Birraio dell’anno 2015, tre giorni di degustazioni a Firenze

Birraio dell’anno 2015, tre giorni di degustazioni a Firenze

Birraio dell’anno 2015. La birra artigianale italiana festeggia a Firenze i 20 anni.

birraiodellannolambrateFirenze capitale della birra dal 15 al 17 gennaio, all’Obihall. Il capoluogo toscano ospita una delle manifestazioni di riferimento: Il birraio dell’anno. Venti i birrifici in gara per ottenere il riconoscimento ideato e organizzato da Fermento Birra. Per festeggiare il miglior artigiano della birra italiana l’Obihall trasformato in un grande pub per ospitare il tributo alla birra artigianale italiana, proprio nell’anno del ventennale.

Giovanni-Campari-700x434

Ci saranno 100 birre artigianali alla spina, prodotte dai 20 migliori birrifici artigianali e, novità per quest’anno, dai 5 migliori birrifici emergenti, servite e raccontate dai birrai stessi o dal personale di Fermento Birra. Per selezionare gli emergenti sono stati consultati oltre 80 esperti, a dimostrazione dell’ampia selezione.

birraio-croce-di-malto

Al degustatore Lorenzo “Kuaska” Dabove il compito di annunciare il nome del vincitore dell’ambito premio Birraio dell’Anno, oltre a quello del migliore Birraio Emergente, riconosciuto al produttore con meno di due anni di esperienza. L’anno scorso Firenze, che ospitava per la prima volta la cerimonia allo Spazio Alfieri, incoronò Birraio dell’Anno 2014 Simone Dal Cortivo del birrificio Birrone. Sul podio, al secondo posto, Giovanni Campari del Birrificio del Ducato. Quest’anno la vittoria è andata a Fabio Brocca: Birrificio Lambrate, (Milano), seguito da Valter Loverier: LoverBeer, Chieri (Torino), Agostino Arioli: Birrificio Italiano, Limido Comasco (Como), Bruno Carilli: Birra Toccalmatto, Fidenza (Parma) e Francesco Mancini: Birrificio del Forte, Pietrasanta (Lucca).

birraio-anno-2016

 

Questi i venti birrai candidati al titolo di Birraio dell’Anno 2015: Agostino Arioli del Birrificio Italiano di Limido Comasco (CO), Alessio Selvaggio del birrificio Croce di Malto di Trecate (NO), Bruno Carilli del Birrificio Toccalmatto di Fidenza (PR), Donato Di Palma del birrificio Birranova di Triggianello (BA), Emanuele Longo del Birrificio Lariano di Dolzago (LC), Fabio Brocca del Birrificio Lambrate di Milano, Francesco Mancini del Birrificio del Forte di Pietrasanta (LU), Gino Perissutti, birrificio Foglie d’Erba di Forni di Sotto (UD), Giovanni Campari del Birrificio del Ducato di Roncole Verdi (PR), Jurij Ferri del birrificio Almond ’22 di Loreto Aprutino (PE), Leonardo di Vincenzo del Birrificio Birra del Borgo (RI), Lorenzo Guarino del Birrificio Rurale di Desio (MB), Luigi “Schigi” D’Amelio del birrificio Extraomnes di Marnate (VA), Marcello Ceresa del birrificio Retorto di Podenzano (PC), Nicola Perra del birrificio Barley di Maracalagonis (CA), Pietro di Pilato del birrificio Brewfist di Codogno (LO)
Pietro Fontana del Birrificio Birra del Carrobiolo (MB), Riccardo Franzosi del Birrificio Montegioco di Montegioco (AL), Simone Dal Cortivo del birrificio Birrone di Isola Vicentina (VI) e Valter Loverier del birrificio Loverbeer di Marentino (TO).

birraio-valter-loverer

Questi i birrai candidati al titolo di Birraio Emergente 2015: Andrea dell’Olmo del birrificio Vento Forte di Bracciano (Roma), Josif Vezzoli del birrificio Birra Elvo di Graglia (Biella), Matteo Pomposini e Cecilia Scisciani del birrificio MC 77 di Serrapetrona (Macerata), Paolo Algeri e Gioia Ravasio del Birrificio Hop Skin di Curno (Bergamo) e Stefano di Stefano del birrificio Argo di Lemignano (Parma). Hanno vinto Matteo Pomposini e Cecilia Scisciani di Birra MC – 77 , Caccamo di Serrapetrona (Macerata), seguiti da Stefano di Stefano di Birrificio Argo, Lemignano (Bologna), Paolo Algeri e Gioia Ravasio di Birrificio Hop Skin, Curno (Bergamo), Andrea dell’Olmo di Vento Forte, Bracciano (Roma) e Josif Vezzoli di Birra Elvo, Graglia (Biella).

birraio-hop-skin

In programma per la tre giorni di Firenze degustazioni-show sul palco del teatro e incontri di approfondimento nell’area dedicata. Sarà possibile acquistare nei beershop Firenze Birra e Grand Cru Firenze le etichette assaggiate.

birraio-mc-77

Inoltre street food di qualità grazie alla collaborazione con Cucine di Strada con la sua selezione di truck e banchini: gli hamburger di chianina di Panino Tondo, gli arancini e la cucina siciliana di Ara’, la porchetta artigianale umbra selezionata dal festival Porchettiamo, il lampredotto e il quinto quarto fiorentino a cura di Luca Cai del Magazzino, i Trapizzini, triangoli di focaccia ripieni di sughi della tradizione romana e le specialità dell’Ape Scottadito con arrosticini e olive all’ascolana direttamente dalle Marche.

trapizzini

Il Birraio dell’anno 2015, Teatro ObiHall, Via Fabrizio De André, Firenze da venerdì 15 a domenica 17 gennaio 2016 (orari venerdì 19-01, sabato 12-01, domenica 12-22) prezzi: 10 euro comprensivo di 5 gettoni (valore 5 euro), bicchiere e tracollina. costo birra: 2-4 gettoni, costo cibo di strada: 3-7 gettoni

About author

You might also like

Eventi 0 Comments

Halloween 2016 a Firenze, aperitivi cene e party da paura

Halloween 2016 Firenze, aperitivi cene e party da paura. Dalla cena nella torre medievale dove Dan Brown ha ambientato “Inferno” al party in maschera con cocktail da brivido da Enoteca Falorni …

Ditta Artigianale al cinema Firenze, caffè brunch e cocktail di qualità per accompagnare le proiezioni della Compagnia

Ditta Artigianale al cinema teatro della Compagnia, Firenze. Ditta Artigianale inaugura il 28 ottobre il terzo locale: apre all’interno della Compagnia, lo storico cinema fiorentino. Specialty coffee, ampia selezione di drink …

Brunch Firenze marzo 2016, da Mama’s Bakery e Quinoa menu speciale di primavera

Brunch Firenze marzo 2016, sabato 19 – domenica 20