San Valentino Roma 2018, i migliori ristoranti per una cena romantica

San Valentino Roma 2018, i migliori ristoranti per una cena romantica

San Valentino Roma 2018. Il 14 febbraio si avvicina e i migliori ristoranti di Roma si stanno preparando per rendere speciale la sera più romantica dell’anno con menu speciali ed eventi a tema. Voi come la passate la festa degli innamorati? Ecco alcune proposte (l’elenco è in continuo aggiornamento),  per una cena da ricordare, dai ristoranti eleganti ai bistrot di quartiere.

San Valentino Roma 2018

Necci

Secondo questo storico locale del Pigneto, il (vero) segreto dell’amore eterno è un doppio menu, classico o di mare, a base di  ‘longevity smartfood’. Si parte con gli antipasti: carciofi alla romana con stracciatella e crostini pane alla paprika e carpaccio di pesce spada con arance, fragole, lattuga e olive di gaeta. Per proseguire con risotto con cavolo nero, curcuma e frutti di cappero oppure con tonnarelli con ragù di mare, pomodoro datteri, peperoncino e basilico, per secondo un carrè di agnello con cavolo rosso marinato e melanzana arrosto o i calamari e gamberi alla diavola con insalata di cous cous, verdure e rucola, servito con maionese alla curcuma. Per finire con una mousse al cioccolato e zenzero.

Costo: 35 euro

Necci, Via Fanfulla Da Lodi, 68, Roma. Tel 0697601552

Livello 1

Se l’obiettivo è sentirvi un po’ speciali nella romanntica sera di San Valentino, al ristorante Livello1, nato poco più di un anno fa dall’idea di Emilia Branciani e Claudio Montingelli, sapranno coccolarvi. Apparecchieranno dei veri e propri ‘tavoli degli innamorati’: le prime due coppie che prenoteranno i Love Table Livello1, si assicurerrano una cena con vista sulla grande cucina ‘acquario’,  separata dalla sala da una vetrata decorata disegnata con rami marini. Per loro lo chef Mirko Di Mattia ha ideato un menù degustazione a base di pesce. Le coppie saranno servite direttamente dallo chef e dalla sua brigata che volta per volta illustreranno i piatti. Tutti gli altri, oltre al menù à la carte, un piatto a sorpresa creato da Mirko Di Mattia appositamente per San Valentino.

Costi: 300 euro a coppia per il Love Table Livello1

Livello1, Via Duccio di Buoninsegna, 25 (EUR Serafico). Tel. 06 5033999

Ballad Caffè

Questo club di San Lorenzo propone un San Valentino a ritmo di jazz in un’atmosfera suadente e un menu studiato apposta dallo chef Andrea Zerilli per la serata più dolce dell’anno. Leit motiv delle portate è la condivisione. Ogni piatto infatti verrà servito e potrà essere gustato in due, su una mise en place studiata per l’occasione. Il menu jazz club è a base di: Kir Royal con amuse-bouche dello chef , tempura di mozzarelle in carrozza  ccompagnati da friggitelli al cioccolato riso delle 1000 e una notte (basmati, anice stellato, albicocche, prugne, anacardi, alloro, lime, paprica, cannella), Roma-Tokyo (saltimbocca alla romana in salsa Teriyaki) e soffice maracuja, lamponi e cioccolato piccantino. Da gustare assieme al concerto ‘Ma l’amore no’, con le più belle e romantiche canzoni degli anni ’40 del Novecento.

Costo non specificato

Ballad Caffè, via di Porta Labicana 52, Roma. Tel. 339 633 4700

Ristorante Tazio

Dall’esclusivo ristorante dell’hotel Boscolo Exedra, lo chef Niko Sinisgalli promette una vera e propria dichiarazione d’amore per i suoi clienti, fatta di ingredienti genuini, naturali, con le materie prime della tradizione culinaria mediterranea. Il menu prevede piatti dalle materie prime semplici con un tocco di magia nella composizione: tartare di gamberi viola alla santoreggia con mousse di stracciatella pugliese acida e caviale Asetra, zeppole di baccalà mantecato con tempura di ceci e crema di peperone di Senise, ravioli alla clorofilla di ortiche con farcia di pescatrice e fagioli di Sarconi all’origano secco, risotto mantecato al timo limonato con petto di piccione al San Giovese ristretto ed anice stellato, filetto di tonno  in crosta di lattughino, cipolla di Tropea in agrodolce e fonduta di mozzarella di bufala campana, fino ai dolci di San Valentino.

