Pasquetta 2016 Palermo, eventi e “schitticchi” in città e provincia

Pasquetta 2016 Palermo, eventi e “schitticchi” in città e provincia

Pasquetta 2016 Palermo, eventi e schiticchi in città e provincia. SCHITICCHIO [schi-tì-cchio] sostantivo maschile: svago tipicamente siculo di origine antichissima organizzato all’ultimo minuto con amici/parenti  privatamente o in un locale che prevede l’esclusivo ausilio di brace e legna per la cottura di un’abominevole quantità di carne accompagnata da vino rosso paesano servito in comodi bidoni da 10 litri di plastica e dubbia provenienza. Es. ubriacarsi vergognosamente allo schiticchio…,  sfondarsi di castrato allo schiticchio di Pasquetta. Sin. banchetto all’insegna dell’allegria e della sazietà eccessiva.

Schiticchio” non è ancora presente né sul Garzanti né tanto meno nello Zanichelli ma è solo questione di tempo, ne siamo certi. Se la Crusca fa entrare “petaloso” nel vocabolario italiano, allora “schiticchio” ha la strada spianata: è una parola “bella e utile”, requisiti essenziali per l’Accademia. Consapevoli della terminologia siete pronti ad entrare nel vivo della lista sugli schiticchi, eventi e pranzi organizzati a Palermo e in provincia da ristoranti, agriturismi o nelle zone pubbliche della città (lista in continuo aggiornamento).

Pasquetta 2016 Palermo e dintorni

PALERMO

Luci e Calici

luciecalici-palermo

Questo piccolo e tradizionale ristorante con tavoli all’aperto situato al centro ha organizzato un menu “Grigliata in città” che propone antipasto di frittata di carciofi, sfincionello, focaccine con mousse di carciofi e ricotta, olive condite con tuma e pomodoro secco, pastellati di verdura e caponata biancaSi passa poi al piatto forte del pranzo, la grigliata di carne, composta da involtini di carne alla Siciliana,  salsiccia pasqualora di Caccamo con cipolla al vino, involtini mangia e bevi di pancetta e scalogno, costolette di agnello, puntine di maiale, alette di pollo al bbq, costata di vitello, verdure alla griglia,  patate al forno. Chiudendo con una fetta di freschissima cassata al forno, compreso vino e acqua, potete spendere una cifra onestissima.

Prezzo: 30 euro. Disponibile anche il menu alla carta

Luci e Calici, Via Sammartino, 121, Palermo . Tel: 091 7542967. Facebook e Sito

CERDA

La Targa Florio

latargaflorio-cerda

L’agriturismo La Targa Florio, immerso nella campagna di Cerda (regno di cardi e carciofi), propone per la Pasquetta 2016 un ricchissimo pranzo all’aperto all’insegna della gioia e della familiarità con un’offerta di pietanze realizzate con gli ingredienti del territorio, dall’antipasto fino al dolce. Cardi in pastella, ricotta, carciofi arrostiti, carciofi alla villanella, carciofi fritti, carciofi ‘ntuppati, pomodori secchi, melanzane, agrodolce di carciofi, primosale, salsiccia asciutta, olive sono le pietanze di ingresso a cui segue un primo, una ricca grigliata (agnello, salsiccia e carne panata). Si finisce con frutta e dolce. L’atmosfera, allegra e rilassata, è arricchita dalla presenza di un gruppo che intrattiene con musica dal vivo in perfetto sicilian style.

Prezzo: 25 euro

Agriturismo La targa florio, S.S 120 km 5 Termini Imerese/Cerda. Tel: 0918992330 – 3497881707. Facebook e Sito.

ELIA

Villa Dafne

villadafne2

A circa 70 km da Palermo si raggiunge questo agriturismo “chiccoso” ma tipico aperto nei primi anni ’90 che coniuga agricoltura e turismo. Per la Pasquetta organizza un percorso gastronomico nell’arco dell’intera giornata, dalle 10 del mattino fino a sera. La prima tappa prevede la preparazione della ricotta e del formaggio con il sistema tradizionale con la degustazione dei prodotti realizzati; si passa poi al pranzo con la caratteristica grigliata che comprende: carciofi, stigliole di agnello, salsiccia, agnello degli allevamenti biologici di Villa Dafne e altre specialità della cucina dell’entroterra siciliano. Dalle 16 partono le danze che proseguono fino a sera.  C’è anche la possibilità di prenotare una passeggiata a cavallo al costo di 15 euro l’ora.

