Le migliori pizzerie di Firenze, vince la tradizione partenopea

Le migliori pizzerie di Firenze, vince la tradizione partenopea

Le migliori pizzerie di Firenze, trionfa Napoli nel piatto. Quando si parla di Napoli e Margherita, a Firenze vince la tradizione. Ne è la dimostrazione la top ten delle pizzerie più apprezzate.

Le migliori pizzerie di Firenze

Mercato Centrale

Sud

sud3
Si chiama Sud la pizzeria che fino a poche settimane fa è stata guidata da Romualdo Rizzuti al Mercato Centrale. A fine gennaio c’è stato l’arrivo di Stefano Callegari da Roma che non solo porta le sue celebrate pizze a Firenze ma da aprile anche i suoi trapizzini. Sud è stata premiata in più occasioni e Gambero Rosso l’ha inserita tra le eccellenze toscane, ragion per cui è ritenuta tra le migliori pizzerie di Firenze.
Sud Pizzeria – Piazza del Mercato Centrale 3/R, Firenze Tel. 055 2399798 Prezzi: 8-12 euro

Largo Annigoni

Santarpia

santarpia3

Giovanni Santarpia è saldamente sul podio, fin dall’apertura, delle migliorie pizzerie di Firenze. In carta figurano le classiche margherita e marinara, la Regina Vesuvio con il piennolo, la zucca e pancetta, la pizza con i friarelli, la pomodori gialli e ricotta, il panuozzo, il calzone fritto con provola e ricotta e la pizza fritta con pomodori e ricotta. Non mancano affettati e burrata, crocchè, frittatine di pasta e arancine per un robusto antipasto. Consigliata la prenotazione.

 Santarpia, largo Annigoni, 9/c. Firenze. Tel. 055 245829 Sito Prezzi: 7-9.50 euro. chiuso il martedì.

Via Verdi

Osteria del Caffè Italiano

osteriacaffèitaliano

Solo tre tipi di pizza: Margherita, Napoli e Marinara. La pizzeria dell’Osteria del Caffè Italiano a Firenze è un’istituzione. Una manciata di tavoli nel locale che sorge accanto al teatro Verdi per una pizza all’insegna di materie prime di alta qualità: pomodoro San Marzano, mozzarella fiordilatte e farina doppio 00, basilico e olio extravergine di oliva, pasta lievitata naturale. Da provare la marinara, la pizza più difficile secondo il pizzaiolo napoletano Vincenzo D’Anetra.
Pizzeria del Caffè Italiano – Via Isola delle Stinche 11/13r, Firenze. Tel. 055 289080/289368 Sito Prezzi: 8-10 euro

Borgo Allegri

La divina pizza

ladivinapizza

Graziano Monogrammi è stato incoronato Maestro dell’Impasto da Gambero Rosso in occasione della passerella di settembre per le migliori pizzerie d’Italia. Un riconoscimento al duro lavoro di un’intera famiglia che ha portato La divina pizza alle ribalte nazionali nel giro di pochi anni. La lievitazione di almeno 24 ore e la scelta di farine biologiche, macinate a pietra e derivate da grani antichi fanno la differenza. Da provare: la pizza con taccole e acciughe del Cantabrico, la pinata calabra, peperoni e scamorza, la romana, con cipolla rossa cotta nel vino Chianti e gorgonzola e la ricotta e soppressa. Tra le tonde, tagliate a spicchi: Speciale Napoli con acciughe del Cantabrico e pomodoro ciliegino spadellato e il Divin Corbello nella variante con carciofi freschi marinati all’arancio e soppressata di maiale toscano dop.

La divina pizza, via Borgo Allegri 50/r Firenze. Tel. 055 234 7498. Facebook

Stazione Fs S. M. Novella

Fratelli Cuore

fratellicuoreok

Fratelli cuore è il primo locale a Firenze aperto H24. Strategica la posizione, all’interno dell’ex biglietteria internazionale della stazione ferroviaria di Santa Maria Novella. Il menu porta la firma di Daniele Pescatore (Da Pescatore) che ha studiato una serie di portate all’insegna della qualità delle materie prime e della semplicità. Piatti della tradizione capaci di incontrare i gusti dei viaggiatori e dei fiorentini. In pizzeria, le pizze sono sfornate a ciclo quasi continuo, fino a tardissima notte. Cinque le proposte: marinara, calzone napoletano, gatò, costine e friarelli e margherita. Nel segno della tradizione partenopea.

Fratelli cuore, stazione di Santa Maria Novella, piazza Stazione, 1 Firenze Tel. 055 267 0264  Sito Prezzi: 5.50/11.