Costo non specificato

Ristorante Tazio @ Boscolo Exedra Hotel, piazza della Repubblica 46, Roma. Tel. 06 48938061

Ketumbar

Tra specialità bio, ricerca e passione culinaria, etichette pregiate di vini e birre artigianali, in questo ristorante di Testaccio, potrete torvare  un doppio menu che viene incontro ai gusti di tutti gli innamorati, di pesce e veg. Il primo prevede: vellutata patate bio, paprika affumicata e crema di formaggio, tonnarelli al sugo leggero con burrata e gambero, millefoglie di tonno con bietole rosse bio e mela verde, torta al cioccolato e avocado con fragole e menta. Per i vegetariani, l’alternativa per primo e secondo sono i ravioli di ricotta e zucca al burro salato, salvia e pomodorini con l’acqua e un cestino fillo di formaggi gregoriani al forno con anacardi, verdure croccanti e miele e il dolce.

Costo: 35 euro

Ketumbar, via Galvani 24, Roma. Tel. 06 5730 5338

Mazzo

San Valentino in coppia. O anche da single: al ‘tavolo sociale’ di Mazzo, il minuscolo ristorante gourmet di The Fooders a Centocelle, magari da cosa nasce cosa. Intanto il 14 febbraio può essere un’occasione per appagare il palato con un menù studiato per la serata con ostrica fritta, lattuga brasata, maionese al bergamotto; pane, uovo, Strichelton, cavolo riccio croccante; baccalà in oliocottura, patate e cruschi; spaghettone burro alici e tartufo nero; calamaro scottato, verza al burro acido e aioli; crumble al cacao, chantilly alla ricotta, lamponi e olio evo.

Costo: 50 euro

Mazzo, via delle Rose 54, Roma. Tel 06 6496 2847

Sughero

Se cercate un’atmosfera intima e amichevole, potreste scegliere questa graziosa osteria di pesce che sfida i ristoranti più blasonati. Si trova ai Parioli ed è nato dall’incontro tra due ragazzi Daniele Mangiaracina, chef, e Lavinia De Santis, responsabile di sala e sommelier, con la comune passione la passione e l’amore per la cucina e l’accoglienza Per la festa degli innamorati il menù è composto da: prosecco, entree di benvenuto, tarte tatin scarola, alici e mozzarella; antipasto con carpaccio di seppia cotta a bassa temperatura, insalatina di carciofi e arance; se ravioli per tre sapori; baccalà allo zenzero e lime, tisana alla rosa canina; dolce cioccolato e melograno.

Costo: 50 euro

Sughero, Via Eleonora Duse, 1/E, Roma. Tel. 06 80 68 7178

Giuda Ballerino

Nel suo ristorante all’ultimo piano del Sina Bernini Bristol, lo chef Andrea Fusco ha ideato un menù fresco e sensuale per festeggiare San Valentino: la romantica vista della città eterna dalla terrazza del Giuda Ballerino e piatti di grande impatto e raffinatezza e magari leggermente afrodisiaci, con crostacei, peperoncino e cioccolato. Nel menù Quenelle di crudi di gambero rosa con maionese di alici, Fusillone con scampi, nocciole e zenzero, la Ricciola con gelo di lamponi, fondo di manzo e katsuoboshi e infine Terra, amore per il cioccolato e il peperoncino. Le preparazioni sono tutte effettuate nella nuovissima cucina a vista dello chef, dove vedere i cuochi al lavoro. La proposta prevede l’abbinamento vini incluso, con calici di Ferrari Perlè 2010, Chardonnay Meroi, Recioto e una biere blanche.