Prezzo: 40 euro

Villa Dafne, Contrada Cozzo di Cicero, Alia. Tel: 091 821 9174. Facebook e Sito

PIANA DEGLI ALBANESI

Agriturismo Argomesi

2016-03-09_140828

Consigliatissimo per uno schiticchio da trascorrere in compagnia di amici e familiari,  l’agriturismo Argomesi si presta ad un banchetto a bordo piscina. Per la Pasquetta il menu è più ricco del solito tra numerosi antipasti (caponata, anelletti al forno, melanzane al pistacchio, verdure in pastella, sfincionello, focaccine, formaggio, salame, olive) due primi (parpardelle e ravioli) e la tipica grigliata di carne preparato sul braciere di pietra e il cannolo di fine pasto.

Prezzo: 30 euro

Agriturismo Argomesi, Ctr. Dingoli,  Piana Degli Albanesi. Tel: 091 8561008. Facebook e Sito

TORRETTA

Il Gattopardo

ilagattopardo

Immersa in uno splendido paesaggio tra le valli palermitane e il mare, la fattoria e azienda agricola Il Gattopardo, dista solo pochi passi dalla città,  con una cucina tipica fatta di prodotti genuini di provenienza diretta delle loro coltivazioni e allevamenti. Per l’occasione prepara un menu composto da antipasti di caponata, involtino di melanzana al forno, focaccia cunzata, crespelle di spinaci e ricotta, anelline Siciliane, focacce con ricotta fresca, funghi ripieni, verdure in pastella. I primi sono rigorasamente di pasta fresca conditi con ricotta fresca e finocchietto selvatico. Per secondo non può mancare la grigliata di carne mista. Con la macedonia di frutta e il dolce fatto in casa non si spende neanche 30 euro.

Prezzo: 25 euro

Agriturismo Il Gattopardo, Strada Provinciale 3bis, Contrada San Nicolò, Torretta. Tel: 328 7203037. Facebook e Sito

BOLOGNETTA

Bosco Tumminia

_pasquetta2016palermo

Uno schiticchio all’insegna del biologico è quello che propone l’agriturismo Bosco Tumminia a Bolognetta dove l’ospitalità e cortesia dei proprietari sembrano essere il valore aggiunto di questa bella fattoria. Per Pasquetta il locale propone un menu rustico composto da antipasti di: ricotta, pecorino con marmellata di arance , cornetto di speck con carpaccio di funghi, crostini con fonduta di formaggio e mandorle, funghi ripieni al forno, verdure pastellate, crocchette di latte e spinaci, caponata, zucchine gratinate al forno, cotolette di tuma e acciughe, olive “conzate” e salamino. Seguono due primi: risotto zucca rossa, bacon e mandorle tostate e busiati freschi con salsiccia, funghi e finocchietto selvatico. Non può mancare la grigliata di: salsiccia, involtini alla siciliana, castrato e patate al forno.  Si conclude con macedonia e dolce. Per digerire il pranzo, se ce la fate ad alzarvi dalla sedia, è consentito entrare nella fattoria per far visita  agli animali.

PREZZO: 30 euro

Agriturismo Bosco Tumminia, Contrada Bosco Tumminia, Bolognetta. Tel: 091 8291334. Facebook e Sito
SEGESTA

Baglio Pocoroba

_pasquetta2016palermo2

Un grande casale ottocentesco recentemente restaurato a due passi dalle bellezze archeologiche di Segesta: parliamo del Baglio Pocoroba.  Per l’occasione il ristorante prepara un menu composta da antipasti di caponata di melanzane con capperi, olive cunzate, ricotta fresca, formaggi misti con marmellata e frutta, patate alla pizzaiola, sfincione, panelle, frittata con asparagi e patate, trippa alla trapanese, polpette di carne al sugo, spiedini con pancetta e cipolla, lumache al pesto. Due primi: un risotto con crema di zucca e salsiccia e maccheroni alla pocoroba.  Di secondo ovviamente carne: trinca di vitello, agnello locale e salsiccia panata. Si chiude con ravioli con ricotta e pignulata con miele e mandorle.

PREZZO: 35 euro

Baglio Pocoroba Segesta, C.da Pocoroba, 1, 91014 Castellammare del Golfo. Tel: 338 113 9150. Facebook e Sito 

About author

You might also like

Eventi 0 Comments

Sagre Sicilia ottobre 2017, dal pistacchio di Bronte al ‘bastardone’, fino alla festa per il suino nero dei Nebrodi

Sagre Sicilia ottobre 2017. Per onestà intellettuale e non essere ipocriti è indispensabile fare una precisazione prima di cominciare a parlare di sagre Sicilia Ottobre 2017: in questo periodo dell’anno …