da un artigiano italiano.

Le nuove aperture riserveranno delle novità nell’offerta di bevande: il classico Frappuccino sarà disponibile oltre che nei gusti classici, anche nella versione Tiramisù, gusto in esclusiva per l’Italia.

Sul fronte dell’offerta gastronomica, una selezione di prodotti tipici della tradizione italiana: a partire dalla colazione con un’offerta di cornetti e croissant sfornati ogni giorno in store e farciti al momento con una scelta di creme e lo Snack Lunch, che offre una varietà di panini e insalate preparati freschi ogni giorno. Inoltre, in tutti i nuovi punti vendita Starbucks, si possono assaggiare anche Nitro e Clover, due nuovi metodi di estrazione del caffè.

E la corsa di Starbucks sembra quasi inarrestabile: “La nostra ambizione è di riuscire ad aprire tra i 10 e i 15 nuovi punti vendita all’anno nei prossimi anni nelle maggiori città italiane”, ha detto Roberto Masi, managing director Starbucks Italia.

About author

You might also like

Pizzium Milano via Anfossi, dopo via Procaccini le pizze regionali arrivano in zona Cinque Giornate

Pizzium Milano via Anfossi. Tel. 02 5405 0232 Dopo il successo riscosso in via Procaccini 30, Pizzium ha raddoppiato con la recentissima apertura (cui il quartiere ha immediatamente risposto molto bene) …

I migliori brunch di Milano gennaio 2017: questa domenica c’è anche Ciclosfuso

Migliori brunch di Milano, sabato 28 – domenica 29 gennaio 2017

I migliori brunch di Milano: da Cocotte a Hambistro, le proposte del weekend

I migliori brunch di Milano, sabato 18 e domenica 19 febbraio 2017