Costo: 145 euro con abbinamento vini inclusi

Giuda Ballerino @ Hotel Bernini Bristol, piazza Barberini 23, Roma. Tel. 06 488931

Magnolia Grand Hotel via Veneto

La proposta dello chef Franco Madama festeggiare San Valentino al ristorante Magnolia Restaurant del Grand Hotel Via Veneto, che anche quest’anno si è visto riconfermare la stella Michelin, è una romantica passeggiata tra i sapori del mare e i profumi della terra in due menù, You or Me. Con il sottofondo musicale di Alessandro Alessandro, cantante, pianista e compositorenoto al pubblico televisivo per la sua presenza in numerose trasmissioni. Baccalà al mandarino di Caciulli, Risotto allo zenzero con tè al fiordaliso e scampi, Pernice alla mostarda di more, Raviolo di capriolo alla salsa di mirtillo rosso, sono  alcuni piatti dei due percorsi, You or Me, che lo Chef Franco Madama ha immaginato di far vivere ai due innamorati, per concludere con il dolce cuore di cioccolato e frutto della passione con caramello e lime.

Costo: 125 euro

Magnolia Restaurant @ Grand Hotel Via Veneto. Via Vittorio Veneto, 155. Roma Tel. 06.487881

Saulo

Il ristorante è aperto da due mesi  e ha un punto forte: una splendida terrazza con affaccio sulla Basilica di San Paolo. Una serata speciale merita una colonna sonara all’altezza. Qui, un accompagnamento musicale con l’arpa promette di rendere la vostra cena a lume di candela emozionante e suggestiva. Il menu è alla carta.

Saulo Roma, Via Ostiense 251, Tel. 3888639330.

Il Maritozzo Rosso

maritozzo day a roma

Questo bistrot, dal nome che non lascia dubbi, dedicato alla ricetta della tradizione romana, per San Valentino, sposa la rosa. O meglio il rosa: quello del più amato dei salumi, la mortadella.  Per due giorni, il 13 e il 14 febbraio, proporrà due versioni speciali, in edizione limitata: la versione classica del maritozzo con mousse di mortadella e cremotta di bufala del caseificio Casabianca (5 euro) e il nuovo maritozzo con mousse di mortadella pere e riduzione di mirto (6 euro).

Il Maritozzo Rosso bistrot, viale Europa 90, Roma.

Altrove

Amore, cucina e curry’ è il nome della serata pensata per celebrare la festa degli innamorati in questo bel ristorante sociale, che mette insieme cucina e integrazione. E’ nato un anno fa dalla onlus Cies ed è un’opportunità per rifugiati e giovani in difficoltà. Oltre al classico menu alla carta, ne propone uno degustazione di 4 portate: burro e alici, puntarelle e rapa rossa al lemon grass; tortelli di patate, gamberi rossi al cardamomo, stracciatella e menta; baccalà mantecato su ananas speziata e cicoria di campo alla piastra con essenza di peperone rosso; dolce di San Valentino.

Costo: 22 euro il menu degustazione

Altrove ristorante, via Benzoni 34, Roma. Tel. 06 574 6576

Ristorante All’Oro

Al ristorante stellato dello chef Riccardo Di Giacinto, un occhio alla tradizione e un occhio agli ingredienti preferiti dallo chef, hanno dato equilibrio ad un menu composto da un lato da classici della cucina stellata e dall’altro da piatti creati a hoc per la serata. Così ecco lo Gnocco ripieno alla Sorrentina, Scampi e Limone oppure il Riassunto di Carbonara di Mare o, ancora, le Ostriche, con Ceviche di Frutta e Cremoso all’avocado.

Costo : 145 euro

All’Oro @ Hotel The H’All tailor suite in via Giuseppe Pisanelli

Caffè Propaganda

Lo chef Fabio Pecelli con la sua cultura gastronomica e la sua passione, crea in ogni menu un percorso culinario affascinante tra tradizione, tecnica ed un pizzico di follia. Così per la cena di San Valentino ha pensato a quattro piatti che riescano a sorprendere ed emozionare: Ostrica aperta con Gin Mare, profumi mediterranei e centrifugato di olive; Tagliolini al burro di normandia e tartufo nero; Carpaccio di gambero rosso servito con una salsa aioli molto leggera alle acciughe, un tocco di ‘nduja e puntarelle; e per concludere Bolla ovvero una bolla di isomalto ripiena di mousse allo yogurt, yogurt e frutti rossi disidratati, cioccolato bianco ai cereali soffiato, servita su una spuma alla lavanda. (foto di Alberto Blasetti).

