GranVia Cafè Bologna, dal ‘pulpo a la gallega’ ai vini catalani, i sapori di Spagna poco fuori le mura

GranVia Cafè Bologna, dal ‘pulpo a la gallega’ ai vini catalani, i sapori di Spagna poco fuori le mura

GranVia Cafè Bologna tel. 051 393727. Passeggiando poco fuori le mura che circoscrivono il centro storico, ci si imbatte per caso in questo locale davvero piccolo e sicuramente non in posizione centralissima.

All’ingresso non si capisce bene che posto sia: un bar, un bistrot? Pochi posti, una trentina, ma veniamo subito attirati da una bandiera spagnola dispiegata al bancone, ed effettivamente il nome lasciava poco spazio all’immaginazione: la Gran Via è una delle principali strade a Madrid e, a quanto pare, un tratto di questa via è arrivato anche a Bologna. (Nota non di poco conto, stranamente si può anche trovare parcheggio facilmente).

Ci si lascia incuriosire da questa ibrida identità della location: un bancone con degli sgabelli, due tavoli alti e, tre metri dopo, una saletta elegante e raccolta. Diamo subito un’occhiata al menu: birre spagnole, tapas, acciughe del Mar Cantabrico, il prosciutto Jamón ibérico, ampia carta dei vini (esclusivamente di origine spagnola, spesso con delle particolarità davvero interessanti e di difficile reperibilità a Bologna).

Ad accoglierci due ragazzi pronti a rassicurare sulle incertezze degli avventori: Marco e Donatella, lui bolognese, lei di Latina. Scherzano mentre portano il crostino con la Sobrasada de Mallorca: “è come la ‘nduja ma meno forte”. Quindi discussioni sulla provenienza degli ingredienti, con narrazioni geografiche e di vie di vita. I loro sette anni a lavorare a Madrid nella ristorazione, il loro incontro e i loro progetti. Descrivono la classica situazione e sensazione di chi se ne va dall’Italia: tanto lavoro e dell’esperienza e speranza in più. Sulla sedia accanto, c’è anche un ragazzo che era stato a lavorare a Londra e oggi con qualche certezza in più, in “questa nuova Gran Via” di ritorno, proprio come Marco e Donatella. Da un viaggio uno si porta sempre qualcosa in più e il ritorno deve avere prospettive migliori della partenza: davanti a una Estrella Galicia (4 euro) e a degli insaccati spagnoli l’affermazione convince tutti.

Ogni martedì da GranVia Cafè c’è una serata dedicata ai Sapori di Spagna: degustazioni, narrazioni di prodotti e sfoggio sobrio di qualità. Dalla serata dedicata ai Cava, la bollicina spagnola per eccellenza, a quelle dedicate allo Sherry, alle tipicità della Galizia o, ancora, alle tapas dalle più svariate composizioni – il costo singolo di ogni tapas alla carta è di 2 euro, una degustazione di salumi e formaggi iberici, con porzione generosa, viene proposta a 9 euro –. Più vini che birre, ma anche distillati (come il Brandy Torres) e uno spazio apposito, a scaffale, per l’acquisto della maggior parte dei prodotti presenti nel locale. Una Spagna d’asporto, se si vuole. Questo martedì 20 marzo, dalle 18.30, ad esempio, propongono un assaggio di tre vini bianchi catalani della Cantina Torres che saranno serviti con tre diverse tapas di accompagnamento, a 12 euro, come tutti i martedì.

Qui, si finisce la serata con la loro versione de il Pulpo a la gallega (9 euro), buono e delicato e con un sottofondo musicale che merita questa versione di “ritorno e resistenza”, di chi ci prova (il martedì e non solo): Gracias a la vida di Violeta Parra.

GranVia Cafè, Via Jacopo della Lana 6/A, Bologna, Tel. 051 393727 Pagina Facebook. Aperto dal lunedì al venerdì dalle 8.30 alle 15 a pranzo, e dalle 18.30 alle 23 per aperitivi e cene. Chiuso il sabato e la domenica

About author

You might also like

Zoo(m) Bologna, la bakery di Strada Maggiore diventa bistrot per aperitivi e cene

Zoo(m) Bologna, tel. 373 843 8500. Nuova veste per quello che, da ormai cinque anni, è uno dei punti di riferimento nel panorama gastronomico (e non solo) a Bologna, in Strada …

Vetro Bologna, pranzare (e cenare) nelle serre dei Giardini Margherita con Alce Nero e lo chef Simone Salvini

Vetro Bologna Tel. 370 333 6439. Inizia venerdì 21 ottobre la nuova stagione di Vetro, lo spazio sostenibile alle Serre dei Giardini Margherita. Un punto ristoro che vi abbiamo consigliato nella nostra miniguida gastronomica …

Re Sole Bistrot Bologna, ostriche, champagne e Celestino Salmi al bancone del bar

Re Sole Bistrot Bologna. Ad un anno e mezzo dall’apertura del bistrot di via San Mamolo al civico 14/c, Re Sole Bistrot si rinnova con una collaborazione di tutto rispetto: il …