Gatsby Cafè Roma, piazza Vittorio risorge con un bistrot-cappelleria a tre piani

Gatsby Cafè Roma, piazza Vittorio risorge con un bistrot-cappelleria a tre piani

 gatsby-cafe-roma-galleria-venturini       

Gatsby Cafè Roma, piazza Vittorio Finalmente una buona notizia per il quartiere Esquilino e per piazza Vittorio: una delle piazze più belle di Roma dove, misteriosamente, da anni non si apre un ristorante o un ristorante di qualità. A provare a spezzare la catena infinita di negozietti etnici discutibili, di serrande abbassate e di portici malfrequentati, ecco la notizia che si aspettava, che vi diamo in anteprima: il 7 novembre arriva il Gatsby Cafè, proprio sotto i portici di piazza Vittorio, dove un tempo sorgeva l’antica cappelleria Venturini. Uno splendido bistrot in stile nord europeo, ricavato dalla cappelleria, di cui manterrà lo stile anni ’50 (le foto dell’articolo sono dei lavori in corso). Segnali di vita, dopo l’apertura di Manna, di cui vi abbiamo appena dato conto.

gatsby-cafe-roma-galleria-2

L’idea è nata dall’amore per il quartiere di Luca Della Valle, fotografo professionista, e da Gianluca Giordano, ingegnere e imprenditore, che hanno deciso di recuperare un angolo della piazza per creare un punto di incontro per tutta la zona.

gatsby-cafe-roma-banco

Una sfida importante, alla quale hanno partecipato anche Gabriele Guerra e Mauro Patatini.

gatsby-cafe-roma-interno

Il nome Gatsby è quello di un famoso cappello, oltre a ricordare il romanzo di Francis Scott Fitzgeral: intorno allo stile retrò  si svilupperà il design del locale: all’interno si continueranno a vendere cappelli, grazie anche alla collaborazione dello stilista londinese che produce i Dasmarca.

gatsby-cafe-roma-dallinterno

Il bistrot sarà inizialmente aperto dalle 7 alle 22, per poi prolungare l’orario per eventi serali ad hoc.  Si partirà con la colazione: lieviti, torte, muffins e yogurt con marmellate e cereali, poi il pranzo con panini gourmet e classici, insalate, bagel e piatti del giorno. L’aperitivo avrà un tocco internazionale, con la scelta della formula tapas, vegetariane, vegan e non, per continuare con taglieri di salumi e formaggi laziali. Il sabato e la domenica è previsto il brunch. Tutte le proposte gastronomiche saranno curate dalla chef Simona Coschignano, che punterà la sua attenzione sulla qualità degli ingredienti, nel rispetto della variegata identità multietnica di sapori tipica del quartiere.

gatsby-cafe-roma-divani

Agli alcoolici si dedicherà Sebastian, barman esperto di specialità alchemiche, ispirandosi alla tradizione esoterica dell’Esquilino.

gatsby-cafe-roma-piano

Il locale si sviluppa su tre piani: un laboratorio a vista al primo piano, un salotto che ospiterà varie attività a tema e una terrazza interna. Sono previsti anche tavolini esterni lungo il portico, una novità che di sicuro sarà apprezzata dagli abitanti del quartiere, che hanno voglia di riappropriarsi della piazza e farla finalmente rivivere.

gatsby-cafe-roma-scala

Gatsby Cafè Roma, piazza Vittorio Emanuele 106, Roma. Tel. 3470991327

About author

You might also like

Beere, Mangiare & Co a Roma, birra artigianale e simpatia alla Balduina

Beere, Mangiare & Co a Roma Birre artigianali rigorosamente italiane, un’ampia scelta tra vini biologici e non, e ancora liquori e cocktail da abbinare a un menu non eccessivamente vasto, ma invitante. E poi un clima rilassato, …

Sugo a Roma, home design e street food di qualità per un weekend alle Officine Farneto

Sugo a Roma, home design e street food di qualità alle Officine Farneto.  Per un weekend, da venerdì 12 a domenica 14 giugno, gli spazi delle Officine Farneto si trasformano …

Brunch a Roma ottobre 2015, le migliori proposte per il weekend d’autunno

Brunch a Roma, sabato 10 – domenica 11 ottobre 2015