Caffè Propaganda, Via Claudia 15, Roma. Tel. 06 9453 4255

Pantaleo

nuove aperture roma ottobre 2017

Il locale, ha aperto l’anno scorso al posto della storica libreria Gangemi, vicino piazza Navona. Mette insieme cucina e mixology, e ha una passione particolare per i sapori del mare, che tornano anche nel menu di San Valentino. Comodamente accolti da morbide poltrone in velluto rosso, simbolo della Roma papalina, vi serviranno: salmone, capesante, crostacei, spigola e cioccolato (e peperoncino) da accompagnare con i Martini del barman Bruno (dal Dirty Martini, lo ‘sporcato’ con cucunci al posto Delle olive, il Japan con il sake al posto del Gin, o un irresistibile Peperita una variazione molto accattivante e speziata del più classico Margarita).

Costi: 40 euro.

Pantaleo Roma, piazza San Pantaleo 4, aperto dalle 10 alle 2. Tel. 0693572514.

Perpetual

E’ un nuovo grande spazio di cucina contemporanea tra il Rione Monti e via Labicana. Se non l’avete ancora provato, la cena di San Valentino può essere l’occasione per scoprire insieme al vostro amato questo enorme ristorante vicino al Colosseo. Il menu speciale dello chef e proprietario Cezar Predescu prevede: si comincia con il benvenuto del Perpetual; carpaccio di tonno, aria di ponzu, pinoli e foglie tenere; gnocchi di patate con gamberi su crima inglese al topinambur; triglia, essenza di spine, finocchio e arancia; per finire una “sorpresa”.

Costo: 60 euro

Perpetual Roma, Piazza Iside 5, Roma. Tel. 06 69367085

Pigneto 1870

Per la cena di San Valentino, il bistrot di quartiere nell’area pendonale del Pigneto dello chef Andrea Dolciotti ha scelto un menù a base di tartare di seppia marinata, polvere di cozze e spinaci; vitello tonnato; plin con ripieno di gamberi, panna acida e brodo di mare; risotto arance, prosecco, gamberi e zafferano; ricciola, finocchi e karkadé; mango, cioccolato e passion fruit.

Costo: 45 euro

Pigneto 1870, via del Pigneto 25, Roma. Tel. 06 702 1401

Enoteca la Torre

Se l’intento è stupire la propria donna, l’atmosfera giusta è quella dell’Enoteca la Torre, ristorante stellato nella splendida villa di proprietà della famiglia Fendi. Il giovane chef Domenico Stile dedica alla festa degli innamorati un menù speciale: stuzzichini di benvenuto dello chef; Baccalà, ananas e maionese di nocciole; gamberi rossi al cardamomo, stracciatella, agrumi e crocchette alla menta; spaghetto al ragù di pesci di scoglio, bergamotto, patata acidula e nduja; raviolo di coda alla vaccinara, vellutata di pomodorini gialli, provolone del monaco; uovo, taleggio di bufala e sentori di sottobosco; agnello alla Villeroy; arancio, rosmarino e karkadè ai petali di rosa.

Costo: 140 euro

Enoteca la Torre a Villa Laetitia, Lungotevere delle Armi 22. Tel. 06 4566 8304

Cru.Dop

Nel suo ristorante-laboratorio lo schef di origine polacche Nestor Grojewski prepara dei fantastici piatti di pesce crudo. Anche il menù di San Valentino è rigorosamente a base di pescato fresco: dadolata di Branzino con porcino liofilizzato, noci, pachino, mela e ceci; dadolata di tonno con i sfrizzoli croccanti di guanciale; lasagna di pesce spada, timo, pistacchio, lime e datterini; semifreddo con visciole, vodka e cioccolato fondente.

Costo: 44 euro

Cru.Dop, via Tuscolana 898, Roma. Tel. 06/76909916

Chinappi

Anche al ristorante Chinappi è il pesce il protagonista della cena di San Valentino. Arriva direttamente dalla pescheria di famiglia, sul litorale laziale. Il menù prevede: benvenuto con calice di champagne; carpaccio di gambero rosso; tonnetto all’olio di rosmarino; calamaretto grigliato su crema di broccoletti; catalana di astice blu di Ponza; filetto di gallinella fritto con papaccelle; gnocchi con uova di spigola; cupola di cioccolato farcito di cremoso alla banana e crema amarena.