S. Croce

Cucina Torcicoda

cucinatorcicoda3

Cucina Torcicorda è ristorante, osteria e pizzeria. Un tre in uno capace di fare felici tutti. La pizzeria si è però ritagliato uno spazio nel cuore degli amanti di napoli e margherita. Onore e merito al pizzaiolo, all’ambiente caldo e accogliente, alla varietà delle pizze e alla bontà degli elementi. Tutti scelti con cura. Da provare la pizza scamorza, salsiccia e friarelli, la “Torcicoda” con burrata, nduja, pomodorini e salamino piccante e, per gli amanti del genere, il calzone ripieno con Scarola, olive, acciughe e provola affumicata. Tante le nuove proposte, ogni settimana.
Cucina Torcicoda, via Torta 5/r Firenze. Tel. 055 2654329 Sito Prezzi: 10-12 euro

S. Spirito

O’ Munaciello

omunaciello2

All’interno del locale si respira l’atmosfera dei vicoli di Napoli e le pizze non sono da meno. C’è una sezione del menu dedicata alle pizze classiche e un’altra con un lungo elenco di varianti. La pasta, come da tradizione, è alta, non manca il cornicione con tanto di ricotta. Pelati di altissima qualità, nel locale fanno bella mostra di sé le bomboniere di piennolo, direttamente dalla Campania. Tra le new entry la pizza al carbone vegetale, per assicurare la massima digeribilità. Da provare Totà, Munaciello e Carmine, a scelta del pizzaiolo.
Munaciello, Via Maffia, 31r, Firenze. Tel. 055 287198 Sito Prezzi: 8-14 euro.

Via Pisana

Vico del Carmine

vicodelcarmine

Il locale porta il nome del proprietario, Carmine, figura di riferimento per chi ama la pizza a Firenze. La pizza qui viene proposta come da tradizione: soffice e croccante, con il cornicione d’ordinanza, né troppo alta né troppo bassa. Digeribile, grazie all’attenzione prestata a farine e lievitazione, e soprattutto non gommosa. Nel locale c’è un’attenta selezione degli ingredienti e delle materie prime, quasi tutti dalla Campania (Pomodori S. Marzano, mozzarella di Bufala, friarielli freschi all’origano) come molti dei vini in vendita nel locale. Non mancano piatti di pesce e i dolci sono fatti in casa.
Vico del Carmine, via Pisana, 40/r, Firenze. Tel. 055 2336862 Sito Prezzi: 5.50-12

S. Ambrogio

Il pizzaiuolo

ilpizzaiuolo

Il Pizzaiuolo è a due passi dal mercato di Sant’Ambrogio ed è uno dei locali che più caratterizzano la zona. Una pizzeria spartana, dove si bada molto alla sostanza e poco alla forma. Qui la gente in coda all’ingresso è abbastanza nella norma, all’interno i tavoli sono disposti uno accanto all’altro ma la pizza nel piatto ripaga di qualche disagio. Alcuni mesi fa, di passaggio a Firenze, Beyoncé e il marito Jay-Z sono venuti proprio qui per assaggiare la vera pizza napoletana. Tra le proposte in menu la salsiccia e friarelli, la sciué sciué con pancetta e olive, il calzone napoletano con la ricotta e la margherita con nduja.

Il pizzaiuolo, via dei Macci 113/r Firenze. Tel 055 24 11 71 Sito Prezzi: 5-10,50 la pizza

San Frediano

Berberè

berbere2

Un menù invernale, all’insegna dei prodotti di stagione. Per i mesi più freddi Berberè propone la pizza Speck del Trentino, gorgonzola naturale Lombardia Dop, noci, miele acacia, la pizza con Zucca, ricotta fresca, fiordilatte, rosmarino e pepe verde, e ancora quella con patate al forno, spinaci saltati, parmigiano reggiano, olive taggiasche e fiordilatte, quella con prosciutto cotto di Mora Romagnola, funghi misti, fiordilatte e prezzemolo. La pizza arriva già tagliata a spicchi, com’è nella filosofia di Berberè, per consentire di condividerla con più facilità con gli altri commensali. Così una sera in pizzeria diventa un vero percorso degustativo.

Berberè, piazza dei Nerli, 1 Firenze. Tel. 055 2382946 Sito Prezzi: 12-14 euro

About author

You might also like

Brunch Firenze gennaio 2016, le migliori proposte del week-end

Brunch Firenze gennaio 2016, le migliori proposte del week-end.

I caffè letterari di Firenze, la storia del ‘900 è passata da qui

I caffè letterari di Firenze: Paszkowski, Gilli, Giubbe Rosse e Giacosa (ora chiuso). Qui i nomi di spicco dell’arte e della letteratura del Novecento si sono fermati a bere un …

Pasqua 2016 Firenze, pranzo della domenica e brunch di Pasquetta per chi resta in città

Pasqua 2016 Firenze, pranzo della domenica e brunch di Pasquetta. Menu d’autore e piatti della tradizione da Villa Cora al Caffè Florian. Ma anche sulle terrazze con vista su Firenze, dal …

0 Comments

No Comments Yet!

You can be first to comment this post!

Leave a Reply