Costo: 99 euro

Ristorante Chinappi, via Augusto Valenziani Roma. Tel. 06 481 9005

La Pergola

Se l’occasione è davvero speciale, non c’è niente di meglio che la meravigliosa vista su Roma de  La Pergola, diretta dallo chef pluristellato Heinz Beck. Come il menù, anche il prezzo è indimenticabile: fegato grasso d’oca con polvere ai frutti rossi; gambero rosso marinato con melone bianco pesto d’erbe e infuso di fiori di hibiscus; Uovo e uova; tortellini all’anatra con carote e profumi di camomilla; astice con radicchio e lenticchie croccanti; triglia con sedano e salsa ai capperi; agnello con carciofi e tartufo nero; Dessert di San Valentino. E un abbinamento di prestigiose etichette provenienti dalla cantina de La Pergola.

Costo: 540 euro

Rome Cavalieri, A Waldorf Astoria Resort, via Alberto Cadlolo, 101. Tel 06 3509 1

Il Tino

Nella nuova sede di Fiumincino nel cantiere navale Nautilus Marina, Il Tino dello chef Lele Usai presenta per San Valentino una doppia proposta: un menù da nove portate a base con cappelletti agli scampi in brodo di limone e timo e triglia brodettata ai sapori d’oriente, un percorso al bistrot QuarantunoDodici da 6 portate con ravioli ricotta e carciofi, con crema di scampi e misticanza aromatica e bistecca di spada con passion fruit e cavolo cinese.

Il Tino, via Monte Cadria, 127,  Fiumicino (Rm). Tel. 06 5622778

Costo: da 55 a 110 euro

Imàgo dell’Hotel Hassler

Ambiente lussuoso e una vista a 360° sulla città eterna all’Imàgo dell’Hotel Hassler, ristorante panoramico con una stella Michelin nel cuore di Roma. Lo chef Francesco Apreda ha studiato una cena romantica e gourmet per San Valentino con Vegetali e Gobbetti Croccanti, ricci di mare, raviolini di arzilla, fusilli speziati, salmone e shitake, quaglia e scampi e un doppio desser.

Costo: 230 euro

Piazza Trinità dei Monti, 6, Roma. Tel 06 699 726

Va.Do al Pigneto

La cucina del ristorante di via Braccio da Montone per San Valentino oltre al classico menù alla carta propone sfiziosi piatti del giorno. Si va dalla tartare di gamberi rossi di Mazara del Vallo, con ratatouille di kiwi e mango (12 euro), ai ravioli di spigola ‘Secondi’ al profumo di limone e bottarga (12) per finire il cheesecake con coulis di lamponi e menta (5)

Va.do al Pigneto, via Braccio da Montone 56 Roma. Tel. 0645553582

La Portineria

Il 14 febbraio si celebra l’amore, ma chi l’ha detto che bisogna essere in coppia? Il bistrot La Portineria ha scelto un San Valentino alternativo e organizza una settimana dedicata all’amore per il cibo, ‘All you need is food’, dall’8 al 15 febbraio. Le migliori materie prime, trasformate con attenzione e sapienza, da gustare e condividere in compagnia.

Via Reggio Emilia 22/24,Roma. Tel 06 95218864

 

San Valentino Roma 2018

About author

You might also like

Fernanda, l’amatriciana perfetta

(here the english version) L'amatriciana, innanzitutto. Una delle più buone di Roma, cremosa al punto giusto e con il guanciale che svetta incredibilmente croccante sui bucatini al dente. Ma l'Osteria …

Molo 10 Roma, l’osteria di pesce elegante a Ponte Milvio

Molo 10 Roma. Ha aperto i battenti da poco più di due anni questo grazioso ristorante specializzato in pesce. Leggermente decentrato dal cuore della movida di Ponte Milvio, Molo 10 …

Eventi 0 Comments

Eventi Roma dicembre 2015: oggi Birre sotto l’albero da Ma che siete venuti a fa’, vino da Un’Ottima Annata

Eventi Roma dicembre 2015: oggi, venerdì 18 dicembre, Birre sotto l’albero da Ma che siete venuti a fa’, vino da Un’Ottima Annata.